Personalizzazione e personalizzazione: qual è la differenza. Come implementare un approccio personalizzato alle vendite?
12.08.2019 13310

Personalizzazione e personalizzazione: qual è la differenza. Come implementare un approccio personalizzato alle vendite?

I tempi dolci in cui la domanda ha superato l'offerta nel mercato sono affondati da tempo nell'oblio. I giocatori del mercato delle scarpe, che da tempo considerano il prezzo e la qualità come la loro proposta di vendita unica, notano: ci sono sempre meno acquirenti e si trovano nuovi modi per mantenere i clienti. E il fatto è che in un mercato surriscaldato, il prezzo e la qualità del prodotto non diventano un vantaggio competitivo, ma una condizione di base. In altre parole, ciò non è sufficiente affinché l'acquirente rimanga fedele al marchio. Stanno emergendo nuovi strumenti per rafforzare la lealtà e la personalizzazione e la personalizzazione sono considerate tra le più in voga oggi. Expert SR, business coach Maria Gerasimenko, parla di nuovi approcci per lavorare con i clienti.

Maria Gerasimenko Maria Gerasimenko -

CEO di Fashion Advisers e la prima scuola online per il business della moda Fashion Advisers School, esperto in gestione e sviluppo aziendale, business coach. Esperienza nella gestione del business della moda - più di 12 anni. Ha difeso con successo 2 tesi MBA (Mirbi International Higher School of Economics, Russia, Mosca, 2013) e London Metropolitan University (Gran Bretagna, Londra, 2017)

Principali aree di attività: gestione strategica e anticrisi del settore calzaturiero, gestione della matrice di assortimento, sviluppo di programmi di motivazione, conduzione di formazione nel campo della gestione, del servizio e delle vendite. I clienti includono: Unichel, Tamaris, s'Oliver, Kotofey, Rieker, Sinta Gamma, Helly Hansen, Rusocks e altri.

La personalizzazione e la personalizzazione sono uno dei modi più popolari ed efficaci per mantenere la fedeltà dei clienti nella vendita al dettaglio e nei servizi. Spesso questi concetti sono considerati intercambiabili. In effetti, hanno un obiettivo: fornire un prodotto che sarà richiesto dall'acquirente, tenendo conto delle esigenze di tale acquirente. Tuttavia, c'è ancora una differenza tra loro.

personalizzazione più rilevante per la raccolta e l'analisi di grandi quantità di dati dei clienti. Questo approccio consente di accumulare informazioni sulle vendite in futuro, utilizzarle sia per l'analisi dei dati, sia quando si lavora con un cliente specifico. I dati vengono raccolti dai venditori in una conversazione con l'acquirente, tramite applicazioni, SMM, ecc. I disperati esperti di marketing della vecchia scuola, a loro volta, sperano nella completezza e affidabilità dei dati lasciati in forma cartacea nell'area della cassa del negozio.

Big Data Analysis ti consente di creare un ritratto del pubblico target: sesso, età, preferenze di assortimento, stile di vita, punti di contatto con la pubblicità, ore di utilizzo attivo dei social network e molto altro. Ciò aiuta l'azienda a comprendere meglio il proprio consumatore, formulare correttamente una proposta, una matrice di assortimento, utilizzare i canali pubblicitari più efficaci e molto altro. In altre parole, rendiamo l'azienda più orientata al cliente, senza coinvolgere il cliente stesso nel processo.

personalizzazione - questa è un'opportunità per l'acquirente di prendere parte alla selezione del modello, materiale, colore e accessori per scarpe o borse, senza la partecipazione dell'acquirente è impossibile. Tra i marchi europei, il boom dei progetti di personalizzazione è diminuito nel 2014-2016. La tendenza è stata supportata da molti marchi, compresi quelli di lusso: Furla, Gucci, Nike e altri. Tuttavia, tra la maggior parte degli altri attori del mercato, questo strumento sta iniziando a guadagnare popolarità solo ora. Tale servizio consente all'acquirente di ottenere un prodotto unico, tuttavia, a causa della produzione di unità merceologiche uniche, le economie di scala vengono perse nella produzione, il che significa che i tempi di produzione e il costo dell'aumento del prodotto.

È presto per arrabbiarsi! Esistono altri modi per personalizzare il tuo prodotto: puoi aggiungere ricami, accessori in metallo, adesivi con l'immagine di fiori, animali, cerniere, supereroi e altri motivi delle collezioni del marchio, nonché il monogramma di un cliente o qualsiasi altra iscrizione.

Quando parliamo del fatto che l'acquirente non viene al negozio per comprare, ma per emozione, la personalizzazione è il modo di raddoppiarlo! In effetti, l'emozione della proprietà e la gioia del lavoro svolto si aggiungono all'emozione dell'acquisto.

Questo è ciò che attrae l'esperienza della personalizzazione per la maggior parte delle aziende: un significativo rafforzamento della fedeltà dei clienti.

Tutto ha i suoi pro e contro, la personalizzazione non fa eccezione:

  • la personalizzazione allunga la vendita: sia il processo del lavoro del venditore con l'acquirente nel negozio sia il processo decisionale sull'acquisto;
  • ci vuole più tempo per produrre qualcosa di personalizzato, ma puoi controllare la profondità della personalizzazione e offrire solo ciò che è vantaggioso per te. C'è un'interessante custodia Nike. Sul suo sito ufficiale, il marchio offre di personalizzare le sneaker acquistate: scegli colori, materiale e persino un'iscrizione personale sul retro;
  • un altro avvertimento: nel segmento di massa, la personalizzazione funziona se il prezzo di un prodotto personalizzato non supera il 15% del prezzo del modello base.

Servizio personalizzato

Ognuno di noi diventa regolarmente un acquirente, un cliente, un passeggero e un paziente. Acquisiamo esperienza positiva e negativa nella comunicazione con i rappresentanti di aziende e negozi. Spesso è difficile persino articolare chiaramente ciò che ci piaceva o, al contrario, respingere. L'impressione dell'acquirente è influenzata dall'atmosfera nel suo insieme e dalla comunicazione con ciascun dipendente individualmente.

Cosa possiamo fare esattamente per il servizio di negozio perfetto?

1. Contatta l'acquirente per nome. Vedi spesso i clienti che vengono chiamati per nome? Nel frattempo, i venditori perdono un'enorme opportunità fin dall'inizio per costruire il giusto dialogo con l'acquirente. È così semplice: presentati e scopri come contattare l'acquirente!

Tuttavia, l'impersonale e standard "Buon pomeriggio, cosa suggerisci" e "Ragazza, prova questo modello!" la maggior parte di noi ascolta regolarmente.

2. Ascolta attentamente l'acquirente, fai le domande giuste. Questo oggetto sembra essere dato per scontato. Ma, come dimostra la pratica, dopo aver sentito "I have 38th size", il venditore inizia a offrire tutto ciò che si trova nel negozio delle dimensioni indicate. A partire, come al solito, con la nuova collezione. E vendere, prima di tutto, prodotti di una nuova collezione o di un assortimento con sconti indecenti.

3. Non tentare di raggiungere tutti i clienti contemporaneamente. Se hai iniziato a lavorare con un acquirente e se il resto dei venditori è occupato, il cliente che è entrato nel negozio in questo momento deve:

  • salutare (sempre con un sorriso, senza lasciare il cliente);
  • Inoltre, l'acquirente ha bisogno di tempo per navigare nel negozio;
  • se l'acquirente fa una domanda o ti chiede aiuto - rispondi brevemente, orientati, offri un drink di caffè / acqua e chiedi di aspettare un po '. Quando un venditore cerca di combinare due clienti, di solito ne perde due. Ogni acquirente ha bisogno di attenzione, supporto, aiuto, uno sguardo dall'esterno, un lavoro psicologico: non si tratta di vendere scarpe per te, ma di lavorare con persone che sono venute a comprare scarpe comode / alla moda / alla moda!

4. Mantenere un'atmosfera favorevole nel negozio.

Quanto è confortevole l'atmosfera del tuo negozio? Valuta il tuo negozio per ogni articolo da 0 a 10, dove "0" è il punteggio minimo, "10" è il massimo:

contrassegno

dal 0 10 a

Il nome del fattore dell'atmosfera interna del negozio

Temperatura dell'aria confortevole 

Buona ventilazione della stanza

Illuminazione. Luminosità, colore, direttività

La musica viene riprodotta in base allo stato e all'umore del pubblico di destinazione.

L'aroma. L'assenza di odori estranei, l'uso di aromi specializzati e professionali

Merchandising. Il tuo visual merchandising stimola un acquisto complesso, hai una monotonia del layout, il negozio è suddiviso in zone correttamente?

Anche con i migliori dipendenti del mondo, la massima attenzione al cliente e un servizio personalizzato, ma senza la giusta atmosfera del negozio, è difficile attrarre e fidelizzare i clienti. Al contrario, con l'atmosfera perfetta, ma senza le persone giuste, è impossibile mantenere la fedeltà del cliente. Trova il giusto equilibrio, ama i tuoi clienti e il successo non richiederà molto tempo.

Questo articolo è stato pubblicato nel numero 158 della versione stampata della rivista.

I tempi dolci in cui la domanda ha superato l'offerta nel mercato sono affondati da tempo nell'oblio. Giocatori del mercato delle scarpe, che da molto tempo hanno considerato il prezzo e ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Vendite tramite marketplace. Punti di crescita e insidie

Negli ultimi anni, i mercati sono cresciuti attivamente, sottraendo quote alla vendita al dettaglio offline. E i marchi di scarpe sono ansiosi di vendere i propri prodotti attraverso queste piattaforme online, sperando di guadagnare molto di più e ampliare la propria attività. I mercati sono davvero...
27.05.2024 3800

Omnichannel sugli scaffali. Che cos'è, a quali aziende è adatto e dovrebbero seguire questa tendenza?

Le tecnologie che utilizziamo nella vita e negli affari si stanno sviluppando rapidamente: solo negli ultimi 10 anni sono comparsi molti nuovi canali di vendita e di comunicazione con il pubblico. Questo progresso influenza il comportamento dei consumatori in un modo che non può essere...
18.03.2024 2564

Problemi di vendita della tecnologia

Non c'è niente di peggio che incontrare un cliente con le parole "Ciao, posso aiutarti con qualcosa?" Perché il venditore lavora nel negozio solo per aiutare. Criticare questo modello consolidato di comunicazione con un cliente, Andrey Chirkarev, business coach ...
26.08.2013 209624

Un negozio online ha bisogno dell'omnichannel?

Secondo gli esperti, l'assortimento di negozi offline e online dovrebbe essere diverso, perché il loro pubblico target è diverso. Qual è la differenza tra il pubblico target di un normale negozio al dettaglio e il suo clone online? È necessario l’omnichannel…
10.10.2023 4124

Dubito e mi oppongo: come trovare un approccio ai clienti difficili?

Come sarebbe buono e sereno il lavoro di un venditore se i clienti fossero calmi, allegri, sapessero sempre esattamente quello che vogliono e comprassero, comprassero, comprassero! È un peccato che questo sia possibile solo nei sogni. Pertanto, non sogneremo, ma lo faremo ...
10.05.2023 7905
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio