Rieker
Noleggia su Khreshchatyk, uno dei più costosi d'Europa
12.01.2012 2448

Noleggia su Khreshchatyk, uno dei più costosi d'Europa

La via centrale di Kiev è riconosciuta come una delle più costose d'Europa. Un metro quadrato di affitto su Khreshchatyk costa $ 3,6 mila all'anno. L'aumento delle tariffe di noleggio negli ultimi mesi è stato di oltre il 30%. Questi sono i dati della società di consulenza Colliers Int.

Khreshchatyk attira noti marchi internazionali principalmente aprendo negozi, ma questa strada non è una priorità per lo sviluppo di marchi di alta moda. "Il numero di negozi di marca apparsi su Khreshchatyk negli ultimi 3-4 anni, così come il forte traffico pedonale, ha reso la strada attraente sia per i rivenditori che per gli acquirenti", commenta Natalya Kravets, direttrice del dipartimento immobiliare al dettaglio di Colliers Int in Ucraina.

Come ha dimostrato uno studio di valutazione, Khreschatyk Street ha ottenuto il 17 ° posto in Europa in termini di costi di noleggio, davanti a San Pietroburgo e Copenaghen, secondo quanto riportato da The Epoch Times.

Nota che la Fifth Avenue a New York è riconosciuta come la strada più costosa della TOP-20 per commercianti e acquirenti. Il tasso medio annuo di noleggio di 1 mq di superficie commerciale nel giugno 2011 ammontava a oltre $ 23 mila. Allo stesso tempo, la crescita dei tassi di noleggio nell'ultimo anno è stata del 72%.

Al secondo posto nelle TOP 20 strade più costose del mondo - Russell Street a Hong Kong. Lì, il canone di locazione annuale è di oltre $ 16 mila per 1 mq., Con la crescita del costo dell'affitto nel 2011 - 25,6%. La terza posizione è stata occupata da Old Bond Street di Londra, dove devi pagare più di $ 10mila per metro quadrato di affitto all'anno. La valutazione include anche Tverskaya Street (Mosca), riporta fashionuniter.ru.
 La via centrale di Kiev è riconosciuta come una delle più costose d'Europa. Un metro quadrato di affitto su Khreshchatyk costa $ 3,6 mila a ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Ecco Leather sta per ridimensionare la produzione di "pelle di funghi"

La conceria globale Ecco Leather, che fa parte del marchio di calzature danese Ecco, ha stretto una partnership con Ecovative per sviluppare e commercializzare materiali di micelio (struttura delle radici fibrose...
25.11.2022 357

Il direttore creativo di Gucci, Alessandro Michele, si dimette

La casa di moda italiana Gucci, parte del Gruppo Kering, ha annunciato la partenza di Alessandro Michele dalla carica di direttore creativo, che ricopriva dal 2015. Lavora come designer in azienda dal 2002…
25.11.2022 321

La fabbrica S-Tep "Shoes of Russia" può evitare il fallimento

Il calzaturificio S-Tep, parte del gruppo OR (ex Obuv Rossii), sta negoziando un accordo di pace con il suo principale creditore, ChOP Brest Plus, e quindi può evitare il fallimento, riferisce ...
24.11.2022 614

Il servizio fiscale federale vuole recuperare quasi 1,5 miliardi di rubli in detrazioni fiscali e multe da Ralf Ringer

Gli ispettorati fiscali n. 15 e n. 18 vogliono riscuotere circa 1,5 miliardi di rubli in tasse, multe e sanzioni dall'azienda calzaturiera russa Ralf Ringer. Il rivenditore sta cercando di contestare le azioni delle autorità fiscali attraverso il tribunale arbitrale di Mosca, - ...
24.11.2022 343

Il marchio di scarpe francese Both Paris ha collaborato con Yohji Yamamoto

Il 18 novembre è stata presentata un'interessante collaborazione tra il brand di scarpe francese Both Paris e il brand giapponese Yohji Yamamoto. Il risultato della collaborazione dei due brand è un modello di stivale alto unisex che attira l'attenzione dell'originale…
24.11.2022 317
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio