Tre segnali che è il momento di chiudere il punto vendita
14.06.2016 12831

Tre segnali che è il momento di chiudere il punto vendita

Quest'anno sarà un test di forza per i rivenditori di calzature, lo affermano tutti i partecipanti al mercato.

Molte aziende, non solo in Russia, ma anche in altri paesi, in particolare negli Stati Uniti, stanno rivedendo la propria strategia sotto l'influenza della crisi economica. Una delle tattiche più popolari che consente a un'azienda di rimanere a galla è l'ottimizzazione della sua rete di vendita al dettaglio.

L'analista americano di Citi Research Paul Lejez ritiene che nella situazione attuale, quando il comportamento dei consumatori sta cambiando e gli acquirenti acquistano sempre più beni online, molti operatori di vendita al dettaglio hanno catene di vendita al dettaglio troppo ampie.

Nel suo rapporto, Paul Lezhez cita diversi motivi per i rivenditori di pensare alla necessità di ridurre le loro vendite al dettaglio.

Il primo motivo è la mancanza di profitto. Spesso si sente dire che la direzione non chiude il punto vendita quando il flusso di cassa viene interrotto o in caso di flusso di cassa leggermente positivo. Ma un rivenditore non aprirebbe un negozio solo per coprire i costi, quindi perché dovrebbe lasciare un negozio aperto nella stessa situazione? - chiede Lejez.

Può essere difficile per il rivenditore separarsi dal negozio da un punto di vista emotivo, questa situazione è particolarmente tipica per le piccole aziende o quando si tratta di chiudere i negozi monomarca. A volte il management spera ancora in qualcosa o prova rimorso per aver licenziato un gran numero di dipendenti. Tuttavia, gli analisti avvertono che il lavoro del negozio richiede capitale circolante, devono generare ritorno sul capitale investito: "il pareggio non è un motivo per tenere aperto il negozio".

La seconda ragione è la crescita del numero di saldi azionari. Nel 2016, un grave problema per marchi e rivenditori è l'aumento delle scorte di magazzino a seguito di un inverno insolitamente caldo. Molte aziende, cercando di sbarazzarsi del prodotto, sono state costrette a realizzare promozioni su larga scala, che hanno provocato una diminuzione dei margini commerciali. Gli avanzi di grandi scorte sono un altro motivo per pensare se mantenere il negozio in funzione, afferma Lejez.

“Se stai pensando di chiudere un punto vendita, ha senso prestare attenzione al rapporto capitale circolante / merce. Dopotutto, se non ci fosse stato un negozio, il denaro avrebbe potuto essere destinato ad altri scopi ", dice l'esperto. Se un'azienda ha più negozi che non soddisfano un determinato flusso di cassa, l'azienda deve rappresentare i milioni di dollari di inventario che sarebbero liberati dalla chiusura di punti vendita non redditizi. Inoltre, gli esperti osservano che un altro motivo dei recenti fallimenti dei rivenditori negli Stati Uniti era l'elevato canone di locazione. In una situazione del genere, lasciare il negozio in funzione, solo per mantenerlo, significa assumersi un pesante fardello.

Quest'anno sarà un test di forza per i rivenditori di calzature, lo affermano tutti i partecipanti al mercato.
3.3
5
1
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Perché è così importante lavorare con le recensioni dei clienti, analizzarle e utilizzarle nel tuo lavoro?

Le recensioni dei clienti sono di grande e inestimabile importanza quando si vende un prodotto. Tuttavia, molte aziende non sempre lo capiscono: non raccolgono recensioni, rispondono solo a quelle positive e non lavorano con quelle negative. Questo è un grosso errore e un'omissione del marchio. IN…
26.03.2024 662

Come implementare i funnel di vendita nel settore calzaturiero

Attrarre e fidelizzare i clienti è il motore più importante della crescita delle vendite in qualsiasi azienda. In genere, le aziende assegnano un budget pubblicitario come percentuale delle entrate totali. In media, questa percentuale varia da tre a cinque. E se l'azienda...
21.11.2023 3217

Metodi efficaci che aiuteranno a migliorare l'efficacia dei venditori

Molti direttori di negozio affrontano il problema del burnout del personale che lavora nel reparto vendite. I precedenti schemi di motivazione per i venditori – “stipendio +%” non funzionano più oggi, e quindi sono necessari nuovi modi per interessare i dipendenti...
30.10.2023 4248

Il servizio in negozio: successi ed errori

Cos'è il servizio in un negozio di moda? Quali sono le aspettative dei clienti riguardo allo shopping oggi? E in che modo la qualità dei servizi forniti e, quindi, il livello delle vendite e dei ricavi del negozio dipendono dalla competenza e dalla motivazione dei venditori? Esperto di vendite SR e…
24.10.2023 3719

Come determinare la quantità di acquisti di scarpe per la prossima stagione?

All'inizio della stagione degli acquisti per una nuova collezione, gli acquirenti si trovano ad affrontare un compito difficile: devono assumersi la responsabilità e decidere quante scarpe acquistare in modo che siano sufficienti per soddisfare il piano di vendita, e alla fine della stagione per raggiungere la norma stabilita...
18.07.2023 4367
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio