Rieker
Piano anticrisi B
30.06.2011 9915

Piano anticrisi B

Molto è stato detto e scritto sull'attuale crisi: chi è la colpa e come essere. Ma i consigli su come non cadere per la sua esca sono estremamente rari. Mentre in un'atmosfera di sconforto tutti sono impegnati a salvare l'annegamento, l'ottimista Igor Kachalov, consulente di marketing e presidente dell'Agenzia Kachalov & Collairs, nel forum "Sfide strategiche per il mercato dei beni domestici in una crisi", afferma che fornisce piena prontezza al combattimento prima di ogni crisi. Le opzioni per prepararsi alla crisi sono state studiate da Anna Komissarova.

Secondo lui, l'attuale crisi non è affatto stravagante. Dalla crisi in Gran Bretagna del 1825, si verificano interruzioni economiche nel mondo ogni 8-10 anni. Poiché il meccanismo della crisi è stato descritto da Karl Marx, non si sono verificati cambiamenti. La sequenza è la seguente: il reddito reale della popolazione diminuisce e diminuisce il potere d'acquisto - diminuisce il numero di acquisti sul mercato - diminuiscono le vendite e i redditi delle società b2c; diminuiscono gli acquisti delle società b2b per materie prime e attrezzature; diminuiscono i prodotti e i redditi delle società b2c. Pertanto, il problema principale del marketing anticrisi è cosa fare quando il consumatore ha meno denaro.

In caso di crisi grave o minore, è sempre necessario preparare un piano anti-crisi B, che prescriva cosa e come vendere in una situazione di crisi. Per calcolare la domanda per l'anno a venire, tenendo conto della caduta di crisi - acrobazie aeree. Pertanto, è necessario prevedere in anticipo vari scenari di sviluppo. E quando non c'è tempo per sviluppare una nuova campagna pubblicitaria e girare un nuovo video, è necessario tenere disponibili un piano pubblicitario e materiali di emergenza. Dovrebbe essere preparato in anticipo un modello di imballaggi anticrisi convenienti e si dovrebbe raggiungere un accordo con la fabbrica che lo produrrà. E anche con diverse fabbriche, perché non si sa quale andrà in bancarotta. Lo stesso vale per il piano di riduzione dei costi. Questo potrebbe trasferirsi in un ufficio più economico, mandando alcuni dipendenti a esternalizzare. Queste misure aiuteranno la società a sopravvivere. Ma per utilizzare la situazione di crisi per la tua crescita, devi essere pronto ad adeguare l'assortimento offerto al cliente.

Il principio più semplice dell'assortimento di crisi è una diminuzione della qualità delle materie prime, nonché dei beni e servizi finali. Può assumere molte forme: gli yogurt possono diventare più fluidi, gli interni degli aeromobili più densi riducendo la distanza tra i sedili. Ma questo è il rischio maggiore, perché è così facile perdere la fiducia dei clienti.

Nestlé ha mostrato un buon esempio di immunità durante la crisi russa del 1998. Quindi il dollaro è salito quattro volte e le entrate della popolazione sono diminuite tante volte e il prezzo del caffè è aumentato di sei volte. Quando il mercato del caffè si è arrestato, solo una società Nestlé stava vendendo. Si era preparata in anticipo per il piano anti-crisi B. Invece delle lattine di ferro, il caffè ha iniziato a essere prodotto in scatole di cartone che erano più alte delle altre lattine e quindi colpivano gli scaffali. Sebbene visivamente sembrasse che ci fosse più caffè in confezioni di cartone che in lattine da cinquanta grammi, in realtà avevano dieci grammi in meno - solo quaranta. Questa "mancanza di sonno" era ufficiale - era scritta sulle scatole: 40 grammi. Pertanto, Nestlé ha ridotto la qualità del caffè e i costi delle materie prime del 20%, il che ha permesso di offrire al mercato molte volte più economico del concorrente più economico: il caffè Pelé.

Igor Kachalov considera l'impreparazione delle società russe per la crisi come conseguenza dell'era di transizione dell'economia di mercato russa. Ispirati dalla crescita del mercato e dall'assenza di colpi alla testa dell'azienda, non pensavano che sarebbero stati in una pozzanghera. Questo è il motivo per cui i colleghi occidentali non percepiscono gli affari russi come competitivi nel mercato russo.

La mancanza del piano B è tutt'altro che l'unica debolezza nell'organizzazione degli affari russi, ha affermato Igor Kachalov. Abbiamo requisiti salariali esorbitanti per i dipendenti uniti a una bassa produttività del lavoro. Invece, uno impiega da due a quattro persone. Nel frattempo, nelle società europee, le condizioni per aumentare l'efficienza sono già stabilite nel contratto di lavoro. Le prestazioni di vendita sono misurate dividendo le vendite per metro quadrato dell'area di vendita. Cioè, se le vendite per ogni giorno da un metro quadrato coprono il costo del suo affitto, ciò significa che almeno il venditore affronta il suo compito. E se il dipendente non vende la quantità stabilita di beni al salario dichiarato, allora semplicemente lo licenzia. Il dirigente che non ha inventato o fatto un piano anticrisi sbagliato è licenziato. La mancanza di esperienza o la mancanza di conoscenza su come aumentare le vendite non allevia la responsabilità. "Molti libri sono già stati scritti e un gran numero di vari corsi di formazione e seminari si svolgono. Se gli affari russi fossero organizzati in modo più rigido e chiaro ", afferma Kachalov," per giustificare lo stipendio desiderato, una persona sarà costretta a lavorare in modo efficiente e cercherà le informazioni necessarie per aumentare la propria efficienza ".

Molto è stato detto e scritto sull'attuale crisi: chi è la colpa e come essere. Ma i consigli su come non cadere per la sua esca sono estremamente rari. Mentre in un'atmosfera di sconforto tutti sono impegnati a salvare l'annegamento, ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Gestione del business delle scarpe nel 2021: cosa cercare

L'anno scorso è stato uno shock per la maggior parte delle persone, un nuovo punto di partenza, l'inizio della fine o una completa trasformazione dell'attività di vendita al dettaglio. Uno dei risultati principali è che il 2020 ha letteralmente spinto la vendita al dettaglio online, un'intensa digitalizzazione dei canali di vendita, ...
27.04.2021 2201

Marketing per un negozio di scarpe al dettaglio. Come incentivare i clienti a comprare con i regali

In questo articolo, Evgeny Danchev, esperto di SR, business trainer parla di come condurre una campagna di marketing che sarà ugualmente redditizia sia per l'azienda che per ...
19.01.2021 4705

In che modo il mystery shopping aiuta a svelare le lacune nel servizio del tuo negozio?

Oggi, la mancanza di un servizio di qualità e un'atmosfera orientata al cliente nel negozio sono cattive maniere. Aziende che non si preoccupavano dei loro clienti, non pensavano ai loro sentimenti ed emozioni prima, durante e dopo lo shopping - ...
19.01.2021 3491

Le principali tendenze nella decorazione delle vetrine dei negozi di scarpe questo autunno e il prossimo inverno

La stagione autunno-inverno 2020/21 per il fashion retail è speciale, che ricorderemo a lungo. Quasi tutte le aziende sono state costrette a rivedere i propri budget: hanno tagliato la spesa corrente, tagliato i costi il ​​più possibile. E,…
30.11.2020 7938

Quali modifiche sono necessarie per rendere più efficace il lavoro del personale di vendita e dei manager di linea?

I risultati della vendita di scarpe sono ora influenzati dal fattore della domanda differita: due mesi e mezzo di autoisolamento sono un periodo molto lungo per gli acquirenti. Qualsiasi modello di mercato o di consumo delle persone su di esso è un sistema e, per tutte le proprietà dei sistemi, loro ...
13.10.2020 8185
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio