Rieker
Riciclare la tecnologia: un modo alla moda per ridurre i costi
14.10.2015 13136

Riciclare la tecnologia: un modo alla moda per ridurre i costi

Da un mese ormai, gli utenti dei social network condividono tra loro un nuovo video luminoso e stimolante del marchio del mercato di massa H&M sulla convenzione delle regole della moda e sull'importanza fondamentale di consegnare le cose usurate per il riciclaggio. Probabilmente, l'idea del riciclaggio (dall'inglese to recycle - "to recycle") non è mai stata così forte e attraente per un vasto pubblico di consumatori. La gamma H&M è già composta per il 20% da fibre riciclate. L'azienda intende nel tempo realizzare prodotti realizzati interamente con materiali di riciclo.
Il marchio sportivo Adidas ha iniziato a vendere sneaker da reti riciclate per pescare pesci e plastica dal fondo del mare un po 'prima, ma non ha ancora promesso di passare completamente ai materiali riciclabili. Naturalmente, lo sfruttamento delle idee di consumo consapevole e la lotta per migliorare l'ambiente nell'era della "morte della moda" è di tendenza oggi. Ma nelle condizioni di recessione economica, la tecnologia del riciclo sta diventando sempre più importante come un modo reale per ridurre i costi senza ridurre la qualità del prodotto, e non solo un vero e proprio strumento di promozione, e ovviamente si svilupperà ulteriormente.
Le aziende più astute hanno iniziato a sperimentare il riciclaggio più di 20 anni fa. Nike, ad esempio, ha lanciato il programma Reuse-a-shoe all'inizio degli anni '90. Come parte di questa campagna, il marchio sportivo ha raccolto vecchie scarpe da corsa usurate e le ha convertite in materiali per tapis roulant, campi da tennis e da basket. Nike in seguito ha iniziato a creare vestiti con bottiglie di plastica riciclate e nel 2011 ha vestito con loro la squadra nazionale di calcio polacca.
La plastica è uno dei materiali secondari più popolari, per così dire, che viene utilizzato anche per realizzare scarpe. Il marchio sportivo Asics crea scarpe da corsa con plastica riciclata, il marchio italiano Shudy, rappresentato nella boutique di Mosca "Kuznetsky Most, 20" - stivali, e il marchio di scarpe brasiliano Melissa - in generale, l'intera gamma. Pochi lo sanno, ma la casa commerciale Melissa è apparsa nel 1979, ma il marchio ha guadagnato popolarità solo nel 1994, quando è entrato nei mercati di Stati Uniti, Europa e Asia.
Finora, non c'è un solo marchio russo nell'elenco dei marchi che utilizzano i vantaggi della tecnologia di riciclaggio. Peccato, perché secondo gli ultimi dati ufficiali la superficie delle discariche nel nostro Paese ha superato i 4 milioni di ettari. L'Olanda occupa lo stesso territorio.
Da un mese, gli utenti dei social network condividono tra loro un nuovo video di mercato di massa del marchio H&M brillante e stimolante sulle convenzioni delle regole della moda e l'importanza fondamentale di mettere le cose logore su ...
3.44
5
1
2
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Contenuti generati dagli utenti come un modo per promuovere e aumentare le vendite

Il tema della compilazione di un profilo commerciale, a quanto pare, è già stato studiato in lungo e in largo. Allo stesso tempo, ci sono molti account senza volto, simili e noiosi nello spazio online. Entrando accidentalmente su tali pagine, le sfogli rapidamente e se improvvisamente e ...
12.05.2021 1154

Come sta cambiando il contenuto del marchio di moda nei social network

In questo articolo, non parleremo di cose ovvie: una svolta nelle vendite online, riduzione dei costi, supporto per il personale e noi stessi. Molto è già stato scritto su questo, e ogni secondo articolo continua ad essere pubblicato. Esperto SR Elena Vinogradova ...
19.06.2020 8701

Colori ricchi, flora, stile ecologico e astrazione. Quattro tendenze principali nella vetrina di quest'anno

La stagione estiva 2020 nella progettazione di vetrine di negozi di moda si svolgerà sotto il segno di luminosità, motivi astratti e floreali. Laconicismo, rispetto dell'ambiente, attitudine consapevole verso la natura, la sua biodiversità e le risorse del pianeta, come prima, rimangono di tendenza ...
09.06.2020 7903

Come creare un marchio di scarpe significativo

Deborah Cianciotta è una delle più rispettate e rispettate esperte nel mondo delle scarpe. Consulente di marketing, guru della formazione, specialista del branding del prodotto, ha co-fondato la American ...
05.11.2019 7902

Come utilizzare le capacità dei social network nel lavoro quotidiano con i clienti?

La digitalizzazione ha catturato tutte le aree dell'economia, compresa la vendita al dettaglio. Sulle pagine della nostra rivista parliamo costantemente di nuovi modi di comunicare con i clienti utilizzando tecnologie digitali che aiutano ad aumentare il traffico, aumentare le vendite, ...
15.10.2019 7652
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio