Idea imprenditoriale: fare clic sul pulsante, ottenere scarpe da balletto :Ото: shutterstock
09.04.2014 16138

Idea imprenditoriale: fare clic sul pulsante, ottenere scarpe da balletto

Dopo una notte di danze infuocate a seguito di vertigini, tornare a casa diventa una vera tortura per ogni ragazza. Ma ora gli amanti dei tacchi alti dall'Europa e dagli Stati Uniti hanno una soluzione: nelle macchine da club, che un tempo vendevano cioccolatini e sigarette, da qualche tempo puoi comprare scarpe da balletto compatte.

Una volta, un giovane britannico Matt Horan si stancò che la sua ragazza tornasse costantemente a casa dalla discoteca a piedi nudi, portando le scarpe tra le mani. Matt pensò intensamente a questo problema familiare a molte donne e propose un'idea imprenditoriale interessante. Nel 2008, un distributore automatico è apparso in uno dei locali notturni della sua nativa Bristol, dove si potevano acquistare scarpe da balletto insolite. In una piccola scatola di cartone di circa 5x7 cm, c'erano un paio di pantofole arrotolate in un rotolo e una piccola borsa di tessuto. Tutto questo è stato venduto con il marchio Rollasole, che letteralmente traduce dall'inglese significa "piega la suola". Horan stesso ha sviluppato e brevettato la tecnologia di produzione di questa scarpa, la cui parte superiore è in similpelle e la suola è realizzata in resistente gomma termoplastica. Le ragazze del partito hanno apprezzato l'idea: una scatola con scarpe da balletto si adatta facilmente alla pochette più piccola e i tacchi annoiati sono comodi da portare a casa in una borsa. 8 sterline (circa 400 rubli) si sono rivelati un prezzo ragionevole per l'opportunità di tornare a casa senza sentire il terribile dolore delle gambe sfregate e stanche. Un anno dopo, le macchine Rollasole potevano essere viste in discoteche in tutto il Regno Unito e centinaia di recensioni entusiastiche su ballerine incredibilmente comode che hanno salvato più di una festa sono apparse su Internet.

Non sorprende che Matt Horan abbia presto avuto concorrenti: il suo connazionale Michael Stead ha sviluppato Afterheels simili a Rollasole (tradotto dall'inglese come “tacchi alti”), piegando fino alle dimensioni di un pacchetto di sigarette. L'uso di materiali ecologici riciclati ha permesso a Michael Stud di vincere nel prezzo: Afterheels costava solo 5 sterline (circa 250 rubli). Ma questo è esattamente ciò che è diventato il loro svantaggio: le scarpe da ballo Afterheels hanno paura delle pozzanghere e della pioggia e raramente sono sufficienti per più di una passeggiata e Rollasole, a giudicare dalle recensioni dei clienti, può essere usato almeno una dozzina di volte.

L'idea di ballerine compatte divenne rapidamente popolare. I distributori automatici con vari marchi iniziarono ad apparire non solo in Inghilterra, ma anche in Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti. Ma, nonostante la varietà di offerte, Rollasole rimane leader in questo mercato. Ciò è in gran parte dovuto alla varietà di assortimenti: rosso, oro, zebra, pois, con punte o fiocchi - nella macchina Rollasole puoi trovare scarpe da balletto per qualsiasi outfit. La compagnia offre anche la possibilità di ordinare un'intera scatola di scarpe da ballo (12 o 24 paia) per un matrimonio o una grande festa in modo che gli ospiti possano divertirsi fino al mattino.

Finora, l'idea di ballerine compatte ha raggiunto la Russia solo sotto forma di una macchina installata nel club di Mosca Gipsy. E c'è una spiegazione per questo, dal momento che nel nostro paese, il vending è ancora in una fase embrionale di sviluppo. Mentre in Europa aprono supermercati completamente automatizzati e il fatturato totale di questo segmento di mercato è di 11 miliardi di euro, abbiamo installato poco più di 50 mila distributori automatici in tutta la Russia. Tuttavia, le ragazze russe non sono altro che donne inglesi come tacchi alti e balli fino allo sfinimento, e questo significa che le macchine con le scarpette da ballo sono l '"oceano blu", che ha un grande potenziale di sviluppo.

Dopo una notte di danze infuocate a seguito di vertigini, tornare a casa diventa una vera tortura per ogni ragazza. Ma ora gli amanti dei tacchi alti dall'Europa e dagli Stati Uniti hanno ...
3.3
5
1
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Gruppo MUNZ: cinque errori comuni nella ricerca del personale di linea

Gli errori nella selezione del personale costano caro alle aziende. Dedicare tempo alla ricerca, investire denaro nell'organizzazione del reclutamento e la mancanza di venditori nel negozio aumentano il valore di ciascun dipendente correttamente selezionato e aumentano i costi...
27.06.2024 1981

Come differenziarsi dai concorrenti e guadagnare di più?

Le vendite di scarpe online competono ogni anno sempre più con i negozi offline, ma non riescono ancora a contare nemmeno su una quota del 20-30% delle vendite sul mercato russo. Salvo rare eccezioni, il costo delle scarpe sui marketplace è inferiore...
18.06.2024 2631

Quali oggetti decorativi possono essere utilizzati come attrezzature di vendita al dettaglio per presentare in modo efficace scarpe e borse?

Sempre più spesso, quando entriamo in un negozio di abbigliamento o di scarpe alla moda, vediamo che per la presentazione della merce vengono utilizzati oggetti insoliti per uno spazio commerciale: libri, quadri, vasi, specchi... Nei numeri precedenti con Residente di SR esperto nel campo dell'immagine...
04.06.2024 2861

Tecniche attuali per l'illuminazione di un negozio di scarpe

Oggi, passeggiando tra le gallerie dei centri commerciali, vediamo una varietà di formati di negozi offline. Nuovi concetti di spazi commerciali attraggono con un design individuale e memorabile. In un certo senso sono un elemento dello spettacolo, uno strumento, attraverso...
07.05.2024 3684

Sette “peccati” del business calzaturiero. In che modo i proprietari danneggiano l'azienda con le proprie mani?

Perché l'azienda X è in grado di creare un marchio forte e redditizio, ma l'azienda Y ha difficoltà ad arrivare a fine mese? Molte persone preferiscono attribuire il successo alla fortuna, alla fortuna o al sostegno di forti mecenati. E poche persone si pongono la domanda: “Cosa non sto facendo…
03.05.2024 2662
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio