Consolidamento involontario
05.11.2015 4136

Consolidamento involontario

Alla fine della scorsa settimana, la società di marketing Nielsen ha riferito che la Cina ha superato gli Stati Uniti nelle vendite al dettaglio online. Alla fine del 2014, il mercato delle vendite online del Regno di Mezzo ha raggiunto i 2 trilioni di dollari e l'intera economia di Internet del paese ammontava al 7% del PIL. Il mercato dell'e-commerce russo sembra minuscolo sullo sfondo di quello cinese. Nel migliore dei casi, entro la fine dell'anno può raggiungere i 13 miliardi di dollari.

Ora la crescita del commercio Internet russo è principalmente dovuta al commercio transfrontaliero, dove la Cina è di nuovo in testa. "Il principale motore della crescita dell'e-commerce transfrontaliero in Russia nel 2014 è stata la Cina - la sua quota nel numero di ordini è quasi raddoppiata - dal 45 al 72% in un anno", affermano gli analisti.

In teoria, tra la svalutazione, il commercio transfrontaliero avrebbe dovuto quasi morire, ma ha solo tossito e ora si sta riprendendo, ha affermato Ivan Kurguzov, capo del gruppo di commercio elettronico dell'Associazione russa di comunicazioni elettroniche.

Nonostante la crisi economica, la Russia rimane un mercato di vendita promettente, conferma il direttore commerciale di ZheldorExpedition Evgeny Mozhaev, tuttavia i cinesi stanno perdendo il loro vantaggio competitivo di prezzo a causa dei lunghi tempi di consegna. In media da tre settimane a due mesi.

Mozhaev ritiene che questa situazione stia costringendo i negozi online russi a ridurre i prezzi e fondersi tra loro.

Il consolidamento attende i partecipanti russi nel mercato dell'e-commerce, anche Andrei Karpov, direttore esecutivo dell'Associazione delle società di vendita al dettaglio (ACORT), è fiducioso.

 

Alla fine della scorsa settimana, la società di marketing Nielsen ha riferito che la Cina ha superato gli Stati Uniti nelle vendite al dettaglio online. Entro la fine del 2014, il mercato delle vendite online del Regno di Mezzo ha raggiunto 2 ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Risultati della tavola rotonda dei calzolai con il Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, CRPT, NOBS e Wildberries

Il 15 settembre presso l'hotel Holiday Inn Sokolniki a Mosca si è tenuto un incontro strategico dei rappresentanti del Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, della CRPT, dell'Unione Nazionale delle Calzature (NOBS) e del più grande mercato russo Wildberries. All'incontro hanno partecipato...
18.09.2023 4625

Annuario mondiale delle calzature: la produzione globale di calzature raggiunge i 23,9 miliardi di paia ed è tornata ai livelli pre-pandemia

L'associazione portoghese dei produttori di calzature APICCAPS ha pubblicato la 13a edizione del bollettino statistico internazionale World Footwear Yearbook per il 2023, secondo il quale, nel 2022, la produzione e l'esportazione di scarpe nel mondo sono aumentate del 7,6% e…
28.07.2023 5612

Come raddoppiare le vendite di un negozio di scarpe?

Gli ultimi due anni sono stati così generosi di imprevisti che pensi involontariamente: "È necessario pianificare?" Tuttavia, devi pianificare. Il piano di vendita è il punto di riferimento per la tua attività. Pertanto, l'esperta di SR Maria Gerasimenko dà ...
11.07.2023 4862

Nuova direzione delle fiere ad Alma-Ata: Euro Shoes @ Elite Line & CAF

Euro Shoes entra in nuovi mercati e annuncia il lancio di un progetto espositivo ad Alma-Ata. La fiera all'ingrosso di scarpe, abbigliamento, pelle, pellicce e accessori Euro Shoes @ Elite Line si terrà in Kazakistan dal 30 luglio al 1 agosto 2023…
04.07.2023 3740

Tavola rotonda con i rappresentanti dei calzaturifici del Daghestan con il supporto del Ministero dell'Industria e del Commercio e della NOBS

Il 17-18 maggio si è tenuta a Makhachkala una tavola rotonda con produttori di scarpe e imprese del progetto strategico della Repubblica del Daghestan “Città…
23.05.2023 4438
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio