Econika ha aumentato le vendite del 16%
22.03.2012 3527

Econika ha aumentato le vendite del 16%

Secondo i risultati del 2011, il fatturato della rete di calzature Econika ammonta a circa 130 milioni di dollari. La crescita delle vendite di scarpe in coppia nell'ultimo anno è stata di circa il 16% rispetto allo stesso periodo del 2010. I ricavi sono aumentati del 21%, mentre il prezzo medio di scarpe e borse è aumentato ammontava a non più del 4%.

Nel 2011 l'azienda ha aperto 21 negozi di scarpe. Nuovi punti vendita al dettaglio hanno iniziato ad operare sia a Mosca che nelle regioni. Di conseguenza, tenendo conto di alcune chiusure programmate, che sono ricadute principalmente sui negozi dei partner in franchising, al 31 dicembre 2011 erano 142 i negozi inclusi nella catena. Di questi, 108 sono sotto la gestione diretta della società e 34 operano in regime di franchising. Alla fine dell'anno, Econika è rappresentata in 49 regioni della Russia (21 hanno aperto le proprie strutture, 28 hanno saloni di parterres in franchising).

Nel 2011, la fedele base di clienti della rete è aumentata del 20% nelle regioni a gestione diretta e del 73% tra gli affiliati, per un totale di oltre 670 persone. Allo stesso tempo, la percentuale di acquisti su carte sconto della rete del numero totale di acquisti è stata pari al 000%, riporta retailer.ru.

La catena di cassette per scarpe "Econika", che fa parte del GC "Novard", esiste sul mercato dal 1992. Dal 2 marzo 2012, la catena comprende 144 saloni (dall'inizio dell'anno sono stati aperti due negozi - a Khabarovsk e Barnaul). Dalla stagione primavera-estate 2011, il network ha presentato una gamma esclusivamente femminile di calzature e accessori di marchi a marchio: Alla Pugachova, RiaRosa e De'Marche. Le collezioni vengono cucite negli stabilimenti in Italia, Brasile, Cina, Spagna, Germania e India sotto la supervisione di manager e tecnologi russi e stranieri della rete.
Secondo i risultati del 2011, il fatturato della rete di calzature Econika ammonta a circa 130 milioni di dollari.La crescita delle vendite di scarpe in coppia nell'ultimo anno è stata di circa il 16% rispetto allo stesso periodo del 2010 ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Chloé torna agli anni '70 e include le zeppe nella collezione

Zeppe, zoccoli, scarpe con frange, sandali in pelle e zoccoli borchiati abbinati al denim in abiti e gonne lunghe con volant: ecco come è apparsa la collezione Chloé autunno 2024 sulla passerella della Fashion Week di...
01.03.2024 175

In calo i volumi di produzione delle calzature in Italia

Secondo i dati del Centro Formazione Confindustria Moda, nel 2023 in Italia sono state prodotte 148 milioni di paia di scarpe, l’8,6% in meno rispetto all’anno precedente. Inoltre, questa cifra è lontana dai 179 milioni di coppie che erano...
29.02.2024 145

Wildberries costruirà un grande centro logistico in Carelia

Wildberries costruirà un centro logistico a Petrozavodsk. Può diventare il più grande centro logo per un rivenditore online nella regione nordoccidentale, riferisce RBC...
28.02.2024 321

Adidas continua a rilasciare prodotti con il marchio Yeezy

La tedesca Adidas ha annunciato ulteriori rilasci della sua gamma Yeezy, con una serie di prodotti esistenti che saranno resi disponibili a livello globale in più fasi nelle prossime settimane, scrive...
28.02.2024 340

Street Beat ha aperto un negozio a Tula

La catena di negozi Street Beat ha aperto per la prima volta un negozio a Tula nel centro commerciale Gostiny Dvor. La superficie del negozio è di 300 mq. metri.
27.02.2024 456
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio