Le vendite sono state inferiori alle aspettative
14.01.2015 5426

Le vendite sono state inferiori alle aspettative

La pausa natalizia è finita, è ora di rimettersi al lavoro e riassumere i risultati dei saldi di Capodanno. Gli esperti ritengono che all'inizio del 2015 il mercato delle calzature si ridurrà di 2-2,5 volte. Traggono tali conclusioni sulla base del fatto che i consumatori russi hanno reagito a malapena agli sconti di Capodanno. Le vendite sono diminuite in modo significativo anche nel segmento di prezzo superiore, che non è stato osservato nemmeno nella fase più acuta della crisi precedente. "I consumatori di calzature premium non possono permettersi di scendere a un livello inferiore, perché questo implica un diverso livello di qualità in una volta", spiega Galina Kravchenko, consulente senior di Fashion Consulting Group.

Secondo gli analisti, i consumatori aspettano pazientemente i saldi post-festivi, quando i rivenditori scaricano i loro avanzi prima di portare nuove collezioni a sconti massimi. Ma Galina Kravchenko è quasi sicura che quest'anno le loro aspettative non siano destinate a avverarsi. "I rivenditori nel segmento di prezzo medio stanno cercando con molta attenzione di" setacciare "i loro avanzi e non concedono sconti sulle scarpe che possono essere vendute nella stagione primavera-estate per ridurre gli acquisti", ha detto. - Anche per i modelli invernali, i consueti sconti di gennaio sulle scarpe potrebbero non essere disponibili. Ciò è dovuto al fatto che le vendite di quest'anno hanno coinciso con la corsa alla valuta. Le scorte di importazioni al tasso precedente sono state effettivamente smantellate. La maggior parte della popolazione sarà costretta a prendere le scarpe al nuovo ritmo ".

La pausa natalizia è finita, è tempo di rimettersi al lavoro e riassumere i risultati del nuovo anno ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Qual è l'errore dei fornitori di scarpe per bambini nel lavorare con le aziende all'ingrosso

Il tema del lavoro di fornitori e grossisti è stato più volte sollevato sulle pagine del nostro magazine da Alexander Borodin, esperto nella vendita di calzature per bambini, il manager dell'azienda Mila. In un'intervista con SR, Alexander ha raccontato perché sorgono le difficoltà, quali sono gli errori ...
18.07.2022 5915

Come lavorare con i mercati per evitare la concorrenza tra l'assortimento online e il negozio offline

Molti rivenditori e produttori di scarpe lavorano oggi con i mercati. Tuttavia, questa cooperazione ha sia i suoi vantaggi che i suoi svantaggi. Uno di questi è la concorrenza dell'assortimento online e offline, il deflusso di acquirenti reali verso i mercati,...
01.02.2022 7694

I produttori di scarpe brasiliani invitano gli acquirenti dalla Russia e dai paesi della CSI a incontri di lavoro in formato online

Dal 21 giugno al 2 luglio, in Russia e nei paesi limitrofi, si terranno incontri b2b online dei maggiori produttori brasiliani e buyer russi. Gli eventi sono sponsorizzati da Brazilian Footwear, un programma governativo che ...
07.06.2021 8975

DEOX rafforza la sua posizione di mercato

SR ha deciso di scoprire con quali problemi i calzolai russi dovevano vivere e lavorare e chiedere ai produttori di lavorare nella realtà odierna. Questa raccolta di materiali si concentrerà sull'impatto della pandemia di coronavirus sul business calzaturiero nazionale, ...
02.02.2021 9301

Lillian Roor, direttore vendite ARA in Russia: “ARA Shoes si impegna a essere il produttore più high-tech di calzature alla moda.

Il marchio di scarpe tedesco ARA è conosciuto e amato in Russia da molto tempo, sin dall'epoca sovietica. Quest'anno il marchio compirà 72 anni. L'azienda ha superato le difficoltà e le sfide causate dall'attuale pandemia di coronavirus e continua ad attuare i suoi piani. Sul…
17.05.2021 13806
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio