Nuovi marchi di scarpe russe: Leon Krayfish, fondatore del marchio Notmysize
24.08.2016 12117

Nuovi marchi di scarpe russe: Leon Krayfish, fondatore del marchio Notmysize

Sul fiume Moskva, nelle vicinanze del Museon Park, la nave "Valery Bryusov" si trova sul molo, su cui sono aperti piccoli negozi di marchi di stilisti russi. Tra questi c'è il marchio di scarpe originali Notmysize fatte a mano.
Il fondatore del marchio, Leon Krayfish, ha iniziato la produzione di scarpe nel 2006. Ma, in effetti, solo ora il marchio di scarpe nato a San Pietroburgo ha iniziato a guadagnare popolarità e ai rivenditori interessati: multimarca e negozi al dettaglio.

Leon, come mai hai iniziato a disegnare e cucire le scarpe?

Leon KrayfishSono nato nella Repubblica di Komi, il mio sogno era impegnarmi nel design della moda, quindi mi sono trasferito a San Pietroburgo. Fu lì che iniziò a dedicarsi completamente al design dell'abbigliamento dal 2002, e nel 2006 fu aggiunto il design delle scarpe, poi apparve il progetto Notmysize. All'inizio ho sviluppato il design e cucito le scarpe con gli amici che hanno iniziato la produzione di scarpe anche prima, poi, con lo sviluppo di modelli sempre più complessi, ho iniziato a creare il mio studio.

A quel tempo, si trattava di scarpe classiche e semi-classiche da ordinare. Ho cercato di trovare nuove soluzioni nel design, ho trovato opzioni di budget - ad esempio, ho prodotto scarpe sfoderate, un pezzo unico, vincendo così i costi. Le scarpe Notmysize sono un lavoro completamente manuale: sartoria, serraggio, taglio, ogni paio è un'opera d'arte. Le macchine sono usate solo per usare e fresare le suole, la pressa è usata per tagliare per tagliare secondo gli schemi. Utilizziamo parzialmente materiali russi, ma principalmente pelle europea.

Inizialmente hai studiato il design delle scarpe da qualche parte?

Puoi dire che sono autodidatta. All'Università di Tecnologia e Design di San Pietroburgo, presso il Dipartimento di Textile Design, ho studiato solo per un anno, dopodiché ho capito che la scuola di design lì è debole. Almeno questo era il caso in quel momento. Ho deciso di seguire la strada dell'autorealizzazione e ho iniziato a cucire io stesso i miei primi modelli, allo stesso tempo ho studiato i processi aziendali interni, per poi iniziare a realizzare le mie collezioni di abbigliamento. Li ho mostrati a Defile on the Neva, ma presto ho capito che non sopportavo la stagionalità. Pertanto, io e il mio amico Zaur Huseynov (ora proprietario del marchio di scarpe Mislistudio) abbiamo deciso di produrre abiti fuori dalle collezioni, underground. E poi è apparso il progetto Notmysize. Volevo creare un'azienda di calzature a conduzione familiare sul principio europeo.

Funziona in questo modo: l'acquirente viene al negozio, sceglie le scarpe e se all'improvviso si scopre che non esiste una dimensione adatta per il modello scelto, puoi prendere le misure, scegliere il materiale, il colore, la vestizione e ne realizziamo un paio per lui allo stesso prezzo. Per molte persone, le gambe non si adattano alle dimensioni standard; questo batte anche il nome del marchio. Ora abbiamo il nostro chirurgo ortopedico, un chirurgo chirurgico, a cui ci rivolgiamo per un consiglio. C'è un bootman che macina i pad secondo i singoli standard. La produzione impiega professionisti che operano nel settore delle calzature da 20-25 anni. Di norma, quando una persona ordina un paio di scarpe da noi, effettuiamo regolazioni in lunghezza, ciuffi e rialzo.

Scarpe NotmysizeSe il cliente vuole, possiamo realizzare un blocco individuale, che rimane con noi, e sarà in grado di cucire scarpe con noi già su di esso. Abbiamo lanciato la sartoria individuale nel 2006, ma abbiamo iniziato a svilupparsi attivamente dopo esserci trasferiti a Mosca nel 2010. Prima abbiamo spostato la produzione, poi abbiamo ottenuto uno show room e poi un negozio. Pertanto, non abbiamo collezioni stagionali. Abbiamo fatto affidamento su modelli di lunga durata che sono sempre rilevanti. Ogni modello può essere isolato per l'inverno durante la cucitura, fatto di scarpe invernali dall'inverno e viceversa. Prezzi per sartoria individuale, manteniamo al di sotto della media. A Mosca, un ordine individuale parte da 35 mila rubli, con noi - da 6 mila rubli. Ad esempio, cucire classici oxford con suola in cuoio con firmware avrà un costo di 17 rubli.

Mantieni i prezzi bassi per la promozione o semplicemente perché hai la tua produzione?

Per la sua produzione e per il fatto che abbiamo nel nostro assortimento modelli costanti. Se una persona vuole che disegniamo qualcosa individualmente per lui, allora, naturalmente, il prezzo aumenterà. Il costo dell'ordine con la regolazione del pad, con alcuni fronzoli nell'ornamento, l'incisione laser delle solette inizia da 25 mila rubli. Le scarpe Notmysize sono unisex, i nostri clienti sono persone creative: musicisti, registi, attori. Quando il nostro marchio è stato appena lanciato, mi sono concentrato sulla gioventù creativa, ma ora è un pubblico dai 25 ai 50 anni. La maggior parte delle vendite proviene dal negozio Bryusov e dalle vendite online. Ci stiamo muovendo verso lo sviluppo delle vendite all'ingrosso. Vendiamo circa 300 paia di scarpe finite al mese ed eseguiamo circa 50 ordini per la sartoria individuale. Ci stiamo preparando a rilasciare una linea separata di "Fenomeno" per l'autunno - scarpe concettuali che sono più costose al prezzo, ma anche più complesse, usando parti in fusione di silicone e realizzando suole in cuoio più complesse. Scarpe Notmysize

Quali sono i tuoi piani: rimanere nel segmento esclusivo o ti interesserebbe lavorare sul mercato di massa?

Ora stiamo espandendo la nostra gamma di dimensioni standard e instaurando una cooperazione con il commercio al dettaglio per aumentare le vendite, prevediamo di continuare ad accettare singoli ordini di sartoria e speriamo di trovare rappresentanti in altre città della Russia che possano presentare appieno il marchio Notmysize. Quando ho lanciato il marchio per la prima volta, avevo in programma di aprire i negozi Notmysize a New York, Barcellona, ​​Tokyo e ora mi sto impegnando per questo. Siamo già stati contattati dall'Inghilterra con una richiesta di cucire alcune cose nella nostra produzione, perché per loro è più economico del cucito in Cina. Guardiamo con molta attenzione a Barcellona, ​​ma finora a breve termine, nonostante l'interesse per le nostre scarpe in Europa, ci troviamo di fronte a compiti di natura innovativa che garantiscono vendite all'ingrosso nel mercato russo.

"Abbiamo fatto affidamento su modelli di lunga durata che sono sempre rilevanti."
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Siamo pronti per lo sviluppo attivo nel mercato russo

Friedrich Naumann, CEO del marchio Tamaris, ha parlato a Shoes Report dei piani ambiziosi dell'azienda, dello sviluppo del business in Russia e dell'espansione della rete di vendita al dettaglio, e ha anche condiviso dettagli sulle nuove collezioni e...
29.03.2024 2079

La fiera internazionale delle calzature Euro Shoes Premiere Collection si è tenuta con successo a Mosca

La più grande fiera russa di calzature e accessori, Euro Shoes, si è tenuta a Mosca dal 19 al 22 febbraio ed è diventata ancora una volta la piattaforma principale per l'incontro tra marchi di moda e...
29.02.2024 1894

Colori vivaci della primavera che si avvicina: il marchio di scarpe TAMARIS ha presentato una nuova collezione SS'24

Il marchio tedesco di scarpe e accessori Tamaris ha presentato una nuova collezione per la stagione primavera-estate 2024, che comprendeva modelli eleganti e comodi per ogni occasione. La collezione combina diversi temi alla moda e ogni donna troverà quello perfetto per se stessa...
27.02.2024 1884

IGI&Co ha presentato ad EURO SHOES una nuova linea di sneakers Urban active con membrana GORE-TEX

Il marchio di scarpe italiano IGI&Co, noto ai russi per le sue scarpe comode realizzate in vera pelle, ha lanciato una nuova linea IGI&Co Extra. Comprende modelli di scarpe da ginnastica da uomo e da donna (scarpe da ginnastica alte e basse) in diverse opzioni...
19.02.2024 1705

Il marchio turco Vaneda su Euro Shoes

Street style, sport, outdoor, militare: le principali direzioni stilistiche delle calzature dell'azienda turca
20.02.2024 2267
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio