Rieker
Mente collettiva
01.07.2011 8038

Mente collettiva

Sia lo zio Fedor con un cane e un gatto, sia Ocean's Eleven sapevano cosa fosse una squadra ben coordinata. Qual è il segreto? Anna Komissarova ha scoperto le regole per organizzare un collettivo di lavoro efficace.

SR67_Upravlenie-prodazhami_teamwork_2.jpgLe linee parallele si intersecano

Spesso è molto difficile per le persone che lavorano insieme trovare un linguaggio comune tra loro. Non sorprende che in questo caso il capo sia costantemente insoddisfatto dei risultati e che i dipendenti percepiscano il lavoro su cui trascorrono la maggior parte del loro tempo come un duro lavoro. Pertanto, il team building è un'attività delicata e creativa.

Per cominciare, la squadra nel suo insieme è una squadra unita da un obiettivo comune. "Un team di dieci persone è più forte delle stesse dieci persone separatamente, perché sviluppano sinergie - energia aggiuntiva che deriva dall'unione delle forze @", spiega Radislav Gandapas, presidente dell'Accademia di Public Speaking, formatore e consulente, due volte insignito del titolo di "Best Business" allenatore dell'anno ". Il segreto di una squadra ben coordinata, a suo avviso, è che i suoi membri si conoscono, sono responsabili di ciascuno e si prendono cura di ciascuno.

Il problema è che la squadra è raramente formata da sola. Di norma, è formato dal datore di lavoro. È importante ricordare che una squadra può aiutarlo a raggiungere il suo obiettivo il più possibile solo se aiuta ogni membro della squadra a realizzare se stesso. Questo è il crocevia di linee parallele che possono fornire all'azienda potenza e forza. Se il leader non forma una squadra, viene creato spontaneamente, il che spesso porta a conseguenze imprevedibili.

Il ruolo sceglie una persona o una persona - un ruolo?

Come distribuire le responsabilità tra i dipendenti? Come capire in quale fase del processo lavorativo una persona sarà in grado di massimizzare le proprie capacità? Una delle risposte sarà il famoso shakespeariano "tutta la nostra vita è un gioco", poiché il luogo di lavoro non fa eccezione. Ogni dipendente ha il suo ruolo preferito e più caratteristico per lui, che interpreta al meglio. Di norma, dipende dalle capacità di una persona, dalla sua mentalità, dai tratti caratteriali, dall'atteggiamento verso gli altri e dalle sue aspirazioni e valori personali. E affinché la squadra sia efficace, è necessario comporre con precisione una "composizione del ruolo". Qui puoi essere confuso: come si fa ?! Una professione che una persona possiede non implica la presenza di alcune qualità necessarie per funzionare correttamente?

Pertanto, sorge confusione. Quando una persona padroneggia una professione, sceglie quindi un ruolo. E quando assume, si scopre che ora la persona sceglie il ruolo!

Il paradosso si risolve abbastanza semplicemente: una professione, ovviamente, un ruolo, ma in un senso più globale. In una squadra, una persona con una professione di manager può essere nello spirito e un creatore, un critico o qualcun altro. Gli psicologi offrono un numero enorme di opinioni sulle opzioni di scomposizione dei ruoli.

Ad esempio, Boris Higir, dottore in scienze psicologiche e scrittore, ritiene che dovrebbero essere presenti in una squadra cinque tipi di persone.

SR67_Upravlenie-prodazhami_teamwork_3.jpgIn primo luogo, creatore - natura creativa, pensiero fuori dagli schemi. Orgoglioso e vulnerabile, ma amando il lavoro e se stesso in questo lavoro. Amante della libertà, non tollera la pressione e non si adatta ai capricci di qualcuno, e molto probabilmente presenterà una domanda di dimissioni, anche se apprezza il lavoro. Considera sotto la sua dignità giurare con i colleghi e dimostrare la sua innocenza. Queste persone sono insostituibili al loro posto, ma è meglio non ricoprire posizioni di comando.

Secondo, l' coordinatore - il custode delle norme di gruppo, una sorta di amministratore, in grado di guardare dall'esterno alla struttura dell'impresa e di distinguere chiaramente le funzioni di ciascuno dei dipendenti. Se lo stratega percepisce il problema nel suo insieme, il coordinatore lo dettaglia e lo suddivide in fasi. I coordinatori sono persone molto specifiche, rigorose, fanno fatica a lavorare. Devono chiaramente immaginare quanta conoscenza ha ogni dipendente per affidargli il lavoro. Queste sono persone insostituibili della squadra.

In terzo luogo, stratega - leader e leader intellettuale. Un pragmatico e teorico freddo e calcolatore che è in grado di calcolare tutte le possibili opzioni e scegliere quella migliore per se stesso e per la squadra. Lo stratega sviluppa la politica del team, la sua interazione con l'ambiente esterno e distribuisce chiaramente le funzioni all'interno del team. È diplomatico, ma non intrattiene strette relazioni amichevoli con i membri del team, pur mantenendo la neutralità e uno sguardo obiettivo su ciascun dipendente. A causa della bassa emotività, lo stratega non capirà le esperienze della persona creativa. Direttamente, è meglio che non comunichino, per questo c'è un comunicatore.

Il quarto elemento del team è critico, valutare seriamente le attività di tutti i tipi precedenti. Tuttavia, non pensa in particolare a quanto dolorosamente sia percepita la sua critica e, non imbarazzato nei mezzi, trasmette la verità alla coscienza delle masse. Lui stesso non è un sostenitore di soluzioni non standard, il suo pensiero è abbastanza tradizionale. Non riesce a comprendere la ricerca creativa dell'artista, non è capace di flessibilità, quindi spesso entra in conflitto diretto, difendendo la sua posizione. La squadra si tiene in disparte, emotivamente distaccata dalla squadra. Tuttavia, il suo ruolo nella squadra determina lo stato delle cose. In caso di successo, il suo scetticismo non consente alla squadra di smorzarsi e, in caso di fallimento, uno sguardo sano dall'esterno consente di identificare un punto debole.

E infine, il quinto - comunicatore - una persona che stabilisce contatti a cui rivolgersi per consigli e partecipazione. Questo è un leader emotivo informale, equilibrato, sincero e sensibile. Può negoziare con qualsiasi persona o gruppo di persone. Selezionerà le parole giuste per spiegare quale compito lo stratega ha fissato, quali standard sociali richiede il coordinatore e quali carenze ha visto il critico nel suo lavoro. Unisce le capacità di uno psicologo, insegnante e impiegato. Le sue ambizioni personali si adattano perfettamente al ritmo collettivo. Pertanto, si sente a suo agio in una squadra senza perdere la sua personalità.

Se Boris Higir divide le persone in tipi a seconda del tipo di percezione della realtà, allora per Evgenia Gromova, presidente del gruppo di aziende WorkLine, il denominatore sono i valori della persona che determinano la sua principale motivazione nella vita. Ognuno dei sei tipi identificati da esso ha il proprio incentivo a lavorare.

Materialisti o intellettuali spiritualizzati cercare l'armonia attraverso l'auto-miglioramento. Sono caratterizzati dalla libertà di pensiero, ma non dalla libertà di espressione. Di solito sono fatte buone analisi. Sono infastiditi da un deliberato promemoria dei loro doveri, poiché le loro azioni sono spesso soggette a un innato senso del dovere. Le persone di questo tipo sono spesso riluttanti a cambiare lavoro.

innovatori - Si tratta di individui indipendenti che cercano la libertà di prendere decisioni nella propria area di responsabilità. Restrizioni in questo settore portano alla decisione di lasciare l'azienda.

edonisti - questi sono, di regola, i proprietari di grandi aziende, in grado di ottenere ciò che vogliono. Il campo di valore dello spazio vitale degli edonisti è costruito attorno al concetto di "amore". Non possono letteralmente vivere a meno che non provino amore per il mondo che li circonda. Per loro, lavorare con un alto livello di responsabilità dovrebbe essere comodo, sia emotivamente che fisicamente. In un periodo di crisi, il conforto emotivo è associato principalmente alla fiducia nella squadra e alla trasparenza della prospettiva. Ciò si ottiene attraverso una stretta cooperazione in occasione di riunioni speciali, anche al di fuori dell'ufficio, e la massima informazione possibile del team, che aumenta la fiducia e consente un processo decisionale più efficiente in situazioni di incertezza.

per townsfolk, il tipo più comune nella società, la cosa più importante è la ricompensa materiale. Apprezzano la stabilità e il comfort. Possono essere stimolati dal bonus di risultati specifici e bonus differiti come programma di conservazione.

carrieristi più di altri mirano a raggiungere un certo status sociale attraverso la crescita della carriera. Per i rappresentanti di questo psicotipo, potere e riconoscimento sono una misura del successo. Il successo dell'azienda dipende dalla loro competenza ed efficacia, pertanto la valutazione delle prestazioni dovrebbe essere regolare e strettamente correlata alla remunerazione. Soprattutto durante un periodo di intenso cambiamento.

Impersonators la comunicazione e il supporto, sia amici che familiari, sono estremamente apprezzati. Dipendono completamente dall'opinione dei rappresentanti del gruppo di riferimento e dal loro aiuto. Nella sua manifestazione più sorprendente, questi sono i frequentatori di feste che, nel profondo, sognano la gloria. Lo stato espresso nei singoli programmi socialmente orientati che riflettono lo stile di vita e corrispondente al livello dei bisogni è necessario per mantenere un alto livello di motivazione. Questo può essere ciò che è necessario al momento soprattutto, ciò che per qualche ragione una persona non può permettersi.

SR67_Upravlenie-prodazhami_teamwork_4.jpgCome non perdersi in tre pini

Sembrerebbe che tutte le teorie di cui sopra siano vere. Quale dovrebbe essere guidato e dovrebbe essere guidato a tutti?

Radislav Gandapas ritiene che le teorie dei ruoli siano simili a vari tipi di oroscopi. Dopotutto, nessuno sosterrà che sia il cinese che l'oroscopo dei druidi sono veri. Il solo uso dell'uno o dell'altro è determinato dalla cultura dei loro seguaci. In altre parole, chi è abituato a usare cosa. Secondo Radislav, è quasi impossibile pianificare un accordo di ruolo quando si fa domanda per un lavoro. In realtà, i ruoli vengono separati in modo naturale e anche trasferiti in modo naturale quando, ad esempio, una persona lascia la squadra. Pertanto, la stessa persona può assumere il ruolo di critico e poi cambiarlo nella posizione di coordinatore. “L'uomo non è statico. Assumiamo una persona, dopo un mese la vediamo già completamente diversa. I suoi obiettivi sono cambiati, ha nuove opportunità, che ha portato alla divulgazione di talenti sonnolenti, afferma Radislav Gandapas. - L'unico che non può cambiare il ruolo in nessuna condizione è il leader. Ed è importante che il leader comprenda chiaramente il suo posto nella squadra. Questa è la cosa più importante. "

Le teorie sul ruolo sono buone in quanto possono dire al leader come incentivare incentivamente i membri del team. Inoltre, consentono alle persone di guardarsi più da vicino, vedere il valore incondizionato di ciascuno nel raggiungimento di obiettivi comuni e radunare la squadra più fortemente. Dopo tutto, la cosa più importante è vedere il ruolo di una persona.

E i lupi vengono nutriti e le pecore sono al sicuro

La conversazione con Radislav Gandapas ci ha permesso di creare una sorta di modello ideale per l'organizzazione di un gruppo di lavoro, in cui il turnover del personale è ridotto al minimo, gli obiettivi vengono raggiunti il ​​più possibile e gli impiegati traggono piacere dal lavoro. Si è scoperto che questo modello è abbastanza praticabile. Tutto ciò che serve è il desiderio del leader di cambiare la sua visione della natura umana, in accordo con i seguenti assiomi.

Axiom One. Il desiderio di lavorare in una persona esiste inizialmente.

In effetti, è la natura umana godere del piacere dal lavoro. Ma ci sono aziende uniche che riescono a eliminare questo brusio. Fanno soffrire una persona durante il giorno e alla fine del mese gli pagano un risarcimento per questa sofferenza. E tutto questo perché nella mente dei datori di lavoro e dei lavoratori stessi la convinzione regna che una persona è inizialmente pigra. Se vai al forum online lunedì mattina, puoi leggere le terribili sofferenze associate al venire al lavoro e le aspettative di altri cinque giorni di tormento. Questo approccio al lavoro è un suicidio nella vita. È necessario mostrare a una persona le possibilità di autorealizzazione e creare condizioni di lavoro confortevoli.

Assioma due. Una persona che non è sfinita al lavoro è solo impegnata nel lavoro e non discute dei problemi della vita personale.

Molto spesso in gruppi, specialmente in Russia, le persone iniziano a condividere tra loro parti della vita che non sono correlate ai processi di produzione. I dipendenti portano nel loro lavoro problemi di vita personale collettivi che sono secondari al lavoro. Quindi, gradualmente l'ufficio dell'azienda diventa non solo un luogo di lavoro, ma anche un ufficio psicoterapico. Questo perché le persone sono costrette a dedicare la maggior parte del loro tempo di veglia a fare soldi. Ad esempio, in Svizzera è legalmente vietato lavorare per più di 5 ore. Se una persona vuole elaborare fino a 6 e fino a 7 ore, deve pagare i soldi dello stato. La logica di tale legge è che un tale dipendente andrà in pensione più malato di una persona che si prende cura della propria salute. E lo stato dovrà spendere di più per il primo che per il secondo. Quindi perché non dovrebbe pagare lo stato in anticipo ?!

Assioma terzo. La persona più lunga lavora nell'azienda che è impegnata nel suo sviluppo professionale..

Molto spesso le persone vanno in un'altra società con il pretesto che pagano meglio, il lavoro è più vicino a casa o c'è una squadra migliore. In effetti, risulta che il nuovo lavoro non è sostanzialmente diverso dal precedente. Perché le persone se ne vanno? Le persone se ne vanno quando non vedono prospettive. E non è una promozione. Il dipendente vuole svilupparsi personalmente e professionalmente. Se al venditore viene instillata l'abilità di un buon lavoro e mostra le modalità di sviluppo personale e non solo dà istruzioni per la vendita, allora è più probabile che indugi in un posto.

Assioma Quattro. La responsabilità nei dipendenti fa apparire l'esempio di un leader.

Nel tempo è stato sollevato un senso di responsabilità. E il suo principale educatore è la prima persona. Se il padre proibisce al figlio di fumare, ma si fuma, il risultato di tale addestramento è l'opposto di quanto ci si aspettasse. Inoltre, un leader che propone alcuni valori nell'azienda, ma allo stesso tempo li viola ad ogni passo, uccide la radice di un senso di responsabilità nei dipendenti.

Prima persona

Presidente della mostra Pret-a-Porter di Parigi Jean-Pierre Moschot:

- Se stiamo parlando di un team commerciale che lavora durante la mostra, quindi, in senso figurato, queste sono ragazze che dovrebbero essere sul marciapiede tutto il giorno, cioè dovrebbero essere sempre vicine ai clienti. Abbiamo il nostro team commerciale in ogni città. Il team tecnico e il dipartimento delle comunicazioni sono gli stessi per tutte le città.

Abbiamo bisogno di persone reattive che esplorino rapidamente la situazione e agiscano rapidamente. Che non hanno paura di lavorare. Organizzato. Per mantenere questo spirito di aggressività, rabbia sportiva, spesso aggiorniamo il team di vendita. Allo stesso modo, nel team tecnico, vogliamo che le persone lavorino sempre meglio. Vogliamo che le persone cerchino nuove opportunità. Il significato è lo stesso di una piccola azienda: dai il meglio al 100% e vai sempre avanti.

Capo del gruppo TMHF Jacob Treskov:

- Tradotto dallo spagnolo, "commando" significa "controllo". Questo è il significato più vicino a me. Per creare un team efficace e ben coordinato, sono necessari quattro fattori: un obiettivo comune per cui tutti i membri del team si impegneranno; chiarezza delle istruzioni affinché ogni persona comprenda la propria posizione e i propri compiti all'interno dell'organizzazione; alta motivazione dei dipendenti e, soprattutto, fiducia nel successo. Un professionista che non ha paura delle difficoltà, pronto a correre rischi e prendere decisioni, che crede in se stesso e in un obiettivo comune: questo è un degno membro del nostro team.

La presenza di un leader in una squadra è implicita da sola. Se non altro perché l'arte di essere un leader non può essere insegnata. Queste sono persone speciali che possiedono tali qualità, grazie alle quali gli altri sono pronti a crederli e seguirli verso i loro obiettivi. Il leader del team è un "vettore" per tutti i dipendenti, un successo, coraggioso, aperto alla comunicazione, persona giusta nel processo decisionale.

Il sistema di motivazione nella nostra azienda è costruito in modo classico: c'è incentivo materiale e incentivo non materiale. Il primo tipo è l'interesse sulle vendite, le detrazioni dai nuovi ordini dei clienti e altri incentivi finanziari. Gli incentivi non finanziari comprendono viaggi a seminari in Europa, sconti sui prodotti e assicurazioni mediche. TMHF GROUP ha un piccolo team, quindi possiamo fornire un approccio individuale al dipendente. Apprezziamo tutti i membri del team e ci prendiamo cura di tutti. Questo è ciò che aumenta la lealtà dei dipendenti verso l'azienda. Le principali qualità che sono apprezzate nella nostra azienda: alta motivazione personale, desiderio di evitare fallimenti, un approccio creativo alla causa comune. E come dice il mio amico psicologo, la forza del sistema nervoso ora sta aumentando di prezzo. Inoltre, apprezzo molto un'istruzione decente, indipendentemente dal fatto che sia professionale o meno. È importante mantenere il desiderio di apprendere.

Responsabile vendite Milana Pavel Savin:

- Una squadra è, prima di tutto, una squadra di persone affini, persone vicine nello spirito e nella comprensione, unite da un obiettivo comune. La squadra elimina la situazione di "tirare la coperta". I suoi membri sono in grado di prendere decisioni equilibrate e reciprocamente vantaggiose. Naturalmente, il principio principale della formazione di tale squadra è la compatibilità psicologica dei dipendenti, il loro livello di professionalità approssimativamente uguale. Pertanto, quando assumiamo, la prima cosa a cui prestiamo attenzione è l'esperienza professionale. Siamo interessati a dipendenti estroversi, responsabili ed efficienti che non dimenticano di chiamare il cliente, sono pronti per viaggi di lavoro e sono in grado di prendere decisioni da soli. Questi requisiti sono rimasti invariati oggi. Anche se, naturalmente, trovare tali dipendenti è difficile. Di norma, i candidati non hanno competenze pratiche, ad esempio, non sanno come lavorare con il programma 1C.

Sia lo zio Fyodor con un cane e un gatto, sia Ocean's Eleven sapevano cosa fosse una squadra ben coordinata. Qual è il segreto? Anna ha scoperto le regole per organizzare un collettivo di lavoro efficace ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Gestione del business delle scarpe nel 2021: cosa cercare

L'anno scorso è stato uno shock per la maggior parte delle persone, un nuovo punto di partenza, l'inizio della fine o una completa trasformazione dell'attività di vendita al dettaglio. Uno dei risultati principali è che il 2020 ha letteralmente spinto la vendita al dettaglio online, un'intensa digitalizzazione dei canali di vendita, ...
27.04.2021 2161

Marketing per un negozio di scarpe al dettaglio. Come incentivare i clienti a comprare con i regali

In questo articolo, Evgeny Danchev, esperto di SR, business trainer parla di come condurre una campagna di marketing che sarà ugualmente redditizia sia per l'azienda che per ...
19.01.2021 4684

In che modo il mystery shopping aiuta a svelare le lacune nel servizio del tuo negozio?

Oggi, la mancanza di un servizio di qualità e un'atmosfera orientata al cliente nel negozio sono cattive maniere. Aziende che non si preoccupavano dei loro clienti, non pensavano ai loro sentimenti ed emozioni prima, durante e dopo lo shopping - ...
19.01.2021 3468

Le principali tendenze nella decorazione delle vetrine dei negozi di scarpe questo autunno e il prossimo inverno

La stagione autunno-inverno 2020/21 per il fashion retail è speciale, che ricorderemo a lungo. Quasi tutte le aziende sono state costrette a rivedere i propri budget: hanno tagliato la spesa corrente, tagliato i costi il ​​più possibile. E,…
30.11.2020 7913

Quali modifiche sono necessarie per rendere più efficace il lavoro del personale di vendita e dei manager di linea?

I risultati della vendita di scarpe sono ora influenzati dal fattore della domanda differita: due mesi e mezzo di autoisolamento sono un periodo molto lungo per gli acquirenti. Qualsiasi modello di mercato o di consumo delle persone su di esso è un sistema e, per tutte le proprietà dei sistemi, loro ...
13.10.2020 8176
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio