Rieker
Il marketing personale è la chiave della vita senza sconti
06.04.2016 6869

Il marketing personale è la chiave della vita senza sconti

Le guerre dei prezzi sono diventate parte della vita quotidiana nel commercio al dettaglio. Spesso, la decisione sull'ammontare degli sconti viene presa senza analizzare la situazione del mercato e le opportunità finanziarie dell'azienda. Di conseguenza, la marginalità diminuisce e l'azienda è sull'orlo della sopravvivenza. Il marketing personalizzato prevede l'uso mirato di sconti in combinazione con altri strumenti per aumentare le vendite. Allo stesso tempo, tutti rimangono i vincitori: sia gli affari che l'acquirente.

"La vita senza sconti" inizia con una conoscenza personale con il cliente, le sue caratteristiche, le sue preferenze e le sue antipatie ", ha affermato Ivan Borovikov, CEO di Mindbox. Una persona fa la sua scelta tra diverse opzioni basate su due fattori: il prezzo della merce e l'impressione del servizio. Se decidi che giocare con il prezzo è l'ultima cosa, devi scommettere sulla qualità e sulla personalizzazione del servizio.

Personalizzare il marketing non è così difficile. Nella prima fase, solo un contatto cliente (telefono o indirizzo e-mail) e tecnologia che ti consentiranno di vedere non un "flusso di assegni sconosciuti", ma una persona specifica con i suoi acquisti è sufficiente. Per questo, i meccanismi di base dei programmi fedeltà sono necessari quando i clienti ricevono uno sconto o punti in cambio dell'utilizzo di una carta bonus.

Se stiamo parlando di un negozio online, è utile spiegare all'acquirente il vantaggio che lascerà i suoi contatti. Hai la possibilità di "riconoscerlo" automaticamente ad ogni visita successiva, poiché le moderne tecnologie lo consentono.

Ivan Borovikov offre il seguente scenario per creare fiducia con un cliente.

Al primo acquisto, il cliente del negozio riceve una carta finanziata in cambio di un numero di telefono. Ad ogni successiva visita al negozio, presenta semplicemente una carta o chiama un numero di telefono e riceve uno sconto del 5%, accumulando punti per gli acquisti. Se il cliente "è scomparso", tramite SMS il negozio gli ricorda se stesso.

Quando il saldo dei punti accumulati sulla carta diventa sufficiente per ricevere uno sconto piacevole o un prodotto gratuito, il negozio offre al partecipante di spendere punti, avendo precedentemente risposto a un paio di domande nel questionario sul sito Web o tramite il call center. Non puoi spendere punti senza compilare il questionario. Quindi puoi ottenere tutte le informazioni necessarie sul cliente (città, età, sesso, data di nascita, ecc.). Dovrebbero essere evitate domande aperte e opzionali nel questionario: i dati sono eterogenei e difficili da usare. Se non hai idea di come domani utilizzerai la risposta alla domanda "Quali sono i tuoi piani per il weekend" - escludila dal questionario. Assicurati di spiegare all'acquirente perché è utile compilare un questionario e promettere di non spam - questo servirà come argomento decisivo.

Il database degli acquisti consente di visualizzare i volumi e i motivi del deflusso dei clienti, prevedere la data, l'ora e la composizione del prossimo acquisto, creare offerte personalizzate. Se costruisci correttamente tale comunicazione, tutti saranno felici: l'acquirente avrà un atteggiamento personale nei confronti di se stesso e l'azienda risparmierà sulla pubblicità dei media e aumenterà le entrate.

Ivan Borovikov non afferma che sarà in grado di rifiutare completamente gli sconti, ma sarà possibile utilizzare questo strumento in modo più efficiente. Gli esperimenti dimostrano: per spingere il cliente all'acquisto, spesso è sufficiente un piccolo sconto. Puoi vedere di persona.

Seleziona tre gruppi di clienti, invia loro un'offerta con diverse dimensioni di sconti (ad esempio, 7, 10 e 15%) attraverso canali diretti (e-mail o SMS) e confronta la risposta. È probabile che la differenza nella risposta tra gli acquirenti che hanno ricevuto uno sconto del 7% e un gruppo che ha ricevuto un'offerta del 15% sarà piccola. Applicando uno sconto del 7% a tutti i clienti, riceverai tanti nuovi ordini pari al 15%, ma non eliminerai il margine.

Le guerre dei prezzi sono diventate parte della vita quotidiana nel commercio al dettaglio. Spesso, la decisione sull'ammontare degli sconti viene presa senza analizzare la situazione del mercato e le possibilità finanziarie ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Contenuti generati dagli utenti come un modo per promuovere e aumentare le vendite

Il tema della compilazione di un profilo commerciale, a quanto pare, è già stato studiato in lungo e in largo. Allo stesso tempo, ci sono molti account senza volto, simili e noiosi nello spazio online. Entrando accidentalmente su tali pagine, le sfogli rapidamente e se improvvisamente e ...
12.05.2021 1127

Come sta cambiando il contenuto del marchio di moda nei social network

In questo articolo, non parleremo di cose ovvie: una svolta nelle vendite online, riduzione dei costi, supporto per il personale e noi stessi. Molto è già stato scritto su questo, e ogni secondo articolo continua ad essere pubblicato. Esperto SR Elena Vinogradova ...
19.06.2020 8696

Colori ricchi, flora, stile ecologico e astrazione. Quattro tendenze principali nella vetrina di quest'anno

La stagione estiva 2020 nella progettazione di vetrine di negozi di moda si svolgerà sotto il segno di luminosità, motivi astratti e floreali. Laconicismo, rispetto dell'ambiente, attitudine consapevole verso la natura, la sua biodiversità e le risorse del pianeta, come prima, rimangono di tendenza ...
09.06.2020 7894

Come creare un marchio di scarpe significativo

Deborah Cianciotta è una delle più rispettate e rispettate esperte nel mondo delle scarpe. Consulente di marketing, guru della formazione, specialista del branding del prodotto, ha co-fondato la American ...
05.11.2019 7880

Come utilizzare le capacità dei social network nel lavoro quotidiano con i clienti?

La digitalizzazione ha catturato tutte le aree dell'economia, compresa la vendita al dettaglio. Sulle pagine della nostra rivista parliamo costantemente di nuovi modi di comunicare con i clienti utilizzando tecnologie digitali che aiutano ad aumentare il traffico, aumentare le vendite, ...
15.10.2019 7640
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio