I marchi preferiscono avanzare gratuitamente
07.12.2011 3169

I marchi preferiscono avanzare gratuitamente

Dei 9 milioni di inserzionisti di Facebook, solo 2,3 milioni pagano per la pubblicità, gli altri preferiscono utilizzare pagine gratuite per promuovere il proprio marchio, ha affermato Cheryl Sandberg, direttore delle operazioni di Facebook. Allo stesso tempo, le entrate dei social network derivanti da questi 2,3 milioni sono pari a $ 4 miliardi nel 2011.

Ricordiamo che Facebook offre tre tipi di prodotti per gli inserzionisti: pagine normali, storie a pagamento e banner pubblicitari. Vengono pagati solo gli ultimi 2.

Nel frattempo, Facebook sta testando la raccolta di recensioni negative nel suo servizio di statistiche recentemente aggiornato. La misurazione di Facebook delle recensioni negative mostra un rapporto sui clic nel feed delle notizie: la frequenza con cui l'utente nasconde le pagine pubblicitarie nel feed delle notizie o le contrassegna come spam.

Il prodotto aggiornato consente di vedere quale tipo di informazioni risuona maggiormente con le opinioni dei potenziali acquirenti. I marchi, a loro volta, utilizzando queste informazioni possono migliorare la propria pagina per un'interazione più efficace con gli utenti. Questo è stato segnalato dal sito seonews.ru

Dei 9 milioni di inserzionisti su Facebook, solo 2,3 milioni pagano per la pubblicità, il resto preferisce utilizzare pagine gratuite per promuovere il proprio marchio, ha affermato il direttore delle operazioni di Facebook ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

L’India registra un calo nelle esportazioni di pelle

Le esportazioni di pelle e articoli in pelle sono diminuite di quasi il 2024% nell'anno fiscale terminato a marzo 10 rispetto all'anno fiscale precedente a causa della debole domanda in mercati come gli Stati Uniti e...
24.05.2024 208

Completata l'acquisizione di LLOYD Shoes da parte del gruppo svizzero Arklyz

È stata completata l'acquisizione del produttore di calzature Sulinger Lloyd Shoes GmbH da parte della società di investimento svizzera Arklyz AG. Come abbiamo scritto in precedenza, nel mese di gennaio Arklyz ha raggiunto un accordo con il proprietario, Ara AG, per l'acquisto del marchio di scarpe, comprese tutte le attività...
24.05.2024 232

La fabbrica di Astrakhan "Duna-Ast" amplierà la produzione di scarpe da ginnastica

Il produttore di calzature e abbigliamento di Astrachan' PFC Duna-Ast ha approfittato del finanziamento preferenziale del Fondo per lo sviluppo industriale e ha stanziato fondi per la riattrezzatura tecnica e l'acquisto di attrezzature speciali per la produzione di scarpe da ginnastica e...
23.05.2024 313

Versace presenta le sneakers “complesse” Mercury

Il marchio di lusso Versace lancerà uno dei suoi modelli di sneaker più interessanti a giugno, scrive Footwearnews.com. Soprannominata "Versace Mercury", la silhouette unisex presenta una struttura complessa di 86 componenti accuratamente realizzati...
23.05.2024 407

L’Italia vede un rallentamento delle esportazioni di calzature nel 2023

In Italia, le vendite all’esportazione di calzature sono gradualmente diminuite nel corso del 2023, lasciando le esportazioni di calzature di fine anno inferiori dello 0,6% in termini di valore rispetto all’anno precedente. Secondo il centro studi Confindustria...
23.05.2024 418
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio