Rieker
I distributori di scarpe per bambini si oppongono alle pratiche di acquisto congiunte
06.06.2011 2545

I distributori di scarpe per bambini si oppongono alle pratiche di acquisto congiunte

Alla prossima riunione dei distributori, che si è tenuta nello stabilimento di Yegoryevsk, la società "Kotofey" ha riassunto il lavoro del produttore e dei rappresentanti regionali nell'ultimo anno. I rappresentanti della fabbrica di Egorievsk-Obuv hanno riferito che durante questo periodo hanno prodotto oltre 4 milioni di paia di scarpe per bambini. I risultati dei primi quattro mesi del 2011 hanno mostrato che la fabbrica ha spedito le scarpe per bambini del 28% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. L'aumento delle spedizioni del distributore uraliano del marchio, società Mila - calzature all'ingrosso, pari al 45%, ufficio di rappresentanza di Mosca, società Kredo - 35%, distributore a Krasnodar, società Aglashuz - 10%.

I distributori sono stati introdotti nel negozio online del produttore, che inizierà presto il suo lavoro.

Durante l'incontro, i distributori hanno discusso degli argomenti più urgenti, tra cui l'organizzazione degli acquisti congiunti da parte dei consumatori finali, nonché la sua rilevanza nelle regioni. La maggior parte dei distributori, compresi molti proprietari dei propri negozi al dettaglio, si sono opposti agli acquisti congiunti. Motivando questo dal fatto che i clienti usano le risorse dei loro negozi, vale a dire, provano lì scarpe, che vengono successivamente ordinate in piccoli articoli all'ingrosso, causando così un danno irreparabile al dettaglio. Tra coloro che non vedono nulla di minaccioso in tale cooperazione, è stata nominata la società di vendita all'ingrosso di calzature Mila, secondo la quale la quota di acquisti congiunti non supera l'1% delle vendite totali della società. "Si tratta di un volume così scarso che finora gli acquisti congiunti non possono competere con nessun negozio al dettaglio", ha affermato Alexander Borodin, direttore di Mila, scarpe all'ingrosso.

Alla prossima riunione dei distributori, che si è tenuta presso lo stabilimento di Yegoryevsk, la società "Kotofey" ha riassunto il lavoro del produttore e dei rappresentanti regionali nell'ultimo anno ...
5
1
Valutazione
Midinblu

Ultime notizie

La pandemia ha mandato Peter Kaiser a rischio di bancarotta

Peter Kaiser ha presentato una petizione al tribunale distrettuale di Pirmasens per sviluppare un piano d'azione per evitare procedure di fallimento. Secondo i manager dell'azienda, Peter Kaiser ha portato a uno stato di quarantena pre-fallimento in ...
17.09.2020 213

Vans svela la collaborazione con il MoMA di New York

Il design della collezione Vans x MoMA, composta da scarpe, vestiti e accessori, si ispira alle opere di artisti eccezionali presentati al MoMA Museum, tra cui Salvador Dalì, Wassily Kandinsky, Lyubov Popova, Claude Monet, Edvard Munch, Jackson ...
17.09.2020 319

Nella linea di zoccoli Crocs sono comparsi modelli caldi

Come abbiamo scritto in precedenza, il marchio americano ha notato una crescita esplosiva delle vendite dei suoi zoccoli durante i mesi estivi di quarantena e, a quanto pare, per non perdere lo slancio, ha deciso di offrire ai consumatori una versione autunnale del suo popolare modello.
17.09.2020 316

La collezione Swims aggiunge nuovi ombrelli in canna

Con l'inizio dell'autunno e della stagione delle piogge, il marchio norvegese di scarpe in gomma Swims ha tradizionalmente intensificato le sue attività, aggiungendo nuove calzature e accessori alla sua collezione. Questa volta la collezione è stata reintegrata con una nuova linea di ombrelli in ...
15.09.2020 377

I ricavi del Gruppo di società Obuv Rossii nel primo semestre 2020 sono diminuiti del 26,4%

I ricavi del gruppo di società Obuv Rossii nella prima metà del 1 sono diminuiti del 2020% a 26,4 miliardi di RUB. rispetto a 3,963 miliardi di rubli. nella prima metà del 5,384. • La perdita netta è stata di 1 miliardi di RUB, afferma il rapporto finanziario del gruppo di società Obuv Rossii.
15.09.2020 584
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio