Il mercato dei prodotti per bambini continua a crescere
18.03.2015 4790

Il mercato dei prodotti per bambini continua a crescere

Oggi, anche sullo sfondo della crisi dell'economia, la vendita di beni per bambini rimane uno dei segmenti di mercato più promettenti.

Il costante aumento del tasso di natalità in Russia negli ultimi anni ha determinato una forte domanda di prodotti per l'infanzia. Secondo il Servizio statale federale, rispetto al 2000, il numero di neonati è aumentato di oltre il 50%. Allo stesso tempo, il tasso di natalità ha raggiunto il picco nel 2014: sono nati 1,947 milioni di bambini, che sono diventati un record assoluto nella storia della Russia. La capacità di mercato è aumentata notevolmente, il che ha un effetto positivo sia sul trading offline che online. Il mercato interno dei prodotti per bambini negli ultimi anni è aumentato in media di oltre il 10% all'anno, due volte più veloce del mercato globale.

Le attuali difficoltà economiche e l'atteso graduale deterioramento della situazione demografica, ovviamente, rallenteranno notevolmente l'ulteriore crescita, ma nel medio termine questo segmento rimarrà uno dei più stabili e redditizi per le imprese. Le previsioni di una serie di analisti, basate sulle specificità della vendita al dettaglio per bambini, indicano una crescita del mercato entro il 6-8% entro la fine del 2015.

D'altra parte, il fatturato complessivo del commercio al dettaglio dovrebbe diminuire dell'2015% record nel 8,2, i redditi delle famiglie diminuiranno del 6,3% e i salari reali del 9,6%. Tali dati sono riportati nelle recenti previsioni del Ministero dello Sviluppo Economico della Federazione Russa.

Il direttore dell'Associazione delle società di vendita al dettaglio (AKORT) Andrey Karpov è fiducioso che il calo del potere d'acquisto costringerà i rivenditori a cambiare il loro assortimento, concentrandosi sul segmento economico. La stessa tendenza sarà inerente alla vendita al dettaglio per bambini, anche se in misura minore. I genitori in Russia tradizionalmente cercano di non risparmiare sui bambini, spendendo più di un terzo del loro budget in beni e servizi per i bambini anche durante la crisi, come ha dimostrato il periodo 2008-2009. Eppure, in condizioni difficili, i rivenditori di bambini dovranno giocare con "nuove regole" per mantenere la fedeltà dei loro clienti.

Se fino a questa estate, i partecipanti al mercato avevano ancora l'opportunità di vendere vecchie collezioni di prodotti a prezzi leggermente diversi dai prezzi dell'anno scorso, ora i rivenditori di bambini sono attivamente alla ricerca di produttori di prodotti economici.

Oggi, anche sullo sfondo della crisi economica, il commercio di articoli per bambini rimane uno dei segmenti più promettenti ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Risultati della tavola rotonda dei calzolai con il Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, CRPT, NOBS e Wildberries

Il 15 settembre presso l'hotel Holiday Inn Sokolniki a Mosca si è tenuto un incontro strategico dei rappresentanti del Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, della CRPT, dell'Unione Nazionale delle Calzature (NOBS) e del più grande mercato russo Wildberries. All'incontro hanno partecipato...
18.09.2023 4625

Annuario mondiale delle calzature: la produzione globale di calzature raggiunge i 23,9 miliardi di paia ed è tornata ai livelli pre-pandemia

L'associazione portoghese dei produttori di calzature APICCAPS ha pubblicato la 13a edizione del bollettino statistico internazionale World Footwear Yearbook per il 2023, secondo il quale, nel 2022, la produzione e l'esportazione di scarpe nel mondo sono aumentate del 7,6% e…
28.07.2023 5611

Come raddoppiare le vendite di un negozio di scarpe?

Gli ultimi due anni sono stati così generosi di imprevisti che pensi involontariamente: "È necessario pianificare?" Tuttavia, devi pianificare. Il piano di vendita è il punto di riferimento per la tua attività. Pertanto, l'esperta di SR Maria Gerasimenko dà ...
11.07.2023 4862

Nuova direzione delle fiere ad Alma-Ata: Euro Shoes @ Elite Line & CAF

Euro Shoes entra in nuovi mercati e annuncia il lancio di un progetto espositivo ad Alma-Ata. La fiera all'ingrosso di scarpe, abbigliamento, pelle, pellicce e accessori Euro Shoes @ Elite Line si terrà in Kazakistan dal 30 luglio al 1 agosto 2023…
04.07.2023 3740

Tavola rotonda con i rappresentanti dei calzaturifici del Daghestan con il supporto del Ministero dell'Industria e del Commercio e della NOBS

Il 17-18 maggio si è tenuta a Makhachkala una tavola rotonda con produttori di scarpe e imprese del progetto strategico della Repubblica del Daghestan “Città…
23.05.2023 4437
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio