Rieker
Nel 11 sono stati costruiti 2011 centri commerciali a San Pietroburgo
17.02.2012 3033

Nel 11 sono stati costruiti 2011 centri commerciali a San Pietroburgo

Sono stati commissionati 11 punti vendita di alta qualità, la cui superficie totale affittabile è stata pari a 191mila mq. I più grandi sono il centro commerciale e di intrattenimento Leto su Pulkovskoye shosse, il centro commerciale e di intrattenimento Ligov e il centro commerciale Kosmos, secondo un rapporto di GVA Sawyer.

Eventi chiave nel mercato immobiliare retail si sono verificati nel settore M&A. Fort Group ha acquisito gli asset della società Macromir, in particolare Rodeo Drive, French Boulevard, Felicita, City Mall, Fiolent, oltre a diversi progetti di centri commerciali passati sotto il controllo del nuovo proprietario.

Inoltre, il Russian Real Estate Fund II ha acquisito i grandi magazzini Passage sulla Prospettiva Nevsky. Infine, l'acquisizione da parte di Morgan Stanley del centro commerciale e di intrattenimento Galeria è quasi completata. L'importo della transazione è stimato in $ 1? 1,1 miliardi, che sarà un accordo di investimento record nel mercato immobiliare di San Pietroburgo, scrive malls.ru.

Il costo dell'affitto di locali nei centri commerciali nel 2011 è aumentato in media dell'8-10%. C'è stata anche una tendenza al ritorno dal canone misto a canone fisso. Tuttavia, l'eredità della crisi è l'uso diffuso di diversi schemi di pagamento. L'indicizzazione annuale dei canoni di locazione è fissata al livello del 5-10% annuo.

L'assorbimento netto di superficie commerciale nel 2011 è stato di circa 210 mq. Di conseguenza, il tasso medio di occupazione in città dei centri commerciali aperti ai visitatori alla fine dello scorso anno era di circa il 000%.

Sono stati attivati ​​11 punti vendita di alta qualità, la cui superficie totale affittabile è stata pari a 191mila metri quadrati. I più grandi sono il SEC "Leto" sull'autostrada Pulkovskoe, SEC ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Ecco Leather sta per ridimensionare la produzione di "pelle di funghi"

La conceria globale Ecco Leather, che fa parte del marchio di calzature danese Ecco, ha stretto una partnership con Ecovative per sviluppare e commercializzare materiali di micelio (struttura delle radici fibrose...
25.11.2022 363

Il direttore creativo di Gucci, Alessandro Michele, si dimette

La casa di moda italiana Gucci, parte del Gruppo Kering, ha annunciato la partenza di Alessandro Michele dalla carica di direttore creativo, che ricopriva dal 2015. Lavora come designer in azienda dal 2002…
25.11.2022 324

La fabbrica S-Tep "Shoes of Russia" può evitare il fallimento

Il calzaturificio S-Tep, parte del gruppo OR (ex Obuv Rossii), sta negoziando un accordo di pace con il suo principale creditore, ChOP Brest Plus, e quindi può evitare il fallimento, riferisce ...
24.11.2022 622

Il servizio fiscale federale vuole recuperare quasi 1,5 miliardi di rubli in detrazioni fiscali e multe da Ralf Ringer

Gli ispettorati fiscali n. 15 e n. 18 vogliono riscuotere circa 1,5 miliardi di rubli in tasse, multe e sanzioni dall'azienda calzaturiera russa Ralf Ringer. Il rivenditore sta cercando di contestare le azioni delle autorità fiscali attraverso il tribunale arbitrale di Mosca, - ...
24.11.2022 346

Il marchio di scarpe francese Both Paris ha collaborato con Yohji Yamamoto

Il 18 novembre è stata presentata un'interessante collaborazione tra il brand di scarpe francese Both Paris e il brand giapponese Yohji Yamamoto. Il risultato della collaborazione dei due brand è un modello di stivale alto unisex che attira l'attenzione dell'originale…
24.11.2022 318
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio