Il principio della piramide e altre sottigliezze dell '"infanzia". Regole di presentazione per bambini e adolescenti
09.04.2019 11238

Il principio della piramide e altre sottigliezze dell '"infanzia". Regole di presentazione per bambini e adolescenti

La presentazione di scarpe per bambini e adolescenti nel negozio ha le sue regole e caratteristiche. L'hacking della vita su come rappresentare correttamente l'assortimento di bambini / adolescenti nello spazio di vendita al dettaglio, in base a quali priorità sono suddivise in zone, quali sono i punti focali, esperto SR, uno dei principali specialisti nel mercato russo della moda nel merchandising visivo azioni Anna Balandina.
Anna Balandina Anna Balandina -

titolare dell'agenzia di comunicazione visiva VM Guru, esperto di mercato in visual merchandising e store design.

@anna_balandina_vmguru, @vm_guru, www.vmguru.ru

Dividi in ragazzi e ragazze

In un negozio di scarpe per bambini, come in qualsiasi altro negozio di scarpe o moda, l'assortimento deve essere suddiviso in zone. La prima priorità con cui viene effettuata la suddivisione in zone è il genere e le fasce di età. Le scarpe per ragazzi e ragazze sono sempre presentate separatamente e all'interno di ciascuno di questi gruppi l'assortimento è diviso per età in modo che sia conveniente per i clienti navigare. Di norma, si tratta di quattro gruppi di età: scuola materna, scuola materna, scuola e adolescenza. I quattro gruppi più profondi non dovrebbero essere divisi, perché in tal caso sarà difficile organizzare le scarpe in conformità con altre priorità, di cui parleremo più avanti.

Allo stesso tempo, raccomando la presentazione di scarpe per bambini e bambine in una singola zona. La maggior parte dei modelli per bambini sono "unisex", quindi è logico, le offerte stesse sono piccole e questo "mix" consente, a volte, di risparmiare spazio.

#life hack1: Il negozio dovrebbe avere chiari fasce di età e sesso e allo stesso tempo, ovviamente, l'assortimento per bambini non dovrebbe essere vicino a quello dell'adolescente - controlla la fascia d'età corretta.

Consideriamo sempre la stagionalità

La seconda priorità della suddivisione in zone dell'assortimento è rappresentata dai gruppi in stile funzionale. Inoltre, la stagionalità è sempre osservata: in primo piano presentiamo le scarpe della stagione in corso (la cosiddetta divisione parallela dell'assortimento - ad esempio, in base alla stagione e allo stile). Cioè, la collezione è ulteriormente suddivisa in gruppi di età, a seconda della struttura dell'assortimento del marchio in gruppi di stile. Se si tratta di un marchio ampio e completo di scarpe per bambini / adolescenti, è possibile e necessario presentare chiaramente chiari gruppi di stile funzionale.

Allo stesso tempo, è importante: i gruppi di modelli sportivi dovrebbero essere individuati separatamente e in modo brillante in modo che colpiscano. "Sport", così come "nursery", è desiderabile presentare una zona separata, all'interno della quale l'assortimento è diviso per sesso (divisione verticale della zona) e per età (divisione orizzontale della zona, quando età diverse si trovano su scaffali diversi).

Allo stesso tempo, ovviamente, è importante creare standard VM "sotto il marchio, tenendo conto della struttura dell'assortimento specifico, delle priorità di marketing e delle caratteristiche di pianificazione, del filmato di una tipica piattaforma di trading. Quindi riusciamo a tenere conto di tutti quelli "introduttivi" e creare una presentazione di vendita davvero ottimale.

#life hack2: Se un marchio ha una linea sportiva (o ci sono modelli sportivi nell'assortimento del negozio multimarca), è meglio separarlo in una zona "sportiva" separata e dividere le scarpe per genere ed età al suo interno.

Principio della piramide

Come accennato in precedenza, dovrebbe esserci una chiara suddivisione in zone dell'assortimento per età, anche in una singola zona di scarpe sportive: le scarpe per bambini sono sempre posizionate in alto, per gli adolescenti in basso, altrimenti i modelli di grandi dimensioni distruggeranno quelli piccoli. Le scarpe sugli scaffali sono presentate secondo il principio di una piramide. Sulle "mensole d'oro" centrali dovrebbe essere posizionata la linea più redditizia. Di norma, queste sono scarpe per scolari, vengono acquistate più spesso: tra i 7 e i 14 anni, i piedi dei bambini crescono rapidamente e i genitori a volte devono comprare un paio di paia di scarpe in un anno, non perché quello vecchio si è consumato, ma semplicemente perché è diventato piccolo. Le scarpe da scuola sono le più redditizie dell'assortimento, portando la parte del leone nelle entrate, ovvero la priorità nella presentazione.

#life hack3: La scelta delle fasce di età all'interno della zona Ragazzi o Ragazze inizia con l'ubicazione della fascia di età prioritaria più redditizia per te nel miglior posto più "caldo" della presentazione del prodotto - di norma, dalla categoria "scarpe da scuola" e più a lungo su diversi lati, "Senza attraversare", presentiamo scarpe per bambini in età prescolare e un'offerta per adolescenti.

La moda nell'infanzia

E, infine, un altro motivo importante per la presentazione delle scarpe per bambini è la selezione di collezioni alla moda di stagione. Cioè, all'interno delle collezioni è necessario evidenziare ulteriormente i successi stagionali: presentarli su “attrezzature calde” e creare un'enfasi visiva su questi modelli, ad esempio posizionando speciali supporti, cubi luminosi, aggiungendo materiali POS. I successi stagionali sono modelli molto importanti nelle vendite, sebbene non sempre i capi delle vendite. È su di loro che i clienti vengono al negozio, attraggono. Successivamente, nel negozio, l'acquirente inizia a esaminare più attentamente l'assortimento e, di conseguenza, forse acquista il modello base. Ma se non attiri l'acquirente con un modello brillante alla moda, potrebbe semplicemente non andare nel negozio.

Come pianificare lo spazio?

Naturalmente (soprattutto per il mercato di massa), la capacità del negozio è importante così come la componente emotiva del progetto di design, la capacità e le emozioni sono equivalenti. Allo stesso tempo, non è efficace costruire, ad esempio, aree ricreative per i bambini nel negozio, sacrificando lo spazio di vendita.

Per creare un'atmosfera confortevole, influenzare le emozioni dei clienti in un piccolo negozio, limitato nello spazio, procedi come segue: comode aree per vestire (in un negozio per bambini puoi realizzare pouf attraenti, sotto forma di stivale, canapa, ecc.), "Piantare" un paio di grandi morbidi giocattoli, ma, ripeto, non a scapito dello spazio commerciale.

Se il negozio è di oltre 250 metri quadrati. metri, questo è un grande multimarca a tre linee, dove viene presentato l'assortimento maschile, femminile e per bambini, solo in questo caso, ha senso creare una piccola area a pieno titolo per la ricreazione dei bambini. Ma oggettivamente parlando, la tendenza alla costruzione di una sorta di aree ricreative per i bambini nei negozi sta lasciando - uno spazio commerciale troppo costoso. È meglio creare un negozio interessante, lavorando con i livelli superiori non commerciali, le attrezzature commerciali e lo stile del negozio.

Uno dei nuovi concetti di shopping per bambini di maggior successo è ora con il marchio Mango. Questi sono vestiti e scarpe, in cui le scarpe sono presentate sia in una zona separata che sotto un peso. Concetto di design originale ed emozionale, con elementi decorativi multicolori e quelli. Allo stesso tempo, il negozio non sembra sovraccarico di dettagli decorativi, poiché non si trova nello spazio di vendita al dettaglio, l'attrezzatura commerciale stessa è leggera, funzionale e offre buoni prodotti. Tutte le "emozioni" vengono raccolte e aggiunte con precisione ai luoghi "non commerciali" corretti.

Risorsa d'oro

È importante capire: non facciamo una presentazione di vendita “per bambini”, ma “per adulti”, perché sono loro che scelgono il prodotto e prendono una decisione di acquisto. Pertanto, quando costruiamo attrezzature, utilizziamo "livelli d'oro" per adulti - il livello degli occhi del cliente con un'altezza di 170 cm e il livello delle sue braccia tese, la distanza tra di loro è la tua risorsa di vendita d'oro. Su questi scaffali, i prodotti vengono venduti al meglio.

Raccomando che gli scaffali della presentazione a muro della merce siano rimovibili, quindi è possibile modificare la configurazione dell'attrezzatura per la stagione: aumentando il numero di scaffali in estate. Fare il ripiano inferiore a un livello di 25 cm dal pavimento non è efficace; è stato dimostrato: i ripiani situati sotto i 60 cm vendono il peggio. Un'eccezione sono gli armadi di nicchia per accessori costosi che vengono utilizzati nei segmenti di lusso e di lusso, con illuminazione e altri attributi spettacolari, in cui viene ulteriormente evidenziato il livello inferiore. Ma anche qui, gli scaffali di livello inferiore vendono peggio degli altri scaffali.

Se stiamo parlando del mercato di massa, allora non troppo dovrebbe essere qui troppo basso per abbassare gli scaffali di trading. Ci sono esempi mostruosi di inefficaci presentazioni a parete quando ci sono distanze troppo ampie tra i ripiani, mentre i ripiani si trovano lungo l'intera altezza del muro, fino al pavimento stesso. Le scarpe per bambini non guardano affatto su tali attrezzature, si perdono e letteralmente cadono nel vuoto. Pertanto, è meglio disporre di attrezzature a parete rimovibili in modo da avere l'opportunità di regolare la capacità della sala: ad esempio, in primavera e in estate, aumentare il numero di scaffali tra i livelli "oro", presentare adeguatamente le scarpe con merci complementari su di esse, e quindi aumentare le vendite.

Questo articolo è stato pubblicato nel numero 147 della versione stampata della rivista.

La presentazione di scarpe per bambini e adolescenti nel negozio ha le sue regole e caratteristiche. Gli hack di vita su come rappresentare correttamente l'assortimento di bambini / adolescenti nello spazio di vendita, in ...
3.3
5
1
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Attrezzature commerciali in un moderno negozio di scarpe e accessori

Per molto tempo l'attrezzatura commerciale è stata un elemento puramente utilitaristico degli interni dei negozi. Ma quei giorni sono ormai lontani e oggi le attrezzature commerciali non sono solo scaffali, scaffali, tavoli, ma uno degli strumenti efficaci per la visualizzazione...
28.05.2024 2201

Un negozio di scarpe dovrebbe spendere soldi per gli schermi digitali?

Sicuramente molti di voi hanno prestato attenzione agli schermi nei negozi di abbigliamento e calzature e qualcuno potrebbe aver pensato di acquistarli per i propri punti vendita. O forse li hai già acquistati e persino installati. Gli schermi nelle vetrine dei negozi e nel trading floor sono uno...
05.04.2023 5778

Errori nell'illuminazione dell'area vendita che rovinano l'impressione di un negozio di scarpe

L'illuminazione professionale, correttamente selezionata e di alta qualità nell'area di vendita e nelle vetrine dei negozi di scarpe garantisce il successo con i clienti. Ma realizzarlo non è facile. Un approccio olistico alla progettazione illuminotecnica...
16.11.2021 12939

Aspetti tecnici dello spazio espositivo e tendenze attuali nel suo design

La creazione e la decorazione di vetrine è un'intera arte. Affinché la parte espositiva del tuo negozio funzioni al 100%, devi pensarci attentamente concettualmente e prepararla tecnicamente. SR esperta in visual merchandising, progettazione di vetrine e...
16.09.2021 13940

Regole di progettazione per un negozio di scarpe e accessori

Quando visiti un negozio di scarpe, come cliente, presti attenzione a come è organizzata l'area di vendita: dov'è la cassa, dov'è la zona fitting e c'è abbastanza di quest'area all'interno del negozio o c'è una fila di chi voglio provare le scarpe, ma non...
31.05.2021 33491
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio