Rieker
La runetta cresce di continuo
27.10.2011 7000

La runetta cresce di continuo

Se nel 2009 i russi hanno effettuato acquisti attraverso la rete esclusivamente per motivi di risparmio di denaro, oggi gli utenti hanno anche apprezzato altri vantaggi dello shopping online: risparmio di tempo, impegno, convenienza nella scelta, pagamento e ricezione della merce. Inaspettatamente per gli esperti, nell'estate del 2010, vestiti e scarpe hanno ottenuto il secondo posto nella classifica delle vendite. Dettagli nello studio RUmetric.

Indicatori chiave del settore e-commerce

- A giugno 2010, l'audience giornaliera del settore "Beni e servizi" in RuNet è aumentata del + 38%.
- Il picco delle visite al settore "Merci e servizi" di Runet è stato raggiunto nel marzo 2010 (3,3 milioni di visitatori al giorno).

- Quasi la metà dei 20 siti più visitati sono cataloghi di prodotti.
- I beni più popolari acquistati dai russi online: libri (13%), vestiti e scarpe (11,9%), elettrodomestici (11,8%), elettrodomestici (11,6%) e apparecchiature informatiche (11,2% ).

- Il 44% degli acquirenti paga per acquisti online in contanti, il 17% con carte di plastica, il 13% con moneta elettronica.

- Per sei mesi, almeno 1 acquisto online è stato effettuato dal 64,8% degli utenti.

- Il 22% degli utenti nella prima metà del 2010 ha effettuato 2-3 acquisti online, il 18,5% - più di 5 acquisti, il 18% - 1 acquisto.

- Soprattutto, gli utenti apprezzano gli acquisti online per risparmiare tempo (48%), prezzi bassi (46%), facilità di scelta (41%), consegna (31%) e pagamento (23%).

- Il 20% degli utenti ritiene che alcune cose possano essere acquistate solo su Internet.

- Nel 2009, il mercato di trading online russo è cresciuto del 40% e ammontava a circa 150 miliardi di rubli.

- Nel 2010, un aumento del mercato delle vendite online dovrebbe raggiungere $ 6 miliardi in Russia.
- In Russia, 45 milioni di persone effettuano acquisti online.

- Il 52% degli utenti Runet effettua acquisti online una volta al mese.

- In media, un russo spende dal 2070 ai 3750 rubli per gli acquisti online. al mese.

Interessi degli utenti nel settore dei beni e servizi Runet

La prima tendenza è un costante aumento della domanda. Il secondo modello è che gli utenti non hanno più paura di spendere ingenti somme di denaro online. Come in precedenza, gli utenti preferiscono pagare in contanti al corriere o direttamente al venditore per gli acquisti online: ecco come viene completato il 44% delle transazioni (nel 2009 ce n'erano tante e nel 2008 il 56%). Tuttavia, la popolarità delle carte di plastica e della moneta elettronica sta crescendo - questo indica una maggiore diffusione del commercio elettronico e l'espansione dei suoi confini: ad esempio, acquisti all'estero (dove prevalgono le carte di plastica), nonché acquisti online da regioni (dove non è possibile il pagamento in contanti).

I dati vengono raccolti sulla base delle informazioni fornite da Rambler TOP100, il motore di ricerca Rambler, dai risultati del nostro sondaggio online e dai dati di ricercatori di terze parti. L'oggetto dello studio era il pubblico dei siti, l'argomento delle risorse e la loro presenza, i prodotti più richiesti dagli utenti, la frequenza degli acquisti e la quantità di acquisizioni, nonché i volumi di mercato e le prospettive di sviluppo. Lo studio copre il periodo dal 2008 a luglio 2010.

Se nel 2009 i russi hanno effettuato acquisti attraverso la rete esclusivamente per motivi di risparmio, oggi gli utenti hanno anche apprezzato altri vantaggi dello shopping online: risparmio di tempo, fatica, convenienza ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

"C'era una luce alla fine del tunnel ..." I partecipanti del mercato calzaturiero sulla situazione del settore.

Il 2020 è diventato un anno di crisi per il settore reale dell'economia e dell'industria calzaturiera. Shoes Report ha parlato con le società all'ingrosso, con Mikhail Kryuchkov, il capo della società di distribuzione Paloma, che rappresenta una serie di calzature spagnole sul mercato russo ...
22.12.2020 6712

Stagione morta. Cosa trasformerà la quarantena Covid-19 per la vendita al dettaglio di scarpe

La vendita al dettaglio di scarpe riprende le operazioni a Mosca e nelle regioni, calcola le perdite, valuta le prospettive. Due mesi e mezzo di inattività si sono rivelati un serio test per ...
01.06.2020 16735

10 principali tendenze nel commercio al dettaglio per i prossimi 3 anni

Dieci tendenze principali emergenti nell'ultimo anno, che determineranno lo sviluppo del commercio mondiale nel prossimo futuro
11.03.2020 20667

La marcatura delle scarpe è iniziata. MTCT nominato operatore del progetto pilota di etichettatura

Il 1 ° giugno 2018 è stato lanciato un progetto pilota per la marcatura delle scarpe in Russia, finora su base volontaria. L'operatore di sistema è stato nominato una sussidiaria del Centro per lo sviluppo di tecnologie avanzate "Operatore CRPT", creato per implementare l'Unified National ...
23.07.2018 10698

Chipping shoes: essere o non essere

La proposta del Ministero dell'Industria e del Commercio della Russia sulla marcatura (scheggiatura) delle scarpe ha causato un'accesa discussione tra esperti e partecipanti alla scarpa ...
10.08.2017 30983
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio