Rieker
Il servizio fiscale federale vuole recuperare quasi 1,5 miliardi di rubli in detrazioni fiscali e multe da Ralf Ringer
24.11.2022 2114

Il servizio fiscale federale vuole recuperare quasi 1,5 miliardi di rubli in detrazioni fiscali e multe da Ralf Ringer

Gli ispettorati fiscali n. 15 e n. 18 vogliono riscuotere circa 1,5 miliardi di rubli in tasse, multe e sanzioni dall'azienda calzaturiera russa Ralf Ringer. Il rivenditore sta cercando di contestare le azioni delle autorità fiscali attraverso il tribunale arbitrale di Mosca, - insiemeeh " Vedomosti".

IFTS n. 15 ha emesso una decisione di sequestrare la proprietà di Ralph Ringer JSC per un importo di 1,45 miliardi di rubli, vietando l'alienazione di attrezzature ufficiali, crediti e uno dei brevetti della società. Si presume che le pretese dell'Amministrazione Finanziaria nei confronti della società siano legate al mancato pagamento da parte del rivenditore dell'imposta sul reddito delle persone fisiche sulle retribuzioni dei propri dipendenti, nonché dei premi assicurativi. Dagli atti giudiziari si può concludere che Ralph Ringer JSC non ha interamente pagato o non ha pagato l'imposta sul reddito delle persone fisiche sui salari dei propri dipendenti, nonché i premi assicurativi. 

Gli esperti ritengono che il recupero di 1,5 miliardi di rubli da Ralf Ringer. può portare al fallimento della società.

Ralf Suoneria (ex casa commerciale Belka) è un produttore russo di scarpe da donna, uomo e bambino. Il portafoglio marchi comprende i propri marchi Ralf Ringer, Piranha e Riveri. Gli impianti di produzione dell'azienda si trovano a Mosca, Zaraysk e Vladimir. La rete conta più di 1500 negozi, compresi quelli in franchising. L'azienda impiega più di 2 mila persone.


Gli ispettorati fiscali n. 15 e n. 18 vogliono riscuotere circa 1,5 miliardi di rubli in tasse, multe e sanzioni dall'azienda calzaturiera russa Ralf Ringer. Il rivenditore sta cercando di contestare le azioni...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Il marchio di scarpe architettoniche Nicholas Kirkwood sta chiudendo

Il designer britannico Nicholas Kirkwood ha preso la decisione di chiudere il suo omonimo marchio di scarpe dopo 18 anni di sviluppo. Fondato nel 2005, Nicholas Kirkwood è un marchio di lusso noto per il suo design innovativo e architettonico…
02.02.2023 79

Ferragamo registra una crescita dei ricavi nel 2022

Il gruppo italiano del lusso Salvatore Ferragamo riporta una crescita delle vendite nel 2022 in tutte le regioni ad eccezione dell'Asia-Pacifico, dove la crescita è rallentata a causa delle misure di quarantena legate alla diffusione di...
01.02.2023 82

L'ufficio di progettazione per Timberland e Vans lavorerà in Giappone

VF Corp, proprietaria dei marchi Timberland e Vans, ha annunciato l'apertura del Tokyo Design Collective nell'area metropolitana di Tokyo Harajuku per espandere il suo potenziale creativo.
01.02.2023 94

L'India vanifica i piani della Turchia di diventare il polo produttivo europeo delle calzature

Alla vigilia dell'inizio della seconda più grande fiera internazionale della calzatura Aymod, che si terrà a Istanbul dall'1 al 4 febbraio, Berke Ichten, capo dell'Associazione turca dei produttori di scarpe TASD, Berke Ichten ha delineato i momenti critici nello sviluppo della scarpa turca…
01.02.2023 342

Il fatturato del Gruppo Tod's ha superato nel 2022 il miliardo di euro

Il Gruppo Tod's italiano ha registrato una crescita dei ricavi del 13,9% su base annua del 2022% nel XNUMX, superando la soglia del miliardo di euro, trainata dalle forti vendite al dettaglio e dalla forte performance del marchio Tod's.
31.01.2023 264
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio