Rieker
È giunto il momento dell'inquilino
27.04.2016 6116

È giunto il momento dell'inquilino

La stagnazione economica ha aperto nuove opportunità per gli inquilini dello spazio commerciale: gli sviluppatori sono pronti a concedere e offrire condizioni di noleggio flessibili.

Lo spazio di vendita al dettaglio di alta qualità è vuoto. Alcuni operatori internazionali hanno smesso di lavorare in Russia, altri giocatori hanno ottimizzato la propria attività e hanno scelto con cura la sede del negozio. Ma continuano ad essere commissionate nuove strutture al dettaglio. Lasciare un oggetto incompiuto per uno sviluppatore significa manutenzione in perdita, per non parlare degli interessi maturati sul denaro preso in prestito. Di conseguenza, i centri commerciali aprono per metà.

Oggi, l'offerta totale di spazio nelle strutture al dettaglio nel paese è di 23,93 milioni di metri quadrati. CBRE prevede un aumento degli spazi liberi dal 9,5% all'inizio dell'anno all'11% entro la fine dell'anno. Quindi il volume di spazio vuoto entro la fine del 2016 sarà del 17%. In una tale situazione, gli sviluppatori vanno quasi a tutto solo per riempire la struttura di vendita al dettaglio, fatta salva la sua componente concettuale.

«Adesso, naturalmente, è giunto il momento dell'inquilino. In pratica, vediamo la flessibilità dei proprietari di proprietà commerciali, che offrono agli inquilini più di semplici condizioni di fedeltà. Ma gli inquilini, ovviamente, comprendono la redditività della situazione e si sforzano di contrattare per le migliori condizioni per se stessi, - ha affermato Anastasia Kirpichenkova, capo del dipartimento di noleggio del MALL. Competenza e consulenza ".

Quali condizioni sono pronti ad accettare gli sviluppatori ora? Secondo gli esperti di MALL. Expertise & Consulting ”, i seguenti accordi possono diventare un compromesso per l'affitto di spazi in un centro commerciale ancora in costruzione o in preparazione per l'apertura.

In primo luogo, l'escalation della tariffa di noleggio è un graduale aumento della tariffa di noleggio: ad esempio, una tariffa ridotta nel periodo 1-6 mesi; aumento parziale nel periodo di 7-12 mesi; aumentare a un tasso di noleggio costante a partire da 13 mesi. Questo approccio consentirà al locatario con il minor numero di perdite di abituarsi all'area e generare un traffico clienti costante.

In secondo luogo, una percentuale del fatturato e il tasso fisso minimo. Fornisce una garanzia al locatore nell'ottenere un affitto mensile e consente all'inquilino di risparmiare durante la "promozione" del negozio.

In terzo luogo, ridurre le dimensioni del deposito alle dimensioni del canone mensile o applicare una garanzia bancaria. Fino a poco tempo fa, la dimensione del pagamento della sicurezza era stata arbitrariamente stabilita dal proprietario. Ora, gli inquilini sono invitati a effettuare un pagamento di sicurezza per un importo non superiore a un affitto mensile.

Inoltre, al posto di un pagamento di sicurezza, può apparire una garanzia bancaria - questa è una garanzia bancaria per un determinato importo, che il locatore può utilizzare solo dopo il verificarsi di un caso di garanzia.

In quarto luogo, una riduzione delle dimensioni dell'indicizzazione annuale. Al momento, la dimensione dell'indicizzazione annuale è mediamente del 3-7% rispetto al 10% precedente.

Se sono in corso trattative relative allo spazio commerciale nel centro commerciale esistente, sarà utile per il locatario scoprire che gli sviluppatori sono pronti ad abbassare la tariffa di noleggio per un determinato periodo. Ma nella maggior parte dei casi, solo gli inquilini che sono significativi per la struttura al dettaglio ma che hanno difficoltà temporanee possono contare su questa opportunità.

Lo sviluppatore può trasferire l'inquilino per pagare l'affitto sotto forma di percentuale del fatturato, mantenendo un tasso fisso minimo se la redditività dell'inquilino è diminuita e le spese hanno iniziato a superare le entrate. In questo caso, viene assegnato un tasso inferiore a quello precedentemente fissato più gli interessi del fatturato.

Lo spostamento di un inquilino in un'area più piccola è uno strumento frequentemente utilizzato per trattenere un inquilino nel caso in cui un rivenditore perda redditività. Poiché l'inquilino ha già accumulato il proprio traffico, un cambiamento di posizione all'interno del centro commerciale non influirà notevolmente sul traffico del negozio. Un'area di noleggio più piccola ottimizzerà la parte di costo, aumentando la redditività della società commerciale.

Infine, quasi tutti i proprietari hanno già convertito i contratti in rubli o fissato il tasso di cambio in media al livello di 40-50 rubli / $.

La stagnazione economica ha aperto nuove opportunità per gli inquilini di spazi commerciali: gli sviluppatori sono pronti a cedere e offrire termini flessibili ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

"C'era una luce alla fine del tunnel ..." I partecipanti del mercato calzaturiero sulla situazione del settore.

Il 2020 è diventato un anno di crisi per il settore reale dell'economia e dell'industria calzaturiera. Shoes Report ha parlato con le società all'ingrosso, con Mikhail Kryuchkov, il capo della società di distribuzione Paloma, che rappresenta una serie di calzature spagnole sul mercato russo ...
22.12.2020 6714

Stagione morta. Cosa trasformerà la quarantena Covid-19 per la vendita al dettaglio di scarpe

La vendita al dettaglio di scarpe riprende le operazioni a Mosca e nelle regioni, calcola le perdite, valuta le prospettive. Due mesi e mezzo di inattività si sono rivelati un serio test per ...
01.06.2020 16737

10 principali tendenze nel commercio al dettaglio per i prossimi 3 anni

Dieci tendenze principali emergenti nell'ultimo anno, che determineranno lo sviluppo del commercio mondiale nel prossimo futuro
11.03.2020 20669

La marcatura delle scarpe è iniziata. MTCT nominato operatore del progetto pilota di etichettatura

Il 1 ° giugno 2018 è stato lanciato un progetto pilota per la marcatura delle scarpe in Russia, finora su base volontaria. L'operatore di sistema è stato nominato una sussidiaria del Centro per lo sviluppo di tecnologie avanzate "Operatore CRPT", creato per implementare l'Unified National ...
23.07.2018 10700

Chipping shoes: essere o non essere

La proposta del Ministero dell'Industria e del Commercio della Russia sulla marcatura (scheggiatura) delle scarpe ha causato un'accesa discussione tra esperti e partecipanti alla scarpa ...
10.08.2017 30984
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio