Rieker
Crowdfunding: vendere o promuovere ?!
21.01.2015 5690

Crowdfunding: vendere o promuovere ?!

All'inizio del 2012, solo pochi erano a conoscenza di un fenomeno simile al crowdfunding in Russia. E oggi, il numero di partecipanti coinvolti nel processo è in milioni. L'emergere di nuove piattaforme per lo sviluppo del business, ha spinto alcuni a creare interessanti progetti di avvio, mentre altri hanno permesso loro di espandere la loro presenza sul mercato e aumentare il capitale. Come funziona e cosa aiuterà a guadagnare la fiducia degli "investitori" è nel nostro materiale.

Il crowdfunding è un finanziamento pubblico (dal finanziamento della folla inglese, folla - "folla", finanziamento - "finanziamento"), la cooperazione di persone che uniscono le forze per attuare un progetto specifico.

Il crowdfunding è nato nel 2009 e in cinque anni si è trasformato da un'idea piuttosto dubbia in un'attività seria con milioni di vendite. La dinamica è impressionante: in media, la crescita è stata del 63% all'anno e lo scorso anno il crowdfunding ha persino raddoppiato il ritmo, aggiungendo il 124% al "peso". L'importo totale raccolto nei luoghi di crowdfunding è pari a 1 miliardo di dollari USA e la maggior parte di questo importo è stata raccolta negli ultimi 12 mesi. In totale, oltre 6,5 milioni di persone hanno preso parte a vari progetti in tutto il mondo. E oltre il 30% di tutti i partecipanti è tornato di nuovo nei luoghi di crowdfunding per dare il proprio contributo al nuovo progetto.

L'86% delle tasse è destinato a progetti di successo. Secondo le statistiche, grazie agli investimenti pubblici, 333 ristoranti, 53 cinema e 18 biblioteche sono stati aperti, 7 film sono stati girati (due di loro sono stati nominati per un Oscar). E anche 1 satellite è stato lanciato nello spazio. Detentore del record per la raccolta fondi - un progetto di "orologi intelligenti" per uno smartphone (oltre 10 milioni raccolti).

A modo mio

In Russia, la storia del crowdfunding è iniziata con il progetto del musicista Max Lakmus, che era alla ricerca di modi alternativi per monetizzare il suo lavoro. Registrare nuove canzoni, scrivere un libro, iniziare le riprese di un film ... oggi nel nostro paese vari progetti creativi sono maggiormente coinvolti nel crowdfunding. A poco a poco, sui siti iniziano a comparire interessanti progetti relativi allo sviluppo di giochi per computer e anche le piccole imprese si stanno collegando al processo.

Dei 43 milioni di rubli raccolti durante l'anno e mezzo dell'esistenza della piattaforma domestica Planeta.ru, oltre la metà rappresenta progetti musicali. All'inizio del sito, rappresentavano il 90% del contenuto. "Abbiamo iniziato a introdurre l'idea del crowdfunding proprio con la musica, dato che i musicisti hanno un grande merito di fiducia, un pubblico fedele è il principale" prodotto "perfetto - la loro creatività", commenta il direttore PR del portale Planeta.ru. Durante la creazione del progetto, hanno acquisito l'esperienza dei loro colleghi occidentali (kickstarter.com, il sito più famoso e di successo) e vi hanno portato molte novità: la piattaforma ha ulteriori strumenti di sviluppo, come Internet TV, progetti speciali e una piattaforma di trading.

Grazie mille ?!

Come funziona il crowdfunding? A prima vista, tutto è molto semplice. L'autore annuncia il progetto e indica la quantità di denaro richiesta per la sua attuazione, che i sostenitori (sponsor) possono trasferirgli in un determinato periodo di tempo. Se dopo questo periodo non viene raccolto l'importo richiesto, il denaro verrà restituito ai "donatori".

Questo è uno schema generale, ma ci sono varie opzioni per l'interazione tra il sostenitore e l'autore del progetto. A proposito, secondo gli esperti, la scelta corretta dell'opzione "grazie" determina in gran parte il successo del progetto stesso.

Crowdfunding di donazioni. In questo caso, i sostenitori sono completamente gratuiti per dare denaro ad altre persone per le loro esigenze e finanziare le attività delle organizzazioni pubbliche.

Ricompensa crowdfunding. Come suggerisce il nome, in questo caso, un premio è dovuto al becker. Questo non è sempre denaro, molto spesso è un determinato prodotto creato grazie a una campagna di crowdfunding. Ad esempio, sponsorizzi l'organizzazione di una piccola produzione per la produzione di miele o cosmetici biologici. Gli organizzatori ti promettono di inviarti un barattolo di prodotto.

Crowdfunding di debito o prestito peer-to-peer. Questo è il cosiddetto crowdfunding del debito, le persone danno soldi per progetti interessanti. In America, questo tipo di crowdfunding sta diventando molto popolare e gli esperti prevedono un grande futuro, credendo che entro il 2016 diventerà un 20 miliardesimo settore. Sfortunatamente, in Russia non esistono ancora piattaforme del genere.

Nessun errore

Abbiamo menzionato il crowdfunding in un articolo su un giovane imprenditore che sognava di far rivivere il marchio di scarpe Two Balls. Sfortunatamente, non è stato in grado di raccogliere abbastanza soldi per questo progetto per implementare l'idea. Gli esperti di crowdfunding sono sicuri che il successo di qualsiasi impresa risieda nei dettagli: tassi ben ponderati, gradazione dei premi, un sistema di bonus per i sostenitori.

Quattro errori comuni che i nuovi arrivati ​​nel crowdfunding fanno:

1. Credere che il crowdfunding sia un finanziamento gratuito. Questo è fondamentalmente sbagliato. Nonostante l'alone romantico che avvolge il crowdfunding, è ancora una relazione merce-denaro. E se non hai un prodotto - ponderato e ben presentato - allora quasi nessuno ti darà soldi.

2. Esci dal banale "grazie". Ovviamente, un progetto interessante attirerà l'attenzione dei becker che vogliono donare una certa somma di denaro senza richiedere nulla in cambio. Tuttavia, il sistema di premi e "ringraziamenti" dovrebbe essere pensato e questa parte di spesa dovrebbe essere immediatamente inclusa nella quantità richiesta per il progetto. Quando aumenti la quantità di supporto, non puoi semplicemente raccogliere sinonimi per la parola "grazie". Usa "grazie" una volta e poi, sii gentile, trova qualcosa di più interessante e sostanziale.

3. Distribuire ricompense insignificanti. La mancanza di pensiero nei premi porta al rifiuto del progetto da parte degli sponsor. I Becker non dovrebbero avere la sensazione che ti stai semplicemente liberando di "stantio" e inutile. Idealmente, i bonus dovrebbero essere in qualche modo collegati al progetto. Ad esempio, Nick Perumov, che ha raccolto fondi per la pubblicazione della sua nuova storia per 150 rubli, ha garantito ai sostenitori di ricevere una versione elettronica del libro e per 250 rubli ha promesso di menzionare lo sponsor nel libro e su tutte le risorse dell'autore. E il progetto LavkaLavka, che ha raccolto fondi per aprire un nuovo negozio, ha restituito gli sconti per i loro prodotti e confezioni regalo di prodotti e per l'adesione alla cooperativa per il lotto più grande. A proposito, l'importo richiesto in entrambi i progetti è stato raccolto il più presto possibile.

Il modo più semplice è promettere agli sponsor il massimo contributo: un campione del tuo prodotto. Il tuo progetto ha come obiettivo finale qualcosa. E credimi, voglio davvero avere qualcosa per i potenziali sponsor. Ma è importante non sopravvalutare il valore del prodotto e non offrire il diritto di possederlo per importi astronomici. Non ha senso ingannare i sostenitori; rimanere onesti con loro. Gli organizzatori di piattaforme di crowdfunding sottolineano che i sostenitori sono pronti a donare un certo importo gratuitamente per un buon progetto. Spesso ricevono lettere da sponsor che, anche in caso di fallimento di un progetto (la quantità di denaro necessaria non è stata raccolta entro il tempo specificato), chiedono di non restituire loro il denaro, ma di dare idee agli autori!

4. La scelta del sistema sbagliato di "contributi". Più precisamente, una gradazione errata, cioè un passo. Quale importo sarà minimo, quale - massimo? Quali sono le tariffe intermedie? È importante ricordare che è più facile per le persone separarsi con piccole quantità. Avendo dichiarato una scommessa minima di 100 rubli, è importante quindi mantenere un passaggio di 100-200 rubli e non dichiarare 1000 o 2000! Alzando l'asticella, rischi di perdere persone che ti donerebbero felicemente 500 rubli, ma non hai un tale tasso ed è già psicologicamente più difficile separarsene con un migliaio. D'altra parte, dimenticare i piccoli sponsor significa condannarsi al fallimento.

Statistiche dei sostenitori russi sull'esempio del sito Planeta.ru

270 mila utenti registrati partecipano regolarmente in denaro

30 moderazioni al giorno

Pubblico - 46% donne, 54% uomini

25–34 anni.

Geografia dell'utente:

Russia - 82,7%

Europa - 5,8%

Ucraina - 7%

Bielorussia - 3%

USA - 1,5%

All'inizio del 2012, solo poche persone in Russia conoscevano un fenomeno come il crowdfunding. E oggi si calcola il numero di partecipanti coinvolti nel processo ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Contenuti generati dagli utenti come un modo per promuovere e aumentare le vendite

Il tema della compilazione di un profilo commerciale, a quanto pare, è già stato studiato in lungo e in largo. Allo stesso tempo, ci sono molti account senza volto, simili e noiosi nello spazio online. Entrando accidentalmente su tali pagine, le sfogli rapidamente e se improvvisamente e ...
12.05.2021 1127

Come sta cambiando il contenuto del marchio di moda nei social network

In questo articolo, non parleremo di cose ovvie: una svolta nelle vendite online, riduzione dei costi, supporto per il personale e noi stessi. Molto è già stato scritto su questo, e ogni secondo articolo continua ad essere pubblicato. Esperto SR Elena Vinogradova ...
19.06.2020 8696

Colori ricchi, flora, stile ecologico e astrazione. Quattro tendenze principali nella vetrina di quest'anno

La stagione estiva 2020 nella progettazione di vetrine di negozi di moda si svolgerà sotto il segno di luminosità, motivi astratti e floreali. Laconicismo, rispetto dell'ambiente, attitudine consapevole verso la natura, la sua biodiversità e le risorse del pianeta, come prima, rimangono di tendenza ...
09.06.2020 7892

Come creare un marchio di scarpe significativo

Deborah Cianciotta è una delle più rispettate e rispettate esperte nel mondo delle scarpe. Consulente di marketing, guru della formazione, specialista del branding del prodotto, ha co-fondato la American ...
05.11.2019 7880

Come utilizzare le capacità dei social network nel lavoro quotidiano con i clienti?

La digitalizzazione ha catturato tutte le aree dell'economia, compresa la vendita al dettaglio. Sulle pagine della nostra rivista parliamo costantemente di nuovi modi di comunicare con i clienti utilizzando tecnologie digitali che aiutano ad aumentare il traffico, aumentare le vendite, ...
15.10.2019 7639
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio