Concorsi di battesimo di fuoco
25.05.2011 8948

Concorsi di battesimo di fuoco

Quando il rublo diventa più economico e non è chiaro cosa verrà venduto domani, è difficile parlare di progetti di design ... Soprattutto di attrarre nuovi designer. Tuttavia, sono brave persone che possono cambiare l'equilibrio delle spese e dei redditi dell'azienda a tuo favore. La domanda è che le aziende non vogliono perdere tempo nella formazione del personale, non sono sempre pronte a pagare per uno specialista altamente professionale. Più precisamente, non volevano. In questo momento, le aziende che vogliono continuare a lavorare dovrebbero guardare da vicino ai giovani per avere una stella del design nel loro staff quando escono dalla crisi. La domanda è: chi e dove cercare?

È chiaro che il progettista ideale nella presentazione delle aziende è giovane, con nuove idee, con conoscenza della tecnologia per la produzione di calzature o pelletteria, con una visione promettente del prodotto, pronto per la vendita, con esperienza lavorativa e richiesta di un basso stipendio. Non ci sono cose del genere. Ma ci sono appassionati che hanno un grande desiderio di lavorare, ma che non hanno ancora una vasta esperienza.

Galina Volkova, direttore generale del centro moda dell'industria delle scarpe di design, ritiene che la mancanza di esperienza non sia poi così grave. Il desiderio di lavorare è ancora più importante. E se l'azienda vuole trovare un giovane propositivo, persistente, responsabile, con un pensiero innovativo, allora l'opzione più logica è quella di scegliere tra quei laureati che hanno superato la "scuola" delle competizioni degli stilisti. È logico perché partecipare alle competizioni non è solo l'esperienza della competizione di gioco d'azzardo, confrontando il tuo lavoro con gli altri. Questa è l'acquisizione di competenze per completare il modello, la ricerca della forma di cuscinetti e parti inferiori, metodi tecnologici, spesso non coerenti con le tecnologie di produzione di scarpe accettate. Cioè, il fatto stesso della partecipazione al concorso può servire come una conferma che una persona è focalizzata sul successo e sull'ottenimento dei risultati.

Il secondo criterio importante è la regolarità della partecipazione ai concorsi (che indica la persistenza e l'esperienza acquisita in termini sia di design che di tecnologia) e la presenza di vittorie. È chiaro che a volte l'arbitrato è in qualche modo soggettivo, ma le idee interessanti e l'esecuzione di qualità competente sono sempre annotate dai giudici. Certo, non è facile spostarsi dai progetti competitivi in ​​passerella a modelli industriali venduti. Spesso, i giovani designer sovraccaricano i loro modelli con gioielli, per motivi di espressività e fascino da passerella, usano la "lotta contro la colorazione". Tuttavia, in primo luogo, di solito questo massimalismo giovanile passa rapidamente, e in secondo luogo, non tutti lo fanno.

Ecco solo un esempio delle collezioni con cui i designer russi vincono, ad esempio, al concorso internazionale dei giovani designer LINEAPELLE AWARD, che si è tenuto nella città italiana di Bologna il 26 ottobre.

Ricordiamo che questa è la più grande competizione di giovani designer in Europa. Dal 1981, si è tenuto come parte dell'esposizione internazionale di componenti e tendenze della moda LINEAPELLE. Da tre anni, la fase russa del concorso è stata condotta dal centro dell'industria Design Fashion Shoes e Roslegprom OJSC in collaborazione con il comitato delle tendenze della moda LINEAPELLE (Italia).

I vincitori del concorso russo LINEAPELLE AWARD RUSSIA-2008, che hanno vinto i primi cinque posti, hanno ottenuto il diritto di esporre le loro collezioni in ottobre alla fiera LINEAPELLE nel padiglione degli stilisti accanto a eminenti designer di tutto il mondo. Le loro collezioni hanno partecipato alla fase internazionale del concorso, dove sono stati presentati i vincitori di concorsi simili in tutto il mondo e la nostra partecipante Marianna Nareyko è diventata una medaglia di bronzo!

A prima vista, la sua collezione di accessori era molto modesta e sobria: colore grigio-blu pastello, senza forme grandi e accessori luminosi, era persino un po 'persa tra le fantasiose opere giapponesi e le brillanti collezioni di compatrioti! Tuttavia, la giuria ha notato all'unanimità l'armonia, il senso del tatto, le linee pulite e la completezza della collezione. Congratulazioni a Marianne per la sua vittoria! Grazie per sostenere l'onore del paese e per una collezione così elegante e delicata. Cosa dice il suo successo? Prima di tutto, che gli studenti devono essere persistenti e partecipare alle competizioni il più spesso possibile, senza sostituire la luminosità esterna alla bellezza interiore della collezione. In secondo luogo, i datori di lavoro dovrebbero prestare maggiore attenzione ai designer che sono stati battezzati dal fuoco nei concorsi. Il centro industriale della moda "Design-Obuv", a sua volta, è pronto a fornire tutte le informazioni sui partecipanti al concorso e sui vincitori sul sito web www.design-shoes.ru.

Quando il rublo diventa più economico e non è chiaro cosa verrà venduto domani, è difficile parlare di progetti di design ... Soprattutto di attrarre nuovi designer. Tuttavia, sono buoni scatti che possono cambiare ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Collezione Pixel Anya Hindmarch

Anya Hindmarch Autunno-Inverno 2016 Sfilata di scarpe e accessori da donna C'è una regola non detta nel design di vestiti e scarpe: l'autunno e l'inverno sono il momento per toni più sobri. Tuttavia, il vero successo arriva spesso a coloro che non hanno paura ...
29.11.2016 11415

5 marchi specializzati in mocassini sartoriali

Negli ultimi cinque anni, ci sono state due tendenze stabili nel mercato delle calzature: l'interesse per le scarpe in stile sportivo e una crescente domanda di scarpe comode su ...
13.02.2018 14773

5 mette in mostra Christian Louboutin

Il designer di scarpe francese Christian Louboutin è noto al mondo non solo per le scarpe da donna chic con tacchi incredibilmente alti, la cui caratteristica distintiva è la suola rossa, ma anche per le vetrine originali delle sue boutique aperte in tutto il mondo ...
01.11.2016 13339

Scarpe macchiate. Nuova lettura

La stampa leopardata non passa quasi mai di moda. La tendenza per le scarpe maculate a volte svanisce, ma appare subito in qualche nuova lettura o si inserisce nel contesto generale sotto il marchio “retrò”. Puoi elencare all'infinito marchi famosi, ...
12.05.2021 10164

Lascia che ci sia luce! Soluzioni di illuminazione per vetrine e aree di vendita

Una vetrina è il biglietto da visita di un negozio, la prima cosa a cui un passante presta attenzione, e dipende da quanto bene è illuminata se si trasforma in visitatore ...
14.05.2018 14276
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio