"Aspetta, chi sta arrivando!": 8 commenti sulle ispezioni
20.03.2013 6909

"Aspetta, chi sta arrivando!": 8 commenti sulle ispezioni

Ispezione fiscale, SES, vigili del fuoco, Rospotrebnadzor: quanti di questi suoni si sono fusi per il cuore di un uomo d'affari ... Vladimir Fokin, Managing Partner di Fokin e partner ".

L'iniziativa è punibile

Tutte le ispezioni che una società commerciale incontra non si verificano più di una volta ogni tre anni e Rospotrebnadzor può controllare una società solo su richiesta dell'acquirente. L'ispezione dell'organizzazione da parte dei vigili del fuoco e del SES dovrebbe essere elencata nel piano e un'ispezione "non programmata" condotta su iniziativa degli ispettori è illegale. Il piano delle verifiche è pubblicato o sul sito web dell'amministrazione locale, o sul sito web della procura, essendo l'organo che sovrintende a tali istanze. L'ispettorato delle imposte non pubblica da nessuna parte i suoi piani, ma in realtà si verifica una volta ogni tre anni. L'ufficio delle imposte ha il diritto di controllare i documenti con un periodo di prescrizione non superiore a tre anni, quindi gli ispettori cercano di non perdere questo periodo di tre anni.

Un controllo fiscale può durare da due mesi a un anno o anche fino a 15 mesi. Se all'ispezione vengono attribuiti molti contribuenti con un fatturato elevato, potrebbe non avere il tempo di controllare le società più piccole e completamente piccole assegnate ad essa. Quindi a volte non raggiunge alcune aziende.

Processo formale

Gli ispettori non avvertono. Sono appena entrati, consegnano l'ordine per condurre l'audit e mettersi al lavoro. La decisione dovrebbe indicare chi, quale, al momento del controllo, anche il periodo di tempo per l'ispezione dovrebbe essere scritto e il sigillo dell'autorità dovrebbe essere apposto. Se il decreto dice che ci sono due ispettori, e ce ne sono cinque, l'eccesso può essere spedito in tutta sicurezza fuori dalla porta. Tutti gli ispettori devono disporre di certificati in base ai quali i dati possono e devono essere riscritti, compreso il numero del documento in uscita. Dal momento che è impossibile escludere un certificato falso, è meglio contattare l'autorità emittente telefonicamente e assicurarsi che il dipendente lavori davvero in questa ispezione.

È molto importante formalizzare la comunicazione con tutti i revisori. Le richieste di documenti dall'ufficio delle imposte devono essere in forma scritta e le risposte devono essere contrassegnate per il trasferimento dei documenti. Prima di inviare documenti, è necessario crearne un inventario. Nei casi più gravi, quando l'ispettore non accetta i documenti, possono essere inviati per posta raccomandata.

La punizione è inevitabile

Comprendi una cosa semplice: l'ispettore viene per punire: addebitare tasse aggiuntive, scrivere una multa, mettere un segno di spunta. Inoltre, il bonus e lo stipendio di tutti gli ispettori non dipendono dal rispetto della legge dei contribuenti accertati, ma dall'ammontare dell'atto o dal numero di violazioni individuate.

Se l'ispettore dell'ispezione antincendio o il tutor non hanno nulla di cui lamentarsi, se ne andrà, facendo finta che non ci sia stata alcuna verifica. Ma questa è piuttosto un'eccezione, e spesso c'è sempre almeno qualcosa, perché il sistema è stato originariamente progettato in modo che sia molto difficile seguire tutte le regole. Per quanto riguarda la tassa, la sua verifica a priori significa un'ammenda. E se possibile, è consigliabile disporre di un cuscino finanziario per coprire le perdite da ratei, poiché quando si è controllati, la banca non concederà un prestito.

Manovra di distrazione

Sapendo che l'ufficio delle imposte trova sempre qualcosa, i contabili esperti nel corso del loro lavoro commettono deliberatamente violazioni minori, il cui costo non è elevato. Ad esempio, un tale "osso per un ispettore" può essere un riflesso del costo dell'acqua in un frigorifero per ufficio o altri costi "non di produzione", ma insignificanti. Forse, avendo riscontrato queste violazioni, l'ispettore non vorrà "scavare" più a fondo.

Posizione dura

Adorare davanti agli ispettori sta gradualmente passando di moda, perché gli uomini d'affari hanno iniziato a capire: hai fatto un accordo con un ispettore e il superiore interromperà questo accordo. Inoltre, diventa chiaro che se la tua posizione legale può essere dimostrata in tribunale, in linea di principio non è necessario concordare nulla. Pertanto, ora si sta sempre più diffondendo un approccio formale: “C'è un processo stabilito dalla legge. Fino a quando non riceveremo una richiesta scritta, non daremo nulla a nessuno. E non ti lasceremo correre per l'azienda. E semplicemente non accettano di chattare ". Questo approccio funziona ogni anno in modo sempre più efficace, poiché a volte gli stessi revisori non vogliono studiare o non conoscono le norme del processo di verifica. E la pratica giudiziaria si è sviluppata in modo tale che se questo processo non viene eseguito dall'ispettore in conformità con tutte le regole, il contribuente vincerà sicuramente il tribunale.

Diversione fai da te

Sfortunatamente, i dipendenti di molte aziende non hanno familiarità con le norme del processo di verifica e gli ispettori ne approfittano. Ad esempio, chiamano il ragioniere e chiedono alcuni documenti. E il contabile, senza dire nulla a nessuno, si precipita nell'ufficio delle imposte con una cartella sotto l'ascella. Chi l'ha mandato lì? Perché trasporta documenti senza richiesta formale e inventario? Si comporta come un sabotatore nella sua stessa compagnia. È importante ricordare: il contribuente ha il diritto di non dare nulla senza una richiesta ufficiale. In generale, può fare tutto ciò che non è proibito e per il quale non vi è alcuna punizione, anche se coloro che lo vogliono davvero,

In nessun caso è necessario collocare l'ispettore nelle vicinanze o nel reparto contabilità stesso. In ogni caso, i contabili comunicano telefonicamente o con i dipendenti e, conoscendo alcune informazioni, l'ispettore capisce dove cercare tutto il resto.

È ingenuo pensare che se "ti comporti bene" con l'ispettore, non ti verrà fatto nulla. Al contrario, più gli mostri e gli dici con la bontà del tuo cuore - senza richieste ufficiali - maggiore è la multa che rischi di ricevere. Dopo tutto, è così che consegni volontariamente informazioni che il revisore, forse, non avrebbe trovato senza il tuo suggerimento.

Dimmi chi è il tuo partner

Dovresti conoscere una tecnica semplice che gli ispettori fiscali usano spesso quando controllano le società commerciali. Prendono documenti sulle transazioni di spesa, il più delle volte le più grandi, e controllano i fornitori dell'azienda. E se uno dei fornitori ha segni di un'impresa fly-by-night, il contribuente dovrà sicuramente affrontare domande su questo partner e potrebbe persino essere sospettato di riciclaggio di denaro. L'unico modo legale ed economico per proteggersi da una situazione del genere è raccogliere una serie completa di documenti notarili per il fornitore. Dovrebbe essere lo statuto, un estratto del registro, un ordine per la nomina di un direttore, un certificato di registrazione. Quindi, ad esempio, una grande società commerciale si è assicurata. Ma oltre al pacchetto di documenti legali, ha anche richiesto regolarmente un bilancio dal suo fornitore con il marchio dell'ufficio delle imposte. E quando un giorno il fornitore non ha inviato il saldo successivo, la società ha rotto il contratto e, come si è scoperto in seguito, non è stato vano: il fornitore è stato condannato per riciclaggio di denaro, e grazie a questa precauzione non sono sorte domande all'azienda.

IP sferico nel vuoto

Gli uomini d'affari esperti capiscono che la legislazione cambia troppo rapidamente e non compiono passi importanti senza un avvocato: il prezzo di un errore è troppo alto. D'altra parte, i singoli imprenditori spesso si sentono come se fossero nel vuoto, pensando che se lavorano secondo tutte le regole, non saranno interessati da multe e detrazioni fiscali. La pensano così: "perché dovrei pagare per la consulenza, perché non mi è ancora successo niente?" Ma non sarà superfluo per ogni singolo imprenditore consultare a fondo un avvocato almeno una volta per sviluppare uno schema di lavoro e calcolare tutti i rischi per il futuro, e poi ogni due o tre anni per verificare se qualcosa è cambiato nello schema elaborato. Dopotutto, se l'ispettorato addebita a un imprenditore il mancato rispetto di alcune regole per un importo di 20 milioni di rubli con un fatturato commerciale di un singolo imprenditore di 60 milioni, ciò in molti casi minaccia la morte dell'azienda.

L'errata registrazione delle spese e l'errata registrazione delle società di persone sono problemi frequenti dei singoli imprenditori, per i quali ricevono poi multe dalle autorità fiscali. Ad esempio, i singoli imprenditori a volte si fondono in micro-holding con negozi separati, ma un magazzino comune e dimenticano di tenere registri separati. Per una tale violazione, l'ispettorato fiscale può addebitare tasse aggiuntive non sui profitti, ma sui proventi ea tutti. E questa è una quantità completamente diversa. Inoltre, il servizio fiscale ama identificare errori sistemici, ad esempio l'esecuzione errata di una determinata transazione di grandi dimensioni. È più facile per un ispettore trovare difetti in dieci contratti, che possono rappresentare l'80% delle entrate di un imprenditore, che cercare piccoli difetti in altri documenti.

Errori comuni includono "matematica errata" nel calcolo dello spazio commerciale da parte di imprenditori che pagano le tasse in base a un regime speciale - UTII. La prima cosa che fanno le autorità fiscali è controllare lo spazio commerciale. Per non sbagliare, un imprenditore dovrebbe conoscere la pratica giudiziaria su questo tema, ed è diversa nelle diverse regioni. Se lo spazio commerciale è infatti più di quanto consentito dal Codice Fiscale della Federazione Russa, allora l'imprenditore è nei guai: l'autorità fiscale gli addebiterà tasse aggiuntive secondo il sistema generale: imposta sul reddito, IVA e imposta sulla proprietà, ecc.

Va notato che solo essere "alfabetizzati" non è sufficiente. Il codice fiscale non fornisce una risposta a molte delle situazioni affrontate da un imprenditore nel settore commerciale. Molte risposte “come è possibile, ma come è impossibile” contengono prassi giudiziaria, quindi è necessario monitorarla da vicino.

Ispettorato fiscale, SES, vigili del fuoco, Rospotrebnadzor: quanti di questi suoni si sono fusi per il cuore di un uomo d'affari ... Con i loro pensieri su cosa preparare e come comportarsi durante ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Perché è così importante lavorare con le recensioni dei clienti, analizzarle e utilizzarle nel tuo lavoro?

Le recensioni dei clienti sono di grande e inestimabile importanza quando si vende un prodotto. Tuttavia, molte aziende non sempre lo capiscono: non raccolgono recensioni, rispondono solo a quelle positive e non lavorano con quelle negative. Questo è un grosso errore e un'omissione del marchio. IN…
26.03.2024 763

Come implementare i funnel di vendita nel settore calzaturiero

Attrarre e fidelizzare i clienti è il motore più importante della crescita delle vendite in qualsiasi azienda. In genere, le aziende assegnano un budget pubblicitario come percentuale delle entrate totali. In media, questa percentuale varia da tre a cinque. E se l'azienda...
21.11.2023 3305

Metodi efficaci che aiuteranno a migliorare l'efficacia dei venditori

Molti direttori di negozio affrontano il problema del burnout del personale che lavora nel reparto vendite. I precedenti schemi di motivazione per i venditori – “stipendio +%” non funzionano più oggi, e quindi sono necessari nuovi modi per interessare i dipendenti...
30.10.2023 4324

Il servizio in negozio: successi ed errori

Cos'è il servizio in un negozio di moda? Quali sono le aspettative dei clienti riguardo allo shopping oggi? E in che modo la qualità dei servizi forniti e, quindi, il livello delle vendite e dei ricavi del negozio dipendono dalla competenza e dalla motivazione dei venditori? Esperto di vendite SR e…
24.10.2023 3783

Come determinare la quantità di acquisti di scarpe per la prossima stagione?

All'inizio della stagione degli acquisti per una nuova collezione, gli acquirenti si trovano ad affrontare un compito difficile: devono assumersi la responsabilità e decidere quante scarpe acquistare in modo che siano sufficienti per soddisfare il piano di vendita, e alla fine della stagione per raggiungere la norma stabilita...
18.07.2023 4418
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio