La sicurezza informatica è fondamentale, i rivenditori sono disposti a spendere di più per l'implementazione di sistemi di sicurezza delle informazioni e la protezione dei database dei propri dipendenti e clienti
16.07.2018 3203

La sicurezza informatica è fondamentale, i rivenditori sono disposti a spendere di più per l'implementazione di sistemi di sicurezza delle informazioni e la protezione dei database dei propri dipendenti e clienti

Le società di vendita al dettaglio e di beni di consumo stanno adottando misure decisive per rafforzare la propria posizione in materia di sicurezza informatica. Molti risolvono questo difficile compito introducendo tecnologie come soluzioni cloud per la sicurezza informatica, i più recenti metodi di autenticazione e analisi dei big data. Queste conclusioni sono state fatte da esperti di PricewaterhouseCoopers (PwC), che hanno condotto uno studio globale sulle tendenze della sicurezza delle informazioni per il 2016 in diversi settori dell'economia. Particolare attenzione è stata rivolta al settore commerciale, dove la questione della sicurezza dei dati dei clienti è molto rilevante oggi, dato il rapido sviluppo del commercio elettronico (e-commerce).

Nel 2016, le spese aziendali per la sicurezza delle informazioni sono aumentate in media del 67%. L'aumento di questa voce di spesa si verifica sullo sfondo dell'hacking risonante dei sistemi di sicurezza. Le aziende devono risolvere due compiti complessi: attirare specialisti altamente qualificati che sono in grado di creare prodotti IT unici e implementarli, nonché di mantenere i risultati ottenuti attraverso investimenti. Tuttavia, la stragrande maggioranza delle aziende intervistate (90%) favorisce più di un livello di sicurezza informatica tenendo conto degli elevati rischi, nonostante i maggiori costi di investimento nella creazione di sistemi di sicurezza delle informazioni a più livelli.

Protezione dei canali di pagamento

Molte organizzazioni prestano particolare attenzione al miglioramento della sicurezza dei canali di pagamento e le società commerciali non fanno eccezione. I loro clienti sono anche preoccupati per la sicurezza e la conservazione dei dati riservati durante il pagamento di beni e servizi.

I dati dei dipendenti e dei clienti rimangono l'obiettivo principale degli attacchi informatici, il cui numero continua a crescere in tutto il mondo. Il loro numero nel 2015 è aumentato del 72%, dicono gli esperti di PwC. L'anno scorso, il numero di incidenti rilevati nei database di hacking e nel furto di informazioni è aumentato del 154% rispetto al 2014. Le perdite finanziarie stimate delle società sottoposte a attacchi informatici sono aumentate del 159% rispetto al 2014. Pertanto, non sorprende che dopo una piccola riduzione dei costi di sicurezza delle informazioni nel 2014, la maggior parte dei rivenditori e dei produttori abbia aumentato i propri bilanci per la sicurezza delle informazioni nel 2015, con un aumento del 67%.

In termini di introduzione di specifiche tecnologie di sicurezza, le tendenze mondiali sono le seguenti. Le compagnie americane hanno iniziato attivamente a implementare lo standard EMV (Europay, MasterCard e Visa) per le carte di pagamento. Oltre a passare a EMV, i rivenditori e le aziende di beni di consumo hanno dichiarato di esplorare altre tecnologie e processi per proteggere i dati dei clienti, tra cui la crittografia punto a punto, l'uso di firewall di prossima generazione e la tokenizzazione.


Gestione dei rischi dei partner commerciali

La valutazione della sicurezza dei partner commerciali di terze parti (in particolare, il fornitore di soluzioni cloud) ha ricevuto la massima priorità in molte aziende nei settori della vendita al dettaglio e dei beni di consumo. La maggior parte degli intervistati ha dichiarato agli esperti di condurre questa valutazione almeno due volte all'anno. Non c'è nulla di eterno nel mondo e le ultime tecnologie tendono a diventare rapidamente obsolete, quindi questo processo deve essere chiaramente monitorato e controllato.

Molte aziende hanno adottato standard di sicurezza basati sul rischio per migliorare la loro interazione con terze parti. Queste linee guida possono aiutare le aziende a semplificare il processo di scambio di informazioni con partner commerciali e fornitori di terze parti, nonché il processo di scambio di aspettative e preoccupazioni relative ai servizi forniti.

Rafforzare il ruolo di direttore della sicurezza delle informazioni

All'interno delle aziende, il ruolo del direttore della sicurezza delle informazioni e del consiglio di amministrazione è aumentato per acquisire una comprensione più profonda delle minacce informatiche e creare strumenti affidabili di sicurezza informatica basati sul rischio. In effetti, il coinvolgimento dei membri del consiglio di amministrazione e dell'alta dirigenza nei sistemi di sicurezza è aumentato, mentre nella maggior parte degli aspetti della sicurezza delle informazioni l'aumento è a due cifre. Ciò spiega in parte l'aumento tangibile del bilancio per la sicurezza nel 2016.


Questo articolo è stato pubblicato nel numero 135 della versione stampata della rivista.

Le aziende di vendita al dettaglio e di beni di consumo stanno adottando misure decisive per rafforzare la loro posizione nel ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Risultati della tavola rotonda dei calzolai con il Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, CRPT, NOBS e Wildberries

Il 15 settembre presso l'hotel Holiday Inn Sokolniki a Mosca si è tenuto un incontro strategico dei rappresentanti del Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, della CRPT, dell'Unione Nazionale delle Calzature (NOBS) e del più grande mercato russo Wildberries. All'incontro hanno partecipato...
18.09.2023 4663

Annuario mondiale delle calzature: la produzione globale di calzature raggiunge i 23,9 miliardi di paia ed è tornata ai livelli pre-pandemia

L'associazione portoghese dei produttori di calzature APICCAPS ha pubblicato la 13a edizione del bollettino statistico internazionale World Footwear Yearbook per il 2023, secondo il quale, nel 2022, la produzione e l'esportazione di scarpe nel mondo sono aumentate del 7,6% e…
28.07.2023 5751

Come raddoppiare le vendite di un negozio di scarpe?

Gli ultimi due anni sono stati così generosi di imprevisti che pensi involontariamente: "È necessario pianificare?" Tuttavia, devi pianificare. Il piano di vendita è il punto di riferimento per la tua attività. Pertanto, l'esperta di SR Maria Gerasimenko dà ...
11.07.2023 4929

Nuova direzione delle fiere ad Alma-Ata: Euro Shoes @ Elite Line & CAF

Euro Shoes entra in nuovi mercati e annuncia il lancio di un progetto espositivo ad Alma-Ata. La fiera all'ingrosso di scarpe, abbigliamento, pelle, pellicce e accessori Euro Shoes @ Elite Line si terrà in Kazakistan dal 30 luglio al 1 agosto 2023…
04.07.2023 3767

Tavola rotonda con i rappresentanti dei calzaturifici del Daghestan con il supporto del Ministero dell'Industria e del Commercio e della NOBS

Il 17-18 maggio si è tenuta a Makhachkala una tavola rotonda con produttori di scarpe e imprese del progetto strategico della Repubblica del Daghestan “Città…
23.05.2023 4459
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio