Rieker
La bellezza è completamente armata Foto: AdobeStock
21.03.2014 10818

La bellezza è completamente armata

Scarpe con zeppa: la capacità di sollevarsi da terra e allo stesso tempo rimanere saldamente in piedi. I cunei sono più comodi dei tacchi, pensano alcuni amanti delle scarpe alla moda e sono belli a modo loro. Questo tipo di scarpa, che è comunemente accusato di un po 'di goffaggine, ha una ricca storia.

Fin dall'inizio della moda, le donne hanno cercato di indossare scarpe che le sollevano dal suolo: i tacchi rendono la figura più elegante, andatura - aggraziata e attirando l'attenzione. Un tacco alto e sottile è sempre stato considerato il "supporto" più spettacolare per una ragazza che vuole apparire perfetta. Ma oltre a lui ci sono altre opzioni per le scarpe alte: queste sono scarpe con zeppa e plateau. I cunei e le piattaforme non sono sinonimi. La prima è una suola combinata con un tallone: ​​è sottile sulla punta e si ispessisce al tallone, e talvolta ha una “differenza” molto grande in altezza (fino a 10 centimetri e più), mentre la piattaforma è solo una suola spessa con un rialzo uniforme, e il piede in tali scarpe è quasi orizzontale rispetto al suolo.

Poiché l'immagine di tacchi, piattaforma e zeppe sono profondamente radicati nella storia. I loro antenati sono tacchi di koturna greci, "socles" veneziani, "geta" giapponesi. Koturna è la scarpa tradizionale di attori drammatici nell'antica Grecia, stivali su un blocco alto senza tacco, che ha permesso all'attore di apparire più alto e più magnifico, "socles" sono scarpe con la suola alta in cui le donne veneziane di case nobili e ricche cortigiane camminavano lungo le passeggiate. Geta - zoccoli giapponesi tradizionali intagliati nel legno, in cui molti giapponesi moderni camminano con un tocco tipico, rispettando le usanze del loro paese. Anche i sandali con okobo alti erano comuni in Giappone, e talvolta una campana veniva tagliata nelle spesse suole in modo che le ragazze camminassero per la città con un rintocco.

Dal punto di vista dello stile, il tacco a zeppa può essere criticato. Si ritiene che non sia abbastanza elegante, maleducato, pesante. Non è senza ragione che il nome stesso abbia un'origine "da combattimento", perché un cuneo è chiamato un tipo di veicolo da combattimento, e un cuneo scarpa assomiglia leggermente all'aspetto della parte tracciata del serbatoio. Tuttavia, gli stilisti si oppongono all'opinione della goffaggine di questa parte della scarpa: il tacco a zeppa può essere bello, può essere abilmente combinato con diversi stili di abbigliamento, può essere splendidamente decorato e grazie alla curva liscia è abbastanza in grado di competere con lo stiletto e enfatizzare favorevolmente la grazia della caviglia femminile. Soprattutto se combinato con cinturini in pelle sottili e decorazioni. Nelle collezioni di famosi designer ci sono zeppe - vere opere d'arte: fatte di sottili aste decorate con rose e simili alla gabbia di un uccello esotico; intarsiato con pietre preziose e dipinto in diversi stili artistici, con applicazioni e intagli. Allo stesso tempo, le scarpe con zeppa sono comode in termini di parametri fisici dei calzini: il piede è meno stanco rispetto a quello con le scarpe con tacchi sottili, - gli ospiti esperti di feste lunghe ed eventi sociali sono sicuri.

L'aspetto delle zeppe è opera del famoso maestro italiano Salvatore Ferragamo. E la questione non era solo nel pensiero creativo irrequieto dell'autore, che, tuttavia, era davvero un rivoluzionario nella moda e ha inventato quasi tutti i modelli di base delle scarpe moderne (gli è attribuita l'inclusione dell'invenzione della forcina). Negli anni '30 del secolo scorso, negli anni difficili prima della prima guerra mondiale, in Italia, come in tutta Europa, c'era una carenza di acciaio di alta qualità che veniva utilizzato per scopi militari. Non c'era abbastanza acciaio per la produzione di supporto per arco e Ferragamo iniziò ad avere problemi con la qualità delle scarpe con i tacchi alti: si deteriorarono rapidamente, i talloni si allentarono e i clienti erano scontenti. Quindi l'idea venne al maestro di riempire lo spazio tra il tallone e la punta delle scarpe con un albero di sughero. Così è apparso un nuovo tipo di scarpa: una forma di sughero semplice ed economica invece di una suola complessa con una forcina e cinturini in plastica anziché una tradizionale tomaia in pelle. All'inizio, il mucchio di cunei era perplesso e la voce attribuiva persino a uno dei clienti di Ferragamo un'esclamazione: "Non lo indosserò mai!", Che scoppiò da lei alla vista di scarpe che erano esotiche in quel momento.

Nello stesso periodo, il famoso produttore di scarpe francese Roger Vivier ha sperimentato un cuneo e una piattaforma, che ha avuto questa idea da solo, ispirato alle scarpe ortopediche americane. Le sue scarpe con la zeppa non sono sempre state apprezzate, ma nulla ha potuto fermare il progresso: personalità coraggiose del mondo della moda, come la designer d'avanguardia Elsa Schiaparelli, hanno rapidamente "preso il segno". Schiaparelli includeva scarpe con zeppa con una piattaforma di sughero prodotta da Vivier nella sua collezione e il volano della moda si srotolava gradualmente. Le celebrità hanno iniziato a indossare zeppe: per esempio, l'attrice di Hollywood Ava Gardner Ferragamo ha realizzato sandali con plateau personalizzati Ava. Ha anche creato il famoso modello di scarpe con zeppa in pelle scamosciata WEDGE (grandi tacchi a zeppa a strisce bianche e nere) appositamente per Peggy Guggenheim, fondatore del Guggenheim Museum di New York. Peggy era un gallerista che apprezzava l'avanguardia e, allo stesso tempo, un socialite riconosciuto che ospitava i ricevimenti e le feste più popolari nell'ambiente artistico. L'attrice e cantante brasiliana Carmen Miranda (che ha avuto un grande successo a Hollywood negli anni '1940) è stata anche una sostenitrice dei sandali con zeppa e le sue scarpe si adattano perfettamente allo stile esotico latinoamericano. Carmen molto spesso è apparsa in pubblico come una bellezza passionale in un brillante abito etnico e un intricato copricapo come un cesto di frutta. L'attrice si adatta anche perché aveva una statura molto piccola - 155 centimetri. "La piattaforma dovrebbe essere registrata sugli scaffali dei negozi più alla moda", hanno detto i rappresentanti di Dior sulla stampa. - In primo luogo, rende le donne più alte più alte e, allo stesso tempo, le donne rischiano la loro salute molto meno delle normali scarpe con i tacchi. In secondo luogo, in combinazione con un abito o una gonna di media lunghezza, le scarpe con la zeppa con pizzo sottile sulla caviglia rendono l'immagine più femminile. "

Se negli anni '30 le audaci signore alla moda indossavano scarpe con zeppa come accessorio di moda, durante la guerra le scarpe con zeppe in sughero con una parte superiore in tessuto resistente si diffusero tra il grande pubblico, poiché la pelle e il metallo divennero scarsi materiali. Tali scarpe erano pratiche e comode da indossare, forti e resistenti. Ma stiamo parlando, ovviamente, di modelli semplici, senza fronzoli alla moda. Negli anni '70 del 20 ° secolo, l'interesse per i tacchi a zeppa iniziò a tornare: si trasformò in un'alternativa alle scarpe classiche e ai tacchi a spillo, che furono scelti da giovani alla moda, sempre leggermente protestanti e inclini alla sperimentazione. Le zeppe erano indossate da hippy, bohémien e rappresentanti della tendenza New Age. Le scarpe con tacco a zeppa sono state quindi realizzate in resistente pelle di bufalo, che si è scurita nel tempo, conferendo alle scarpe un aspetto elegantemente invecchiato. La suola e i tacchi erano realizzati non solo in sughero, ma anche in legno più costoso, nonché in materiali sintetici e gomma. Negli anni '80 del ventesimo secolo, i tacchi a zeppa salirono all'apice della moda etnica: i sandali “espadrillas” con zeppe fatte di corda o imitazione della gomma, con cotone o altri tessuti naturali come il lino o la tela divennero popolari. L'antenato di questa scarpa sono le pantofole estive in leggera espadrillas, in cui gli spagnoli e i francesi camminavano scalzi durante il caldo. Yves Saint Laurent ha assicurato il destino industriale delle espadrillas ordinando la fabbrica di scarpe spagnola Castaner negli anni '1960, che produce questa tradizionale scarpa da contadino, con tacchi espadrillas dal 18 ° secolo. Ciò salvò la fabbrica dal fallimento: a quel tempo non c'erano più mercati per le scarpe tradizionali. I sandali con zeppa chiamati "espadrillas", ovviamente, sono lontani dal prototipo storico, ma si adattano perfettamente allo stile etno. Tali scarpe sono state realizzate in colori tenui: giallo, rossastro, marrone. Era di moda indossare espadrillas con un numero enorme di cinturini sottili intorno alla caviglia. Fashioniste romantiche, bohémien e circoli artistici indossavano espadrillas con lunghi abiti volanti e ampie gonne sul pavimento.

Nel 21 ° secolo, il tacco a zeppa era di nuovo al suo apice e in un forte connubio con la piattaforma. Scarpe con zeppa e zeppa e sandali sono stati regolarmente sulle passerelle negli ultimi anni. I designer di scarpe hanno anche introdotto nella moda stivaletti, stivali e persino scarpe da ginnastica con zeppa. Per marchi di moda come Alexander McQueen, Anna Sui, Burberry Prorsum, Versace, Prada, Valentino, Emilio Pucci, le scarpe con la zeppa sono un must nelle loro collezioni. Il cuneo diventa un campo di sperimentazione in termini di arredamento, poiché offre tutte le possibilità per questo grazie alla sua vasta area. Dolce & Gabbana nella collezione 2013 presenta zeppe, decorate a mano in stile siciliano, con applicazioni a forma di fiori, sfumature colorate e succose, accattivanti e spericolatamente lussuose. Le star di Hollywood indossano sandali con zeppa con graziosi cinturini in pelle anche per eventi speciali e ricevimenti, e nel tempo libero possono essere visti in scarpe da ginnastica con zeppa, che combinano rilassatamente non solo con jeans e pantaloncini, ma anche con abiti lunghi ed eleganti.

In Russia, le scarpe con zeppa per la stagione invernale sono diventate particolarmente popolari: nelle scarpe alte e allo stesso tempo stabili, puoi camminare lungo marciapiedi disordinati con relativo comfort, superare pozzanghere e sporcizia di strade domestiche e allo stesso tempo non essere troppo indietro rispetto alla moda. Bene, un tacco a zeppa moderno è buono, come qualsiasi ibrido fatto con la mente, la combinazione di un tacco e una piattaforma dà origine a scarpe comode ed eleganti allo stesso tempo.

Scarpe con zeppa: la capacità di sollevarsi da terra e allo stesso tempo rimanere saldamente in piedi. I cunei sono più comodi dei tacchi, pensano alcuni amanti delle scarpe alla moda e sono belli a modo loro. Questo tipo di ...
3.35
5
1
2
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

I camerini online e gli avatar 3D sono già diventati realtà. Qual è il prossimo?

L'intelligenza artificiale (AI) si sta rapidamente spostando dal regno della fantascienza alla nostra vita di tutti i giorni, nella realtà che ognuno di noi conosce. I dispositivi moderni riconoscono già il linguaggio umano, possono rispondere a domande, eseguire ...
20.01.2020 4109

Programma educativo sulle scarpe: di cosa sono fatte le suole delle scarpe

“Qual è la differenza tra TEP ed EVA? Cosa mi promette Tunit? È la colla in PVC? Di cosa è fatta la suola di queste scarpe? ” - L'acquirente moderno vuole sapere tutto. Al fine di non affrontare la sua faccia nella sporcizia ed essere in grado di spiegare se un tale vestito gli si adatta ...
10.04.2014 694586

Membrana: gambe calde, asciutte, confortevoli. Informazioni sulle caratteristiche delle scarpe per bambini con membrana

Produttori, distributori e società di commercio all'ingrosso spesso si imbattono nella domanda degli acquirenti: per quale stagione sono destinate le scarpe con membrana per bambini? Recensioni e opinioni sul Web su questo argomento sono molto controverse. Come al solito, ci sono due campi ...
18.12.2018 8990

"Italy in Hollywood", mostra aperta al Museo Salvatore Ferragamo di Firenze

La mostra è dedicata al periodo 1920-30, il tempo trascorso dal fondatore della casa di moda Salvatore Ferragamo a Santa Barbara, in California.
28.05.2018 4353

Cosa diranno i piedi

Puoi leggere non solo sul braccio, ma anche sulla gamba. Questo, in particolare, viene fatto dalla riflessologa britannica Jane Shean. Diamo molte delle sue osservazioni, che possono essere utilizzate per determinare il carattere di una persona dalla struttura del suo ...
28.11.2013 59868
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio