"Antilope" nei social network
07.11.2012 2166

"Antilope" nei social network

La società ha introdotto un mini-report sulla vita del marchio sui social network.

Nell'ultima settimana, l'azienda ha pubblicato cinque pubblicazioni in gruppi sulle calzature per bambini. Tra questi c'era una rassegna della collezione invernale di calzature dell'azienda Antelope, note sugli atteggiamenti nei confronti delle scarpe per bambini all'estero, un sondaggio e statistiche interessanti.

Il più grande interesse tra gli utenti è stata la revisione delle scarpe invernali. Hanno discusso di un vasto assortimento, aspetto attraente, nonché il luogo e il tempo di possibile acquisto di modelli dalla recensione.

Inoltre, i materiali "calcio per tutti" e le statistiche, che raccontano i pericoli delle scarpe modello stretto, hanno ricevuto maggiore attenzione. Il primo articolo descriveva come nel Regno Unito stimolassero l'interesse per lo sport fornendo ai bambini scarpe sportive gratuite, a cui gli utenti si sono lamentati del fatto che in Russia non esiste tale pratica di coinvolgimento dei bambini nello sport. Le statistiche sui pericoli delle scarpe modello stretto hanno causato molti commenti negativi e domande al tecnico.

È stato condotto un sondaggio in tutti i gruppi dell'azienda, in cui gli utenti sono stati invitati a indicare quale produttore (domestico o straniero) di scarpe preferiscono. Il sondaggio ha mostrato che la maggior parte degli utenti sceglie scarpe domestiche o non presta affatto attenzione al produttore. E solo una piccola percentuale di utenti preferisce scarpe esclusivamente straniere.

In tre gruppi dell'azienda sulle piattaforme social "Odnoklassniki", "Vkontakte" e Facebook, è iniziato un concorso fotografico "The Most-Most". Vi hanno già partecipato più di 60 persone e il numero dei partecipanti continua a crescere.

La risorsa Baby.ru continua il concorso "Most-Most" e la registrazione per testare le scarpe invernali. Al concorso partecipano più di 2500 opere. Secondo l'azienda, più di 1500 persone hanno espresso il desiderio di prendere parte ai test.

L'azienda ha presentato un mini-report sulla vita del brand sui social network. Nell'ultima settimana, l'azienda ha pubblicato cinque pubblicazioni in gruppi sulle calzature per bambini. Tra loro c'era una recensione dell'inverno ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Chloé torna agli anni '70 e include le zeppe nella collezione

Zeppe, zoccoli, scarpe con frange, sandali in pelle e zoccoli borchiati abbinati al denim in abiti e gonne lunghe con volant: ecco come è apparsa la collezione Chloé autunno 2024 sulla passerella della Fashion Week di...
01.03.2024 175

In calo i volumi di produzione delle calzature in Italia

Secondo i dati del Centro Formazione Confindustria Moda, nel 2023 in Italia sono state prodotte 148 milioni di paia di scarpe, l’8,6% in meno rispetto all’anno precedente. Inoltre, questa cifra è lontana dai 179 milioni di coppie che erano...
29.02.2024 145

Wildberries costruirà un grande centro logistico in Carelia

Wildberries costruirà un centro logistico a Petrozavodsk. Può diventare il più grande centro logo per un rivenditore online nella regione nordoccidentale, riferisce RBC...
28.02.2024 321

Adidas continua a rilasciare prodotti con il marchio Yeezy

La tedesca Adidas ha annunciato ulteriori rilasci della sua gamma Yeezy, con una serie di prodotti esistenti che saranno resi disponibili a livello globale in più fasi nelle prossime settimane, scrive...
28.02.2024 340

Street Beat ha aperto un negozio a Tula

La catena di negozi Street Beat ha aperto per la prima volta un negozio a Tula nel centro commerciale Gostiny Dvor. La superficie del negozio è di 300 mq. metri.
27.02.2024 456
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio