24.11.2010 7221

Redditizio a vita

Che si tratti di questa crisi o della prossima, un giorno gli acquirenti saranno d'oro per i proprietari dei negozi, sia in termini di comprensione del loro valore che in termini di redditività. E poi avranno sicuramente bisogno del lavoro fondamentale dei professori della Columbia Business School della Columbia University Sunil Gupta e Donald R. Lehmann "Compratori d'oro: i clienti valgono i soldi che spendi per loro".

La pubblicazione proposta sarà una guida dettagliata per chiunque sia interessato a quale sia il valore dell'acquirente e come calcolarlo; quanto costa non solo attrarre, ma anche trattenere un cliente (di solito le aziende di scarpe non ci pensano nemmeno); in termini di profitto, fidelizzazione dei clienti e quota di mercato dell'azienda.

Naturalmente, i proprietari dell'azienda comprendono il valore dei clienti, almeno teoricamente. Tuttavia, spesso operano solo con il numero di clienti nella base clienti e il riconoscimento del marchio, dimenticando che con un aumento del numero di clienti, il reddito dell'azienda per un cliente diminuisce puramente aritmeticamente. Sunil Gupta e Donald R. Lehmann analizzano i modi in cui questa contraddizione può essere evitata.

Gli autori di libri introducono il concetto Redditività a vita dell'acquirente. Questo termine si riferisce al valore totale di tutte le entrate attuali e future ricevute dall'acquirente. Per calcolarlo, è necessario conoscere il modello di generazione di entrate dai clienti e il loro coefficiente di cura nel tempo.

Inoltre, spiega quale sia il valore economico, funzionale e psicologico dell'acquirente.

Gli autori scrivono abbastanza duramente; per superare le formule e i calcoli indicati, devi sudare, ma credimi, ne vale la pena se vuoi capire cosa vale la tua azienda adesso e su cosa può contare in futuro.

Sunil Gupta, Donald R. Lehmann Acquirenti di oro: i clienti valgono i soldi che spendi per loro? Gestire i clienti come investimenti: il valore strategico dei clienti nel lungo periodo Peter, 2007

Che si tratti di questa crisi o della prossima, un giorno gli acquirenti diventeranno d'oro per i negozianti, sia in termini di comprensione del loro valore, sia in termini di loro ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Omnichannel sugli scaffali. Che cos'è, a quali aziende è adatto e dovrebbero seguire questa tendenza?

Le tecnologie che utilizziamo nella vita e negli affari si stanno sviluppando rapidamente: solo negli ultimi 10 anni sono comparsi molti nuovi canali di vendita e di comunicazione con il pubblico. Questo progresso influenza il comportamento dei consumatori in un modo che non può essere...
18.03.2024 941

Problemi di vendita della tecnologia

Non c'è niente di peggio che incontrare un cliente con le parole "Ciao, posso aiutarti con qualcosa?" Perché il venditore lavora nel negozio solo per aiutare. Criticare questo modello consolidato di comunicazione con un cliente, Andrey Chirkarev, business coach ...
26.08.2013 196888

Un negozio online ha bisogno dell'omnichannel?

Secondo gli esperti, l'assortimento di negozi offline e online dovrebbe essere diverso, perché il loro pubblico target è diverso. Qual è la differenza tra il pubblico target di un normale negozio al dettaglio e il suo clone online? È necessario l’omnichannel…
10.10.2023 3366

Dubito e mi oppongo: come trovare un approccio ai clienti difficili?

Come sarebbe buono e sereno il lavoro di un venditore se i clienti fossero calmi, allegri, sapessero sempre esattamente quello che vogliono e comprassero, comprassero, comprassero! È un peccato che questo sia possibile solo nei sogni. Pertanto, non sogneremo, ma lo faremo ...
10.05.2023 6810

Come creare contenuti visivi di vendita online in base alla proposta di vendita unica identificata?

Cos'è una USP (proposta di vendita unica) e a cosa serve? Perché il servizio di creazione USP è oggi molto richiesto tra i rivenditori di moda? Come creare un USP funzionante? Risponde alle domande e fornisce indicazioni dettagliate su...
02.05.2023 5254
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio