Quando e quali scarpe comprano i russi Foto: iStock
28.12.2013 15665

Quando e quali scarpe comprano i russi

Abbiamo analizzato i dati della ricerca "Russian Index of Target Groups", condotta annualmente da Synovate Comcon, e abbiamo scoperto come il consumo di varie categorie di scarpe è cambiato nel corso di otto anni e quali tipi di scarpe gli acquirenti russi acquistano più spesso oggi.


logo.JPG

Synovate Comcon - una delle prime società di ricerca in Russia, opera nel mercato della ricerca di mercato nel nostro paese da circa 20 anni. Spende oltre mille progetti all'anno in duecento città della Russia.

Indice dei gruppi target russi - Uno studio regolare sul consumo di beni e servizi, stile di vita e preferenze dei media, condotto da Synovate Comcon su base trimestrale nelle principali città della Russia. Le sue statistiche sono affidabili per la Russia nel suo insieme, così come per Mosca, San Pietroburgo, 10 principali macroregioni della Russia, 7 distretti federali e singole grandi città. Il campione rappresenta la popolazione adulta (dai 16 anni) e infantile (10-15 anni) della Russia nelle città con una popolazione di oltre 100 mila persone. I dati ottenuti sono rappresentativi di 62,4 milioni di persone o 24 milioni di famiglie in Russia. Ogni trimestre vengono intervistate circa 7000 persone o 28 persone (000 famiglie) all'anno, in modo che l'errore di campionamento non superi ± 14%. In ogni città, la distribuzione del campione è proporzionale alla popolazione nei distretti amministrativi.

www.comcon-2.ru

Nella sezione di ricerca "Indice russo di gruppi target" dedicata agli acquisti di scarpe, gli intervistati hanno risposto, tra le altre cose, alla domanda "Quali dei seguenti tipi di scarpe hai acquistato personalmente per te o per qualcun altro negli ultimi 6 mesi?". Abbiamo analizzato le risposte a questa domanda al fine di comprendere come il consumo di varie categorie di scarpe da donna e da uomo sia cambiato dal 2005 e nei quattro trimestri di ogni anno. Nello studio, gli intervistati avevano una scelta di sette opzioni di risposta: quattro per le scarpe da donna e tre per gli uomini. Queste erano le opzioni: "stivali invernali da donna, stivali", "stivali da mezza stagione da donna, stivali", "scarpe da donna", "sandali, sandali" e "stivali invernali da uomo", "stivali da uomo, scarpe", "sandali da uomo ". Dopo aver attentamente confrontato i numeri nelle tabelle, abbiamo evidenziato diverse caratteristiche interessanti.

kartinka.JPGIl più attivo in termini di consumi è stato il 2008. È stato quest'anno che il numero di acquirenti che hanno acquistato scarpe da donna e da uomo è diventato il più grande per il periodo dal 2005 al 2012. Il 36,4% degli intervistati ha affermato che negli ultimi sei mesi hanno acquistato scarpe da donna e il 26% - scarpe da uomo. Per fare un confronto, possiamo citare gli stessi indicatori per il 2012: il 33,2% degli acquirenti di scarpe da donna e il 23,6% degli acquirenti di scarpe da uomo. Sembra che nel 2008 i russi non avessero ancora sentito la crisi su se stessi, e questo è successo a loro in seguito: nel 2009, il numero di acquirenti di scarpe da donna è sceso al minimo indispensabile (al 32,4%: era meno solo nel 2005), e in 2010 - il numero di acquirenti di scarpe da uomo (fino al 21,9%).

Il periodo da luglio a dicembre si distingue tradizionalmente per le vendite più elevate.. Osservando le statistiche del 2010, diventa evidente che ogni anno gli intervistati ammettono più spesso di acquistare acquisti di scarpe recenti nel terzo e quarto trimestre dell'anno, con un picco delle vendite nel terzo trimestre. In particolare, secondo le statistiche del 2010, è evidente che il numero di intervistati che hanno acquistato sandali e sandali da donna negli ultimi sei mesi è 4 volte più nel III trimestre (luglio-settembre) rispetto al II trimestre (aprile-giugno) e il numero di acquirenti invernali delle donne e gli stivali di mezza stagione nel quarto trimestre (ottobre-dicembre) dell'anno sono 2,5 volte più alti rispetto ai mesi precedenti. Questo comportamento di acquisto sembra logico, soprattutto sullo sfondo del secondo trimestre, che è sempre caratterizzato dall'aumento più evidente delle vendite: nel periodo da aprile a giugno, il numero di non solo scarpe da donna e sandali raddoppia (rispetto a gennaio-marzo), ma anche il numero di acquirenti di stivali e stivali di mezza stagione.

La situazione con le scarpe da uomo è quasi la stessa: il periodo da luglio a settembre di ogni anno si distingue per la più alta attività dei russi in termini di acquisti di scarpe. Le scarpe e gli stivali da uomo sono la categoria più popolare in questo periodo e i sandali da uomo sono la categoria che mostra la più alta crescita delle vendite. Ad esempio, nel terzo trimestre del 2011, il 9,6% del 23,8% degli intervistati ha riferito di aver acquistato queste scarpe negli ultimi 6 mesi, mentre nel secondo trimestre lo stesso dato era solo dell'1,6% del 20% degli intervistati.

Le scarpe da mezza stagione da donna vengono acquistate meno spesso. Il numero di clienti che segnalano l'acquisto di scarpe nella categoria "stivali e stivali da mezza stagione per donna" è basso in tutti gli anni. In particolare, nel 2012 non ha superato il 28% di tutti coloro che hanno acquistato scarpe da donna. Allo stesso tempo, gli stivali e gli stivali da mezza stagione da donna erano molto richiesti per tutti gli anni dal 2005 al 2012 nel 2008 e nel 2009, e il minimo nel 2005. Si ritiene che nel corso degli anni gli acquirenti abbiano meno probabilità di acquistare scarpe per la bassa stagione. Le statistiche mostrano che non è così: nel secondo trimestre del 2013, il numero di acquirenti di stivali e stivali da donna semi-stagionali era quasi lo stesso del picco del 2010.

Sandali e sandali sono una delle categorie più popolari di scarpe da donna. Ai picchi di vendita annuali, vale a dire da luglio a settembre, quasi il numero massimo di intervistati - il 68%, è riconosciuto nell'acquisto di sandali e sandali. Ci sono solo più acquirenti di stivali invernali da donna che acquistano queste scarpe da gennaio a marzo (70% degli intervistati). È anche interessante tracciare come la domanda di sandali e sandali cambia nel corso dell'anno. Nel periodo da gennaio a marzo, non più del 14% di tutti gli acquirenti di scarpe da donna acquista queste scarpe, da aprile a giugno - 21%, da luglio a settembre - una media del 68% degli acquirenti e da ottobre a dicembre - il 34% di quelli ha acquistato scarpe da donna negli ultimi sei mesi.

La quota di chi acquista scarpe invernali da donna in estate è di circa il 14%. Circa la percentuale di acquirenti che acquistano scarpe nella categoria di "stivali e stivali invernali da donna" nel terzo trimestre (luglio - settembre) di ogni anno è approssimativamente la stessa. Quindi, ad esempio, nel "pieno" 2010, il numero di intervistati che all'epoca ammettevano di acquistare stivali e stivali invernali era pari al 5,5% del 36,1% di tutti gli acquirenti di scarpe da donna. La più piccola percentuale di acquirenti di questa scarpa si è rivelata nel 2012, quando il 4,9% del 34,5% degli intervistati l'ha acquistata, cioè un totale del 14% degli acquirenti di scarpe da donna durante quell'estate.

I sandali da uomo sono preferiti dal 17% degli acquirenti. Il periodo di vendita più caldo per questa categoria sono i mesi da luglio a settembre, quando il 45% degli ammiratori dei sandali da uomo acquista questa scarpa. Nei restanti mesi, il loro numero varia dal 10 al 15%. Allo stesso tempo, i sandali rimangono rilevanti per il 6% dei cittadini anche nei mesi invernali da gennaio a marzo.

Gli stivali invernali da uomo erano particolarmente richiesti nel 2009 e nel 2012

Se si osserva il livello di consumo di scarpe da uomo per 5 anni (dal 2008 al 2012), si può vedere che nel 2009 e nel 2012 il numero di acquirenti che hanno acquistato stivali invernali da uomo è il più grande. Sono stati acquistati dal 44% di tutti i consumatori di scarpe da uomo, mentre anche nel picco del 2008 questa cifra non ha superato il 40%.

Abbiamo analizzato i dati della ricerca "Russian Index of Target Groups", condotta annualmente da Synovate Comcon, e scoperto come il consumo di varie categorie di scarpe è cambiato da ...
3.1
5
1
2
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Risultati della tavola rotonda dei calzolai con il Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, CRPT, NOBS e Wildberries

Il 15 settembre presso l'hotel Holiday Inn Sokolniki a Mosca si è tenuto un incontro strategico dei rappresentanti del Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, della CRPT, dell'Unione Nazionale delle Calzature (NOBS) e del più grande mercato russo Wildberries. All'incontro hanno partecipato...
18.09.2023 5869

Annuario mondiale delle calzature: la produzione globale di calzature raggiunge i 23,9 miliardi di paia ed è tornata ai livelli pre-pandemia

L'associazione portoghese dei produttori di calzature APICCAPS ha pubblicato la 13a edizione del bollettino statistico internazionale World Footwear Yearbook per il 2023, secondo il quale, nel 2022, la produzione e l'esportazione di scarpe nel mondo sono aumentate del 7,6% e…
28.07.2023 7821

Come raddoppiare le vendite di un negozio di scarpe?

Gli ultimi due anni sono stati così generosi di imprevisti che pensi involontariamente: "È necessario pianificare?" Tuttavia, devi pianificare. Il piano di vendita è il punto di riferimento per la tua attività. Pertanto, l'esperta di SR Maria Gerasimenko dà ...
11.07.2023 6599

Nuova direzione delle fiere ad Alma-Ata: Euro Shoes @ Elite Line & CAF

Euro Shoes entra in nuovi mercati e annuncia il lancio di un progetto espositivo ad Alma-Ata. La fiera all'ingrosso di scarpe, abbigliamento, pelle, pellicce e accessori Euro Shoes @ Elite Line si terrà in Kazakistan dal 30 luglio al 1 agosto 2023…
04.07.2023 4509

Tavola rotonda con i rappresentanti dei calzaturifici del Daghestan con il supporto del Ministero dell'Industria e del Commercio e della NOBS

Il 17-18 maggio si è tenuta a Makhachkala una tavola rotonda con produttori di scarpe e imprese del progetto strategico della Repubblica del Daghestan “Città…
23.05.2023 5021
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio