Guarigione industria calzaturiera
01.12.2010 5454

Guarigione industria calzaturiera

Il nuovo anno per il settore delle calzature è iniziato con una nota ottimistica. Questa è la diagnosi fatta al settore alla fiera internazionale Expo Riva Schuh, la cui 73a sessione si è conclusa il 19 gennaio nella città italiana di Riva del Garda. In 4 giorni, 11 visitatori unici sono stati qui, il 564% in più rispetto allo scorso anno. Di questi, 5 provenivano dall'estero. Anche gli acquirenti italiani non hanno deluso: nella sessione passata l'7000% era più interessato rispetto allo scorso anno.

“Il nostro evento non è mai stato oggetto di crisi. L'unica battuta d'arresto che ha dovuto affrontare in tempi economicamente instabili è stata la diminuzione del numero di visitatori della mostra nel gennaio 2009. Ma anche allora questo svantaggio è stato compensato da un aumento del numero di aziende in visita, - conclude Roberto Pelegrini, Presidente del Congresso Fiera Riva del Garda. - Gli indicatori che abbiamo l'onore di annunciare oggi dovrebbero ispirare ottimismo e soddisfazione a tutti gli attori del settore, perché non solo abbiamo raggiunto gli indicatori pre-crisi, ma li abbiamo anche superati. Dovremmo essere tutti soddisfatti di questo lavoro ben coordinato: Expo Riva Schuh non solo obbedisce e segue, ma anticipa e crea le regole del mercato calzaturiero. Inoltre, ora noi e altre aziende che partecipano a questo settore dell'economia possiamo guardare al futuro con ottimismo: la crisi ha cominciato a perdere terreno ”.

"Non siamo i soli" colpevoli "di questo successo", aggiunge Giovanni Laezza, Riva del Garda, direttore del Congresso fieristico, "dobbiamo condividerlo con i nostri espositori, che hanno sempre creduto in noi e credono e scelgono le giuste strategie per promuovere il nostro prodotto. In quanto organizzatori di una fiera commerciale, ascoltiamo come cambiano gli scenari dell'economia internazionale, le aziende stesse e le richieste degli acquirenti. Un esempio importante è il progetto Quick Producer, organizzato per la prima volta in questa mostra. ” Il progetto implica che oltre alle promettenti collezioni "Autunno-Inverno 2010/2011", è stato possibile ordinare in mostra versioni flash e aggiunte alle collezioni dell'attuale stagione "Primavera-Estate 2010". Al progetto hanno partecipato 203 espositori di Expo Riva Schuh. I loro stand sono stati contrassegnati con il logo Quick Producer e ogni visitatore ha ricevuto un catalogo separato con un elenco dei partecipanti al progetto.

Secondo gli organizzatori, il 35% dei visitatori era interessato a questo servizio, quindi il progetto Quick Producer diventerà permanente.

Oltre al progetto, l'agenzia di marketing Diomedea Studies sta attualmente lavorando su uno studio delle esigenze di acquirenti ed espositori. I risultati di questa analisi saranno presentati alla mostra di giugno.

Questa volta, 1135 espositori hanno preso parte alla mostra, che era lontana da casa per tutti: gli italiani erano solo il 40%.

"Oltre alla fiera Riva del Garda, stiamo lavorando per rendere famoso il nostro marchio nel mondo", spiega Brigitte Buncher, Expo Riva Schuh, direttore di Expo. - L'India è il secondo maggior produttore di scarpe al mondo. Il paese produce 2,06 miliardi di paia all'anno e il 95% dei beni prodotti viene venduto sul mercato interno. Pertanto, abbiamo deciso di organizzare una mostra Expo Riva Schuh India. Vorremmo offrire a questo mercato non solo spettacoli, ma anche seminari e corsi di formazione, e attirare circa un centinaio di produttori indiani e altri 50 italiani ed europei ”.

Un evento in programma in India si terrà dal 18 al 20 luglio 2010 a Nuova Delhi. La nuova mostra si tiene insieme a un partner indiano, la società del gruppo Immagini.

Il nuovo anno per il settore calzaturiero è iniziato con una nota ottimistica. Questa la diagnosi data al settore alla fiera internazionale Expo Riva ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Euro Shoes inizia tra un mese a Mosca!

Manca meno di un mese alla principale fiera di scarpe e accessori in Russia: Euro Shoes Premiere Collection. L’evento si svolgerà dal 19 al 22 febbraio a Mosca presso l’Expocenter e, come sempre, in collaborazione con la più grande fiera internazionale russa…
23.01.2024 3992

Euro Shoes inizierà ad operare il 19 febbraio a Mosca!

La sessione invernale della fiera internazionale di calzature e accessori Euro Shoes premiere collection si terrà a Mosca presso l'Expocenter dal 19 al 22 febbraio. Gli organizzatori promettono la presenza di tutti i principali partecipanti alla fiera, così come nuovi nomi provenienti da paesi...
13.02.2024 4394

La fiera Euro Shoes @ CAF si è tenuta con successo ad Almaty

La fiera Euro Shoes @ CAF si è tenuta con successo ad Almaty. Dall’11 al 13 marzo, il salone internazionale di abbigliamento, calzature e accessori Euro Shoes@…
19.03.2024 3803

La fiera Euro Shoes@CAF si terrà ad Almaty

Dall'11 al 13 marzo si terrà ad Almaty, presso il complesso espositivo Atakent, la mostra Euro Shoes@CAF (Central Asia Fashion). La mostra, che è il più grande evento internazionale nel settore della moda in Asia centrale, presenterà collezioni di abbigliamento,…
29.02.2024 4888

La mostra Euro Shoes ha ampliato la sua geografia di influenza e ha aggiunto componenti al nuovo padiglione

Nel febbraio 2024 è previsto un evento chiave, che da molti anni è l'evento più significativo per l'industria della moda in Russia e nei paesi della CSI. Stiamo parlando della più grande fiera internazionale di scarpe, borse e accessori, Euro Shoes. Nel 2024 da…
30.11.2023 3574
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio