Rieker
I capi di governo della CSI firmano un accordo sulla zona di libero scambio
19.10.2011 2068

I capi di governo della CSI firmano un accordo sulla zona di libero scambio

L'accordo sulla zona di libero scambio della CSI è stato firmato il 18 ottobre a seguito di una riunione del consiglio dei capi di governo dei paesi del Commonwealth, riferisce RIA Novosti.

Parlando in precedenza durante una riunione del consiglio, il Primo Ministro russo Vladimir Putin ha osservato che si trattava di creare una nuova base per le relazioni commerciali ed economiche all'interno della CSI. Ha ricordato che nel 1994 i paesi della CSI hanno firmato un accordo sulla creazione di una zona di libero scambio, ma quel documento non è stato ratificato da molti stati, tra cui la Russia. Pertanto, il contratto non ha funzionato. Il lavoro su un nuovo documento è in corso da quasi dieci anni.

L'accordo prevede la semplificazione delle basi giuridiche delle relazioni economiche e commerciali tra i paesi che lo firmeranno, sostituendo una serie di documenti multilaterali e circa 100 bilaterali che regolano il regime di libero scambio nel Commonwealth oggi.

È stato inoltre siglato un accordo sui principi di base della politica nel settore della regolamentazione valutaria e del controllo valutario nei paesi della CSI, nonché una decisione sul concetto di sviluppo strategico del trasporto ferroviario dei paesi del Commonwealth fino al 2020.

In totale, sono stati firmati 28 documenti.

La CSI comprende Azerbaigian, Armenia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, Moldavia, Russia, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan e Ucraina.

L'accordo sulla zona di libero scambio della CSI è stato firmato il 18 ottobre a seguito di una riunione del consiglio dei capi di governo dei paesi del Commonwealth, riferisce RIA Novosti.
5
1
Valutazione
Midinblu

Ultime notizie

Il certificato di sicurezza può essere verificato da GTIN

"Entro la fine del primo trimestre di quest'anno, le informazioni sui documenti che confermano il loro controllo di sicurezza appariranno per tutte le merci incluse nel sistema di etichettatura nazionale", ha detto il capo dell'Agenzia federale di accreditamento Nazariy Skrypnik in un'intervista a Rossiyskaya ...
18.01.2021 87

AliExpress Russia lancia il servizio di ritiro in negozio

Il servizio “Ritiro in negozio” comparirà nella scheda prodotto e nel carrello dell'utente sulla piattaforma AliExpress. Scegliendo questa opzione, l'acquirente sarà in grado di organizzare la consegna della merce al negozio più vicino del venditore, il partner del mercato, e ritirarla a ...
18.01.2021 85

Bikkembergs ha aperto due nuove boutique in Russia

Bikkembergs continua ad aprire nuovi negozi in Russia in collaborazione con Vogue Dialogue. Le recenti scoperte del marchio sono una boutique nel centro commerciale Vegas Crocus City della capitale e un negozio nel mega centro di Krasnodar Krasnaya Ploschad. Le boutique occupano ...
18.01.2021 95

L'app del sistema di etichettatura dei prodotti "Honest Mark" è stata scaricata oltre 2 milioni di volte

L'operatore del sistema di etichettatura delle merci, il Centro per lo sviluppo di tecnologie avanzate (CRPT), osserva che l'applicazione "Segno onesto", che serve a verificare la legalità delle merci da parte dei consumatori e ottenere ulteriori informazioni su ...
18.01.2021 133

Parigi ha bandito lo svolgimento della settimana della moda con la presenza del pubblico

Le due settimane della moda che avrebbero dovuto svolgersi a Parigi a gennaio - prêt-à-porter maschile e haute couture - saranno esclusivamente digitali poiché le autorità francesi hanno deciso di continuare a vietare gli eventi con ...
18.01.2021 132
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio