Rieker
Cosa e quando formare i dipendenti Foto: iStock
27.11.2013 7728

Cosa e quando formare i dipendenti

L'ulteriore formazione dei dipendenti è un argomento rilevante per qualsiasi uomo d'affari. Per non affogare nel mare di informazioni su vari corsi di formazione e corsi, il datore di lavoro deve immaginare come viene generalmente classificata la formazione e quali sono esattamente i bisogni dei propri dipendenti.

Pabst Anna.jpg

Anya Pabst, Capo di BEITRAINING.

BEITRAINING è una società di franchising internazionale e un partner strategico certificato del sindacato di franchising tedesco e austriaco sul tema della "formazione continua". È specializzato in formazione e sviluppo professionale nel campo della gestione, commercio, servizio clienti e crescita personale.

www.bei-training.ru

La formazione, la formazione avanzata e la riqualificazione sono i tre principali tipi di formazione dei dipendenti. Il primo presuppone che il dipendente abbia bisogno di determinate competenze per iniziare a lavorare in un nuovo posto di lavoro, ad esempio per padroneggiare un programma di contabilità di nuova generazione. È necessaria un'ulteriore formazione per consentire ai dipendenti di tenere il passo con i tempi in cui l'impresa sta entrando in nuovi orizzonti ed è necessaria una riqualificazione per coloro che desiderano realizzarsi in una nuova capacità se le competenze precedenti non sono sufficienti.

Un'altra divisione divide la formazione in professionale e formazione nelle competenze sociali, le cosiddette abilità delle persone. Può essere svolto sia in loco (formazione in corsi esterni all'azienda, in un'altra filiale o scuola speciale), sia in loco (presso l'azienda stessa con la partecipazione di un coach invitato o un collega mentore). "Di norma, l'efficacia della formazione delle competenze delle persone dipende in gran parte dalla motivazione dell'impiegato", afferma Anya Pabst, capo della filiale di Mosca della società internazionale BEITRAINING. "Pertanto, tale formazione avanzata è puramente volontaria, poiché l'applicazione pratica delle competenze acquisite dipende dal coinvolgimento del dipendente nel processo di formazione."

Le abilità delle persone sono una vasta gamma di argomenti. Particolarmente sviluppato è l'area responsabile delle capacità comunicative con i clienti - sia esterni (clienti, partner) che interni (colleghi, subordinati). Tali competenze sono strettamente correlate alla crescita professionale del dipendente: la capacità di realizzare conoscenze professionali dipende in gran parte dalle competenze sociali. Un esempio di tali corsi di formazione è la formazione nelle capacità di comunicazione telefonica, il lavoro di squadra e la delegazione competente dell'autorità, la tecnologia di vendita e la comunicazione con i clienti difficili.

Il secondo ampio blocco riguarda l'autorganizzazione e le competenze personali: si tratta della gestione del tempo e della capacità di stabilire le priorità, delle capacità di presentazione e comunicazione aziendale efficaci, della capacità di parlare in pubblico, della padronanza delle lingue straniere e dei fondamenti della comunicazione interculturale. Negli ultimi anni, sempre più persone hanno capito l'importanza della formazione continua. Il vantaggio è determinato in modo puramente economico: a parità di qualifiche, chi parla una lingua straniera può ricevere una promozione o uno stipendio più elevato da due dipendenti.

Dalla motivazione alla competenza

Sorge spesso la domanda: vale la pena inviare dipendenti a corsi al di fuori dell'impresa, il che significa sostenere costi aggiuntivi in ​​termini di tempo e denaro? D'altra parte, la formazione proprio in ufficio è l'incapacità di staccarsi dagli affari correnti. Ci sarà sempre qualcosa che distrarrà i lavoratori: una chiamata urgente, un ordine fallito, un incontro. Tutto ciò influirà negativamente sul processo di apprendimento. Inoltre, se tra gli studenti ci sono impiegati e dirigenti ordinari, superiori e subordinati, ciò influenzerà l'umore all'interno del gruppo e distrarrà dallo studio. Ma allenarsi in un gruppo misto, in cui il resto degli "studenti" sono impiegati equivalenti di altre imprese, cambierà completamente le regole del gioco.

Se il problema è con la scelta del luogo in cui si svolgerà l'allenamento e con la composizione del gruppo già risolta, è troppo presto per rilassarsi. "I corsi più costosi non saranno utili se il dipendente non ha la motivazione per studiare", afferma Anya Pabst. Se i corsi sono percepiti come un dovere o un capriccio del datore di lavoro, ne trarranno pochi benefici. Gli esperti ritengono che la motivazione dei dipendenti dipenda in gran parte dal fatto che spendano le proprie risorse per la formazione. I finanziamenti possono essere condivisi tra il datore di lavoro e il dipendente e anche se il dipendente sostiene solo una piccola parte dei costi, ciò ha già un effetto positivo sulla sua volontà di studiare. Il contributo può anche essere espresso in forma non materiale, ad esempio, quando si trascorrono diversi giorni di vacanza in formazione. Il principio è semplice: se senti che stai sacrificando qualcosa per il bene dell'apprendimento, allora proverai a renderlo il più utile possibile per te stesso.

L'efficacia dell'allenamento dipende anche dal momento giusto. Qualsiasi dipendente nel processo passa attraverso determinati cicli di produttività. I corsi di lingua straniera non sono affatto adatti per un principiante che è appena stato assunto e si sta ancora abituando a un nuovo ruolo. Se un dipendente lavora da molto tempo ed è al massimo della produttività, non dovrebbe essere distratto dal lavoro. Se c'è stato un declino nelle sue attività, forse è giunto il momento di agitare un po '. E poiché i cicli di produttività sono individuali, è quasi impossibile scegliere il momento perfetto adatto a tutti i dipendenti.

Per scegliere la giusta formazione efficace per i dipendenti, tenere conto del fatto che ogni persona percepisce le informazioni in modo diverso. C'è chi percepisce meglio il testo stampato e ama imparare dai libri. Altri hanno bisogno di una comunicazione vivace. Gli audiovisivi padroneggiano perfettamente le conoscenze acquisite attraverso corsi online e formazione interattiva, mentre altri tipi di personalità - ad esempio i cinestetici - incontreranno questo metodo di formazione con ostilità.

L'efficacia della formazione è in gran parte determinata dal fatto che le competenze acquisite siano utilizzate nel processo di lavoro e se abbiano un impatto positivo sulle attività dell'azienda. Questo può essere visto solo nel tempo, ma immediatamente dopo il completamento dei corsi, vale la pena condurre un sondaggio tra i dipendenti - orale o sotto forma di questionari, e scoprire come essi stessi valutano l'efficacia e la tempestività della formazione (è meglio se il sondaggio è anonimo).

Infine, ricorda che spendere soldi per formare i dipendenti è quando è necessario e che i benefici stimati possono essere calcolati economicamente. Altrimenti, può accadere che tu abbia elevato i dipendenti alla gioia dei concorrenti.

L'ulteriore formazione dei dipendenti è un argomento rilevante per qualsiasi uomo d'affari. Per non affogare nel mare di informazioni su vari corsi di formazione e corsi, il datore di lavoro deve immaginare come in generale ...
3.3
5
1
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Gestione del business delle scarpe nel 2021: cosa cercare

L'anno scorso è stato uno shock per la maggior parte delle persone, un nuovo punto di partenza, l'inizio della fine o una completa trasformazione dell'attività di vendita al dettaglio. Uno dei risultati principali è che il 2020 ha letteralmente spinto la vendita al dettaglio online, un'intensa digitalizzazione dei canali di vendita, ...
27.04.2021 2049

Marketing per un negozio di scarpe al dettaglio. Come incentivare i clienti a comprare con i regali

In questo articolo, Evgeny Danchev, esperto di SR, business trainer parla di come condurre una campagna di marketing che sarà ugualmente redditizia sia per l'azienda che per ...
19.01.2021 4608

In che modo il mystery shopping aiuta a svelare le lacune nel servizio del tuo negozio?

Oggi, la mancanza di un servizio di qualità e un'atmosfera orientata al cliente nel negozio sono cattive maniere. Aziende che non si preoccupavano dei loro clienti, non pensavano ai loro sentimenti ed emozioni prima, durante e dopo lo shopping - ...
19.01.2021 3410

Le principali tendenze nella decorazione delle vetrine dei negozi di scarpe questo autunno e il prossimo inverno

La stagione autunno-inverno 2020/21 per il fashion retail è speciale, che ricorderemo a lungo. Quasi tutte le aziende sono state costrette a rivedere i propri budget: hanno tagliato la spesa corrente, tagliato i costi il ​​più possibile. E,…
30.11.2020 7834

Quali modifiche sono necessarie per rendere più efficace il lavoro del personale di vendita e dei manager di linea?

I risultati della vendita di scarpe sono ora influenzati dal fattore della domanda differita: due mesi e mezzo di autoisolamento sono un periodo molto lungo per gli acquirenti. Qualsiasi modello di mercato o di consumo delle persone su di esso è un sistema e, per tutte le proprietà dei sistemi, loro ...
13.10.2020 8139
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio