Rieker
Saldi di Capodanno senza eccitazione
09.12.2015 5038

Saldi di Capodanno senza eccitazione

Tradizionalmente, nel periodo di Capodanno, i rivenditori prevedono un aumento delle vendite. Ma a giudicare dai risultati di uno studio sulla spesa per consumi Deloitte, quest'anno il 57% degli acquirenti ridurrà la spesa entro il nuovo anno.

Secondo gli esperti, il potere d'acquisto reale è diminuito del 16% rispetto allo scorso anno. Quest'anno, il budget del nuovo anno per il russo medio secondo i calcoli di Deloitte ammonterà a 15 rubli.

Quest'anno, alcuni rivenditori hanno iniziato a vendere a dicembre per sostenere l'umore del nuovo anno. Allo stesso tempo, le reti che non hanno registrato una domanda eccessiva l'anno scorso a causa della svalutazione sperano quest'anno. "Per quanto riguarda gli articoli sportivi, prevediamo che le vendite di Capodanno aumenteranno rispetto allo scorso anno e del 60% rispetto a novembre", prevede Ludmila Semushin, responsabile delle comunicazioni presso Inventive Retail Group. "Questo è anche legato alla storia dell'anno scorso, quindi i consumatori hanno cercato di acquistare articoli di grandi dimensioni, elettronica, ma non hanno speso in beni" per se stessi ", spiega:" Ora stiamo aspettando un risarcimento per questa domanda ".

"Non prevediamo un significativo calo della domanda nel nostro segmento - moda con sconti - nel periodo di Capodanno", afferma Vladimir Kholyaznikov, CEO di Kupivip.ru.

La difficile situazione economica rende i russi pragmatici quando scelgono i regali di Capodanno, secondo Deloitte. Tuttavia, i nostri compatrioti guardano con cauto ottimismo verso il futuro. Un quinto residente in Russia prevede il ripristino della crescita economica il prossimo anno. Tuttavia, ci sono anche molti pessimisti. Il proseguimento della recessione attende il 33% degli intervistati.
Tradizionalmente, nel periodo pre-capodanno, i rivenditori si aspettano che le vendite aumentino. Ma, a giudicare dai risultati del sondaggio sulla spesa dei consumatori di Deloitte, quest'anno il 57% degli acquirenti ridurrà ...
3.19
5
1
2
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

"C'era una luce alla fine del tunnel ..." I partecipanti del mercato calzaturiero sulla situazione del settore.

Il 2020 è diventato un anno di crisi per il settore reale dell'economia e dell'industria calzaturiera. Shoes Report ha parlato con le società all'ingrosso, con Mikhail Kryuchkov, il capo della società di distribuzione Paloma, che rappresenta una serie di calzature spagnole sul mercato russo ...
22.12.2020 6714

Stagione morta. Cosa trasformerà la quarantena Covid-19 per la vendita al dettaglio di scarpe

La vendita al dettaglio di scarpe riprende le operazioni a Mosca e nelle regioni, calcola le perdite, valuta le prospettive. Due mesi e mezzo di inattività si sono rivelati un serio test per ...
01.06.2020 16737

10 principali tendenze nel commercio al dettaglio per i prossimi 3 anni

Dieci tendenze principali emergenti nell'ultimo anno, che determineranno lo sviluppo del commercio mondiale nel prossimo futuro
11.03.2020 20669

La marcatura delle scarpe è iniziata. MTCT nominato operatore del progetto pilota di etichettatura

Il 1 ° giugno 2018 è stato lanciato un progetto pilota per la marcatura delle scarpe in Russia, finora su base volontaria. L'operatore di sistema è stato nominato una sussidiaria del Centro per lo sviluppo di tecnologie avanzate "Operatore CRPT", creato per implementare l'Unified National ...
23.07.2018 10700

Chipping shoes: essere o non essere

La proposta del Ministero dell'Industria e del Commercio della Russia sulla marcatura (scheggiatura) delle scarpe ha causato un'accesa discussione tra esperti e partecipanti alla scarpa ...
10.08.2017 30984
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio