Rieker
I capi di governo della CSI firmano un accordo sulla zona di libero scambio
19.10.2011 2444

I capi di governo della CSI firmano un accordo sulla zona di libero scambio

L'accordo sulla zona di libero scambio della CSI è stato firmato il 18 ottobre a seguito di una riunione del consiglio dei capi di governo dei paesi del Commonwealth, riferisce RIA Novosti.

Parlando in precedenza durante una riunione del consiglio, il Primo Ministro russo Vladimir Putin ha osservato che si trattava di creare una nuova base per le relazioni commerciali ed economiche all'interno della CSI. Ha ricordato che nel 1994 i paesi della CSI hanno firmato un accordo sulla creazione di una zona di libero scambio, ma quel documento non è stato ratificato da molti stati, tra cui la Russia. Pertanto, il contratto non ha funzionato. Il lavoro su un nuovo documento è in corso da quasi dieci anni.

L'accordo prevede la semplificazione delle basi giuridiche delle relazioni economiche e commerciali tra i paesi che lo firmeranno, sostituendo una serie di documenti multilaterali e circa 100 bilaterali che regolano il regime di libero scambio nel Commonwealth oggi.

È stato inoltre siglato un accordo sui principi di base della politica nel settore della regolamentazione valutaria e del controllo valutario nei paesi della CSI, nonché una decisione sul concetto di sviluppo strategico del trasporto ferroviario dei paesi del Commonwealth fino al 2020.

In totale, sono stati firmati 28 documenti.

La CSI comprende Azerbaigian, Armenia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, Moldavia, Russia, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan e Ucraina.

L'accordo sulla zona di libero scambio della CSI è stato firmato il 18 ottobre a seguito di una riunione del Consiglio dei capi di governo dei paesi del Commonwealth, riferisce RIA ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Il Bangladesh registra una crescita delle esportazioni di pelle e prodotti in pelle

Da luglio 2021 ad aprile 2021, le esportazioni di pelletteria e pelletteria del Bangladesh sono state di 2022 miliardi di dollari, con un aumento del 1,01% delle esportazioni rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, secondo l'annuario analitico World Footwear 33. Vicino…
27.05.2022 168

La borsa in pelle Mushroom è apparsa nella collezione Stella McCartney

Un sostituto della pelle naturale, Mylo, un materiale innovativo a base di micelio, l'apparato radicale dei funghi, sta guadagnando popolarità nel mondo della moda. Questo materiale è stato notato anche dal noto protettore degli animali e dall'ecologia degli inglesi ...
27.05.2022 172

Una nuova collaborazione è stata rilasciata dal Dr. Martens x Supreme

La nuova collezione del brand di streetwear americano Supreme e dell'azienda di scarpe britannica Dr. Martens, nota soprattutto per i suoi stivali indistruttibili della classe operaia, celebra ancora una volta le Martens...
27.05.2022 194

Nike lascia la Russia

Secondo Vedomosti, Nike, uno dei principali produttori americani di abbigliamento sportivo e calzature, sta riducendo le vendite in Russia.
26.05.2022 235

Iscriviti ai nostri social network

Cari lettori di Shoes Report, colleghi e partner, partecipanti alla mostra Euro Shoes! Il nostro spazio informativo oggi, dove pubblichiamo notizie del settore calzaturiero, mostre di Shoes Report, articoli di esperti, contenuti utili e fotografici, è il sito web di Shoes...
25.05.2022 293
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio