Rieker
Negozio di scarpe per bambini: consigli per principianti esperti
13.11.2010 11296

Negozio di scarpe per bambini: consigli per principianti esperti

Il mercato dei bambini si è rianimato e si è quasi ripreso dalla crisi. Ma sono ancora freschi nella memoria i tempi in cui regnava la confusione sul mercato e molti veterani non potevano prevedere l'andamento della situazione, non solo per mesi, ma anche per giorni a venire. Tuttavia, anche allora sono stati aperti nuovi showroom e negozi. Alcuni di questi intrepidi neofiti hanno resistito, acquisito esperienza e sono pronti a condividere le ricette per un'attività di successo con i lettori di SR. La coordinatrice del Centro informazioni sui prodotti per l'infanzia Elena Gerke ha parlato di cosa, quando, dove e come vendere a un imprenditore alle prime armi con il direttore generale dello showroom ES'ENTE Elena Minaeva, il direttore generale di SOFI CATALU Irina Brekhova, il direttore commerciale dello showroom BIMBAVERA Natalia Ivanova e il direttore generale dell'azienda "FASHION FOR CHILDREN" (negozio NUCLEO) Alexandra Butuzova.

SR78_Vektor_Debutant_1.jpg- In base a quale principio hai scelto l'assortimento e le marche, visto che il mercato dei prodotti per bambini è saturo?

Elena Minaeva: Incentrato sulle proprie idee sul bello.

Irina Brekhova: Il nostro principio di selezione è un design originale e una combinazione di modelli all'interno di ogni collezione specifica.

Natalya Ivanova: C'è sempre spazio per qualcosa di nuovo e interessante. Ci siamo avvicinati con molta attenzione alla scelta dei marchi e ci siamo affidati a società che si sono già affermate nel campo della produzione di abbigliamento per bambini. Fin dall'inizio, abbiamo cercato di coprire tutti i principali gruppi di abbigliamento per bambini da 0 a 14 anni. Riteniamo che la nostra offerta sia sufficiente affinché il cliente sia in grado di formulare pienamente l'assortimento del suo negozio.

Alexandra Butuzova: Non molto tempo fa sono diventata mamma e ho affrontato il problema della scelta: a Mosca ci sono pochissimi abiti di alta qualità a prezzi ragionevoli. Il mercato è saturo di abiti del segmento premium o abiti della categoria "economici e di bassa qualità". Pertanto, è nata l'idea di lanciare il marchio italiano Nucleo sul mercato russo, offrendo abbigliamento di alta qualità a prezzi ragionevoli. Quasi ogni famiglia può permettersi di acquistare un set completo di abiti casual.

- Quali sono gli errori tipici commessi dagli uomini d'affari alle prime armi?

E.M .: Si concentrano sulle proprie idee sul bello.

I.B.: Molti imprenditori start-up acquistano gli avanzi o i beni in movimento lento a un prezzo ragionevole, come sembra a loro, e quindi non possono venderlo.

N.I .: Forse l'errore più comune nella fase iniziale potrebbe essere una scelta caotica di marchi a diversi livelli di prezzo. È importante determinare innanzitutto il pubblico di destinazione e, di conseguenza, il livello di prezzo al quale lavorerai e selezionare i marchi specifici per l'attività. E sin dall'inizio dovresti affrontare da vicino questioni come la certificazione, la logistica e le dogane. Nel nostro paese, sfortunatamente, ogni giorno devi essere preparato per le prossime modifiche legislative.

- Dove e il modo migliore per scegliere i fornitori stranieri: alle mostre, su Internet, pianificare un viaggio in altri paesi?

E.M .: È molto conveniente, ovviamente, scegliere merci su Internet. Oppure vai a un paio di mostre: ti piacerà sicuramente qualcosa. Ma! In questo caso, è difficile pianificare un futuro lungo e felice con questo produttore. È possibile che un giorno ti sorprenderà. E, credimi, non è affatto piacevole. Ho bisogno di vedere tutte le fasi del processo di produzione, conoscere i maestri, ascoltare il feedback dei loro colleghi, concorrenti, scoprire i minimi dettagli, essere sicuro della qualità stabile dei prodotti, che questo produttore non ti deluderà mai. Sì, sono una noia meticolosa!

I.B.: Mi sembra che sia preferibile scegliere un prodotto in fiera. Lì non solo puoi vederlo e sentirlo, ma anche valutare il livello di progettazione dello stand e l'atmosfera generale, che caratterizza anche l'azienda.

N.I .: Tutti e tre i metodi sono efficaci e hanno un posto dove stare. Ad esempio, oltre alla tradizionale visita a mostre straniere, sono rimasto colpito dall'opzione di viaggiare in vari paesi. Infatti, nei negozi locali puoi trovare marchi molto interessanti che non sono ancora entrati nell'arena internazionale. Internet semplifica notevolmente la ricerca, se, per esempio, non hai avuto l'opportunità di visitare una mostra, puoi navigare attraverso l'elenco dei suoi partecipanti i siti Web delle aziende e forse qualcosa ti interesserà. Allo stesso tempo, Internet, essendo un mezzo più economico ed economico rispetto ai viaggi all'estero in mostre e negozi, richiede uno studio più approfondito delle informazioni ricevute.

A. B .: La mostra, ovviamente, presenta molti marchi, ma marchi interessanti possono essere trovati in viaggi in altri paesi, come nel mio caso.

- A cosa dovresti prestare particolare attenzione quando parli con un produttore straniero (prezzi, tempi di consegna, materiale promozionale)?

E.M .: Supponiamo che l'angelo-produttore delle scarpe più belle del mondo ti abbia dato uno sconto incredibile, pagato per la pubblicità, e l'intero paese sta aspettando con impazienza il 1 ° settembre per vestire i suoi amati figli con queste scarpe. Ma a causa della "fatidica combinazione di circostanze" la consegna è stata ritardata di solo un paio di settimane. E sei stato lasciato solo con queste bellissime scarpe ad aspettare il nuovo anno, il giorno del difensore della patria, Hanukkah e Kurban Bayram. Posso prevedere molte diverse situazioni scomode, da cui segue solo una conclusione: devi prestare attenzione a tutto!

I.B.: E sui prezzi, sui tempi di consegna e sulla disponibilità di materiale promozionale, ovvero quasi tutto.

N.I .: In base all'esperienza, darei la priorità come segue: tempi di consegna, prezzo, supporto pubblicitario, ecc.

A. B .: Soprattutto, i tempi di consegna. È necessario richiedere calendari di produzione in modo da poter prevedere il calendario delle forniture.

- In quale stagione è meglio aprire un nuovo showroom (negozio)?

E.M .: Quando sei pronto per questo mentalmente e fisicamente.

I.B.: Per quanto riguarda l'abbigliamento per bambini che faccio, è meglio aprire in modo da offrire una collezione autunnale. Tuttavia, in Russia questa è la principale stagione delle vendite.

A. B .: Certo, nella stagione delle alte vendite: agosto o settembre.

- Dove trovare buoni scatti?

E.M .: Ma davvero ... dove trovare buoni scatti ?!

I.B.: Sono riuscito a farlo su raccomandazione degli amici. Secondo me, questo è il modo migliore.

A. B .: Trovare buoni scatti è estremamente difficile. Sono stato fortunato, ho un team molto professionale ora, ma ci sono voluti quasi sei mesi per cercare. Ho cercato di trovare l'amministratore del negozio da solo, ma non ne è venuto fuori nulla, ho dovuto attrarre un'agenzia di reclutamento, hanno selezionato uno specialista molto competente.

- Come promuovere lo showroom (negozio) appena aperto? Dove e che tipo di pubblicità dare?

E.M .: Se improvvisamente hai aperto un'eredità da qualche parte sul Golden Mile, allora è bello appendere con striscioni le catacombe della metropolitana di Mosca e striscioni per tutte le vie centrali della nostra meravigliosa città. Non aperto? Quindi pubblicizzare lo showroom solo su pubblicazioni specializzate. Non sparare da un cannone ai passeri: questa regola si applica in tutte le aree.

I.B.: Prima di tutto, in mostre specializzate, poi su Internet e nei media professionali.

N.I .: Riteniamo che nella fase iniziale sia necessario prendere parte a tutte le mostre organizzate nel segmento della moda per bambini della tua regione. Per noi stessi, abbiamo scelto CPM e CJF. Nonostante investimenti piuttosto impressionanti, le mostre rimangono forse il mezzo più efficace per promuovere un nuovo showroom. Nell'era dell'informatica, anche il supporto di Internet è molto importante. Sin dai primi giorni di esistenza del nostro showroom, abbiamo lanciato il nostro sito Web e pubblicato annunci su un portale specializzato. E devo dire che molti clienti hanno imparato a conoscerci attraverso Internet.

A. B .: Internet e mostre.

- Con quali residui un nuovo showroom (negozio) di solito termina una stagione? E cosa farne?

E.M .: Uno showroom, per definizione, non può avere gli avanzi. Per quanto riguarda il resto del negozio, non devi solo essere avido - è sufficiente offrire uno sconto equo ai grossisti e, credimi, se hai un prodotto decente, non rimarrà in magazzino!

I.B.: Sicuramente - meno della metà. Il modo migliore per sbarazzarsi di residui banali è vendere a prezzi scontati.

N.I .: Lo showroom non dovrebbe avere avanzi nella fase iniziale, ma dopo un paio di stagioni possono sorgere problemi come ordini non riscattati e campioni accumulati. In questo caso, vediamo due opzioni: vendita / vendita in base alla base di clienti esistente e donazioni di beneficenza. Ma è troppo presto per noi per parlare degli avanzi.

A. B .: Il resto della merce non dovrebbe superare il 12%, parte che ho messo da parte fino alla prossima stagione di vendita, parte - per beneficenza. Ho intenzione di aprire un magazzino in futuro.

Il mercato dei bambini si è rianimato e si è quasi ripreso dalla crisi.
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Gestione del business delle scarpe nel 2021: cosa cercare

L'anno scorso è stato uno shock per la maggior parte delle persone, un nuovo punto di partenza, l'inizio della fine o una completa trasformazione dell'attività di vendita al dettaglio. Uno dei risultati principali è che il 2020 ha letteralmente spinto la vendita al dettaglio online, un'intensa digitalizzazione dei canali di vendita, ...
27.04.2021 2161

Marketing per un negozio di scarpe al dettaglio. Come incentivare i clienti a comprare con i regali

In questo articolo, Evgeny Danchev, esperto di SR, business trainer parla di come condurre una campagna di marketing che sarà ugualmente redditizia sia per l'azienda che per ...
19.01.2021 4684

In che modo il mystery shopping aiuta a svelare le lacune nel servizio del tuo negozio?

Oggi, la mancanza di un servizio di qualità e un'atmosfera orientata al cliente nel negozio sono cattive maniere. Aziende che non si preoccupavano dei loro clienti, non pensavano ai loro sentimenti ed emozioni prima, durante e dopo lo shopping - ...
19.01.2021 3469

Le principali tendenze nella decorazione delle vetrine dei negozi di scarpe questo autunno e il prossimo inverno

La stagione autunno-inverno 2020/21 per il fashion retail è speciale, che ricorderemo a lungo. Quasi tutte le aziende sono state costrette a rivedere i propri budget: hanno tagliato la spesa corrente, tagliato i costi il ​​più possibile. E,…
30.11.2020 7913

Quali modifiche sono necessarie per rendere più efficace il lavoro del personale di vendita e dei manager di linea?

I risultati della vendita di scarpe sono ora influenzati dal fattore della domanda differita: due mesi e mezzo di autoisolamento sono un periodo molto lungo per gli acquirenti. Qualsiasi modello di mercato o di consumo delle persone su di esso è un sistema e, per tutte le proprietà dei sistemi, loro ...
13.10.2020 8177
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio