Rieker
Sokolniki ha ospitato con successo la mostra professionale di scarpe, borse e accessori Euro Shoes Premiere Collection
13.03.2018 3836

Sokolniki ha ospitato con successo la mostra professionale di scarpe, borse e accessori Euro Shoes Premiere Collection

Dal 26 febbraio al 1 marzo 2018, presso il Sokolniki Exhibition and Convention Center si è tenuta una mostra professionale di calzature, borse e accessori Euro Shoes Premiere Collection. All'evento hanno partecipato 209 aziende russe e straniere, per quattro giorni alla mostra hanno partecipato 5 visitatori professionali. La principale novità della fiera finita è un aumento significativo degli espositori dalla Turchia. I marchi turchi erano rappresentati in un'ampia area nel padiglione 900 aziende hanno portato i loro prodotti a Mosca. L'esposizione delle aziende calzaturiere turche è stata organizzata con il supporto ufficiale dell'Associazione degli esportatori dell'Egeo (BEI), alla presenza dell'Ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Repubblica di Turchia presso la Federazione Russa, Hussein Dirioz. Altre buone notizie: la Federazione dei produttori di calzature spagnole (FICE) ha riconosciuto Euro Shoes Premiere Collection come un partner strategicamente importante per le aziende calzaturiere spagnole e dal 4.1 è il rappresentante ufficiale dei marchi spagnoli al nostro evento.


Per tutti i giorni della mostra, espositori e compratori hanno lavorato molto, incontri d'affari e trattative si sono svolte presso gli stand. Non si può dire che l'attività dei visitatori sia aumentata rispetto agli anni precedenti, le aziende partecipanti attribuiscono questo a una diminuzione della domanda dei consumatori e alla solvibilità della popolazione, che è stata osservata sullo sfondo della prolungata crisi economica per più di un anno. Un altro motivo per il declino dell'attività degli acquirenti e dei proprietari di attività commerciali, secondo i rappresentanti dei partecipanti, è la difficile stagione autunno-inverno 2017/18: a causa dell'autunno molto caldo, mancanza di gelo e neve a novembre-dicembre a Mosca e in altre città della parte europea del paese, dove di solito è piuttosto freddo e nevoso in questo periodo dell'anno, non c'era richiesta di collezioni invernali fino a gennaio 2018. Per questo motivo, i negozi oggi hanno accumulato grandi resti di modelli invernali. Come risultato di tutto ciò, acquirenti, proprietari e gestori di negozi di scarpe hanno iniziato ad avvicinarsi con più attenzione alla formazione degli ordini, scegliendo più meticolosamente e attentamente i modelli, i colori e i materiali.

Ma c'è molto da scegliere per gli acquirenti: alla fiera Euro Shoes, 209 aziende produttrici di scarpe, borse e accessori provenienti da Germania, Italia, Spagna, Paesi Bassi, Gran Bretagna e Francia hanno presentato i loro prodotti dei segmenti "medio", "medio +" e "premium" , Turchia, Finlandia, Polonia, Slovenia, Israele, Austria, Svizzera, Portogallo e altri, oltre alla Russia. Molti di loro questa volta erano nuovi marchi o vecchi "ben dimenticati", aziende che per qualche motivo non hanno preso parte alle mostre nel 2016-2017.

"Nella speranza di un rilancio della domanda, le aziende europee torneranno di nuovo sul mercato russo", commenta Anastasia Kornilyeva, direttrice della mostra Euro Shoes Premiere Collection. Dall'inizio del 2017, c'è stato un aumento delle importazioni di calzature in Russia e un rilancio dell'interesse dei marchi stranieri nel mercato russo. A questo proposito, c'è già un ritorno alla mostra di vecchi espositori che hanno perso le ultime stagioni di Euro Shoes. Così a febbraio 2018 sono tornate le società Boxer (Grecia), Mia Donna, Grisport, Beppy, Polking, Satorisan (Spagna), Russian Vitacci (marchio Basconi) e Franco.

Le parole di Anastasia Kornilyeva su una nuova ondata di interesse per il mercato russo confermano la visita alla mostra dei rappresentanti del top management della sede centrale GEOX spa (Italia) per la vendita al dettaglio e la distribuzione, nonché il direttore del marketing e dello sviluppo commerciale internazionale della Federazione dei produttori di scarpe spagnoli (FICE) Imanol Martinez Gomez. “Certo, la mostra di Euro Shoes merita attenzione, dato che si tiene in date convenienti per gli acquirenti russi, ha già formato il suo pubblico target, la sua spina dorsale dei visitatori. Questa mostra è stata riconosciuta come partner strategico di FICE e svilupperemo la cooperazione ", ha commentato la sua visita alla mostra, Imanol Martinez Gomez. - I marchi spagnoli che sono noti e amati da tempo in Russia - Picolinos, Hispanitas, 24h, XTi e altri - sono tradizionalmente rappresentati su Euro Shoes, ma in Spagna ci sono molte aziende, grandi e non così grandi, che vorrebbero anche provare ad entrare nel mercato russo . Nella nostra sede di Madrid, ci sono richieste di almeno 5-7 aziende spagnole che attendono maggiori informazioni da noi su Euro Shoes e sulla fattibilità della loro partecipazione a questo evento nell'agosto 2018. ”

I rappresentanti del management di GEOX, un partecipante di lunga data e regolare di Euro Shoes, hanno affermato che "la Russia è un mercato abbastanza capiente per GEOX, che ha un grande potenziale". Il mercato russo rimane strategicamente importante per il marchio premium italiano, che è confermato, ad esempio, dall'apertura, il 3 marzo a Mosca, del primo negozio GEOX Kids al mondo, dove sono rappresentati bambini e adolescenti. Attualmente, questo è l'unico negozio GEOX al mondo per bambini ed è apparso in Russia. “Per noi, il mercato russo è strategicamente importante, in quanto è il più dinamico e in più rapida crescita nel mondo per il nostro marchio, e continueremo a investire in marketing, prodotto stesso, vendita al dettaglio e distribuzione in Russia. A proposito, il periodo di crisi economica qui si è rivelato una fantastica opportunità per noi di rafforzare le nostre posizioni e l'abbiamo usato ”, affermano i rappresentanti di GEOX.

“Alla fiera Euro Shoes Premiere Collection di febbraio, abbiamo visto molti nuovi marchi: Pitilos, OOG Generation, Run Lifewear, Nordikas (Spagna), Caterpillar, Skechers, Steve Madden, Viadelle Ville, Dolomite, Rylko (Polonia), Manz, Divino, Ortopedia, La Biali, URRAA, Fjolla Shoes, così come i marchi turchi dell'Associazione dei produttori di Izmir, continua Anastasia Kornilyeva. - Alla mostra hanno partecipato 35 aziende turche, rappresentate da un grande stand collettivo. L'interesse dei produttori di scarpe turchi nel mercato russo è sempre stato elevato. Sfortunatamente, le circostanze politiche ed economiche sono state un certo ostacolo alla partecipazione attiva delle aziende turche alla mostra negli ultimi anni, ma oggi vediamo che vogliono sviluppare attivamente legami commerciali con imprenditori russi, sono inclini al dialogo e sono alla ricerca di nuovi partner in diverse regioni russe. Allo stato attuale, le relazioni tra Russia e Turchia si sono stabilizzate, e ora nulla impedisce lo sviluppo di legami commerciali ed economici tra i due paesi. Non appena si è presentata l'occasione, i produttori di scarpe dalla Turchia hanno scelto uno dei luoghi di esposizione russi più professionali, l'Euro Shoes, per il loro debutto in Russia ”.

Secondo l'ambasciatore turco in Russia, il sig. Hussein Dirioz, che ha visitato la fiera Euro Shoes in occasione dell'apertura dello stand nazionale delle aziende calzaturiere in Turchia, “le relazioni russo-turche sono in aumento, questo è particolarmente evidente in termini di sviluppo delle relazioni commerciali. Il nostro obiettivo per gli anni attuali e futuri è di tornare ai precedenti livelli commerciali tra Russia e Turchia - $ 38 miliardi, e come stabilito dai capi dei nostri paesi, e in futuro - per raggiungere un fatturato di $ 100 miliardi ". L'ambasciatore ha osservato che nel 2017 il commercio tra i nostri paesi è cresciuto del 40%, raggiungendo $ 22 miliardi. L'industria calzaturiera è tra i dieci settori strategicamente importanti dell'economia turca, circa la metà dei prodotti calzaturieri viene esportata. Il governo turco sostiene le compagnie nazionali che operano e pianificano di entrare nei mercati esteri, compensando una parte sostanziale dei costi di partecipazione a fiere internazionali.

I rappresentanti della Aegean Manufacturers Association (EIB) hanno parlato molto positivamente della partecipazione delle loro aziende a Euro Shoes. L'ultimo giorno, si è tenuto un incontro degli organizzatori della mostra e dei rappresentanti della BEI, durante il quale è stata discussa la partecipazione delle società turche alla prossima Euro Shoes nell'agosto 2018. I produttori turchi prevedono di partecipare alla stessa composizione e ci saranno anche più marchi, compresi quelli non ancora rappresentati sul mercato russo (principalmente scarpe da donna del segmento "medio +").

I visitatori di Euro Shoes provenienti dalla Russia e dalla Bielorussia hanno mostrato grande interesse per i prodotti delle aziende turche, in particolare di quelle nuove, nonché di altri nuovi arrivati. Ad esempio, le aziende spagnole che hanno partecipato per la prima volta alla mostra - Nordikas (pantofole), LODI, Gadea - hanno presentato interessanti collezioni di materiali naturali di alta qualità. Hanno anche annunciato che hanno intenzione di partecipare alle scarpe Euro di agosto.

A febbraio, il marchio polacco Rylko, che ha introdotto le scarpe da uomo e da donna, ha partecipato per la prima volta a Euro Shoes. Questa è un'azienda a conduzione familiare, che esiste da mezzo secolo, tutte le collezioni sono realizzate in Polonia (una caratteristica del marchio è la presenza di mezze taglie). Secondo Daniel Korjak, Export Manager di Rylko, la società prevede di trovare partner in franchising per lo sviluppo della vendita al dettaglio con marchio in Russia. "Lavoriamo già con Ucraina e Bielorussia, ad esempio a Minsk, conoscono bene il marchio Rylko, grazie al fatto che abbiamo un partner in Bielorussia che ha intrapreso lo sviluppo della nostra rete aziendale e ha già aperto 6 negozi. Vorrei che il marchio avesse lo stesso sviluppo a Mosca, San Pietroburgo e in altre città russe ”, afferma Daniel Korjak. In Polonia, la vendita al dettaglio con marchio Rylko ha più di 120 negozi e il primo negozio di marca in Russia è aperto nella regione di Kaliningrad.

Il secondo e il terzo giorno della mostra, nella sala conferenze si è tenuto un intenso programma commerciale. I relatori - noti e rispettati esperti nel settore della moda - hanno spiegato al pubblico come gestire efficacemente un negozio di scarpe nelle attuali difficili condizioni, utilizzando in modo competente nuovi strumenti di visual merchandising, modello di vendita omnicanale (offline e online), marketing virale e vari servizi per i clienti. Nel 2018 gli esperti nel campo della logistica e dell'interazione con le autorità doganali di regolamentazione hanno tenuto presentazioni sul tema della marcatura delle scarpe.

Opinione del partecipante alla mostra Euro Shoes Premiere Collection

Valery Popov, Head of Sales Department, Klondike (distributore dei marchi IGI & Co, Democrata, Kildare in Russia):

“Aspettativa e speranza. A nostro avviso, questi sono due sentimenti, due tendenze che si sono sentite alla fine della fiera Euro Shoes. Gli espositori stavano aspettando i visitatori e sperando in nuovi ordini; i visitatori stavano aspettando buone collezioni e speravano di venderle proficuamente in futuro; le società di logistica hanno spaventato gli importatori con la responsabilità degli schemi grigi e della calzatura delle scarpe, ma hanno aspettato il maggior numero possibile di clienti e speravano di guadagnare almeno qualcosa; I russi stavano aspettando le elezioni presidenziali e sperando in una vita migliore; la natura aspettava la primavera, le donne aspettavano l'amore e speravano di incontrarla questa primavera ...

La mostra non era affollata, ma funzionante e fruttuosa. I visitatori che hanno speso tempo e denaro nel viaggio a Mosca hanno richiesto un'attenzione particolare. Gli espositori che hanno presentato le collezioni richieste, espresso un'offerta commerciale accettabile e fornito un servizio eccellente, hanno ricevuto clienti e ordini. Gli espositori che non hanno regalato questo complesso hanno ricevuto un meraviglioso clima primaverile grazie all'eccellente servizio degli organizzatori di Euro Shoes, che hanno offerto un programma commerciale utile e rilevante. In generale, secondo me, tutti erano soddisfatti ".    

Dal 26 febbraio al 1 marzo 2018, la mostra professionale di calzature, borse e accessori Euro Shoes Premiere si è tenuta presso il Sokolniki Exhibition and Convention Center ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

L'unica mostra dei marchi di scarpe europei Euro Shoes Premiere Collection in Russia si terrà a Mosca dal 24 al 27 agosto 2021

Grandi marchi internazionali di scarpe da Italia, Germania, Spagna, Turchia, Polonia, ...
23.03.2021 8744

La prima collezione di Euro Shoes, l'unica fiera del settore delle calzature europee in Russia, si svolgerà dall'1 al 4 marzo a Mosca

All'inizio di marzo 2021, la più grande fiera internazionale di calzature, borse e accessori nel formato total look aprirà ancora una volta le sue porte agli espositori e agli ospiti nella sala eventi della capitale MAIN STAGE. Nonostante i tempi difficili che oggi ...
26.01.2021 5903

L'unica mostra di marchi di scarpe europei in Russia - EURO SHOES PREMIERE COLLECTION - è stata aperta a Mosca su un nuovo sito - FASHION-ART Venue MAIN STAGE

Lo scorso martedì 25 agosto, si è aperta a Mosca la mostra internazionale di calzature, borse e accessori EURO SHOES PREMIERE COLLECTION, attualmente l'unica grande esposizione di marchi di calzature dall'EUROPA per i professionisti in Russia ...
26.08.2020 7731

EURO SHOES è l'unica mostra di marchi europei in RUSSIA!

Cari compratori e visitatori della mostra!
17.08.2020 12046

COLLEZIONE PREMIERE EURO SCARPE nel nuovo MAIN Stage

Registrati per EURO SHOES PREMIERE COLLECTION al nuovo MAIN Stage! Prenota l'hotel Holiday Inn Taganskaya a prezzi speciali!
21.07.2020 16991
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio