Tre modi per il cuore del blogger
01.10.2014 6206

Tre modi per il cuore del blogger

In un tempo relativamente breve, il numero di blogger - ragazze e giovani che amano la moda e se stessi in esso, è cresciuto così tanto che si è trasformato in un esercito, l'esistenza di cui i marchi non possono più ignorare. Alcuni li considerano parassiti e mettono radici, mentre altri li considerano ambasciatori della moda e dello stile. In un modo o nell'altro, la collaborazione con i blogger è stata a lungo parte del programma di promozione del marchio. Quanto è efficace? In quali formati?

"Considero i blogger una delle principali forze trainanti nella promozione del marchio", afferma Anna Tyukhnina, specialista delle vendite presso Steve Madden, un noto favorito dei blogger russi. - La cosa principale è scegliere il blogger giusto, coprendo il pubblico giusto per noi. Di solito questo accade su una base di scambio - quindi un blogger può vedere da solo la qualità del prodotto e in più rende la pubblicità amichevole per noi ".

Nonostante il fatto che i regali siano il modo più breve per il cuore di un blogger, Ralf Ringer ha trovato un altro modo per suscitare l'interesse degli appassionati di moda. "Non lavoriamo con i blogger su base commerciale, ma siamo felici di ospitare interi gruppi nella nostra produzione", ha dichiarato Ekaterina Stepanova, pr-manager di Ralf Ringer. - Ad esempio, l'ultimo tour stampa di questo tipo a Mosca è stato organizzato da DNPiP (Dipartimento di Scienza, Politica industriale e imprenditoria di Mosca) nell'ambito della campagna "Giornata senza tornelli". Abbiamo aperto la porta della fabbrica ai blogger, raccontando loro le sfumature della produzione e ognuno di loro ha scritto un post di valutazione su di noi, accompagnato da fotografie. Quando hai qualcosa da mostrare e l'argomento provoca davvero interesse, l'efficacia di tale cooperazione è alta. In questo caso, un vasto pubblico ha scoperto di noi e non solo ha scoperto, ma ha anche iniziato a fidarsi, perché abbiamo mostrato "dentro e fuori" - rotoli di vera pelle, pelliccia, attrezzature moderne, persone e l'intero processo di creazione delle scarpe: dal taglio all'imballaggio in scatole " .

Apparentemente rispetto ai critici delle riviste alla moda, i blogger inizialmente hanno costruito la loro reputazione di portatori di una visione indipendente. Ma agli occhi dei professionisti, nonostante il loro talento e carisma, sono sempre rimasti figli "illegittimi" della moda, soprattutto ora che i blog si sono trasformati in un altro canale pubblicitario, insieme alla stampa. Allo stesso tempo, gli stessi blogger aspirano ancora allo status di esperti di moda e sono ansiosi di riconoscere pubblicamente la loro importanza. Molti marchi giocano molto bene in questo.

"La collaborazione e la comunicazione con professionisti del mondo della moda sono un prerequisito per mantenere la popolarità del marchio. Spesso ci rivolgiamo a giornalisti, blogger e osservatori con proposte per valutare la nostra nuova collezione, per unirci ai nostri concorsi creativi come esperti ", ha condiviso Anastasia Murzina,"

portavoce di Analpa Corporation. - Ad esempio, ora stiamo organizzando un concorso KEDDO LOVES YOU, durante il quale i partecipanti pubblicano le loro opere creative su Instagram e sulla nostra pagina promozionale. La giuria è composta dal blogger di moda Max Kiryanov e dal redattore del portale di moda Looksima.ru Sergey Kravchenko. ”

In un tempo relativamente breve, il numero di blogger - ragazze e giovani che amano la moda e se stessi in esso, è cresciuto così tanto che si è trasformato in un esercito, l'esistenza di cui i marchi non possono più ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Qual è l'errore dei fornitori di scarpe per bambini nel lavorare con le aziende all'ingrosso

Il tema del lavoro di fornitori e grossisti è stato più volte sollevato sulle pagine del nostro magazine da Alexander Borodin, esperto nella vendita di calzature per bambini, il manager dell'azienda Mila. In un'intervista con SR, Alexander ha raccontato perché sorgono le difficoltà, quali sono gli errori ...
18.07.2022 5915

Come lavorare con i mercati per evitare la concorrenza tra l'assortimento online e il negozio offline

Molti rivenditori e produttori di scarpe lavorano oggi con i mercati. Tuttavia, questa cooperazione ha sia i suoi vantaggi che i suoi svantaggi. Uno di questi è la concorrenza dell'assortimento online e offline, il deflusso di acquirenti reali verso i mercati,...
01.02.2022 7694

I produttori di scarpe brasiliani invitano gli acquirenti dalla Russia e dai paesi della CSI a incontri di lavoro in formato online

Dal 21 giugno al 2 luglio, in Russia e nei paesi limitrofi, si terranno incontri b2b online dei maggiori produttori brasiliani e buyer russi. Gli eventi sono sponsorizzati da Brazilian Footwear, un programma governativo che ...
07.06.2021 8975

DEOX rafforza la sua posizione di mercato

SR ha deciso di scoprire con quali problemi i calzolai russi dovevano vivere e lavorare e chiedere ai produttori di lavorare nella realtà odierna. Questa raccolta di materiali si concentrerà sull'impatto della pandemia di coronavirus sul business calzaturiero nazionale, ...
02.02.2021 9301

Lillian Roor, direttore vendite ARA in Russia: “ARA Shoes si impegna a essere il produttore più high-tech di calzature alla moda.

Il marchio di scarpe tedesco ARA è conosciuto e amato in Russia da molto tempo, sin dall'epoca sovietica. Quest'anno il marchio compirà 72 anni. L'azienda ha superato le difficoltà e le sfide causate dall'attuale pandemia di coronavirus e continua ad attuare i suoi piani. Sul…
17.05.2021 13806
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio