Rieker
I capi di governo della CSI firmano un accordo sulla zona di libero scambio
19.10.2011 2577

I capi di governo della CSI firmano un accordo sulla zona di libero scambio

L'accordo sulla zona di libero scambio della CSI è stato firmato il 18 ottobre a seguito di una riunione del consiglio dei capi di governo dei paesi del Commonwealth, riferisce RIA Novosti.

Parlando in precedenza durante una riunione del consiglio, il Primo Ministro russo Vladimir Putin ha osservato che si trattava di creare una nuova base per le relazioni commerciali ed economiche all'interno della CSI. Ha ricordato che nel 1994 i paesi della CSI hanno firmato un accordo sulla creazione di una zona di libero scambio, ma quel documento non è stato ratificato da molti stati, tra cui la Russia. Pertanto, il contratto non ha funzionato. Il lavoro su un nuovo documento è in corso da quasi dieci anni.

L'accordo prevede la semplificazione delle basi giuridiche delle relazioni economiche e commerciali tra i paesi che lo firmeranno, sostituendo una serie di documenti multilaterali e circa 100 bilaterali che regolano il regime di libero scambio nel Commonwealth oggi.

È stato inoltre siglato un accordo sui principi di base della politica nel settore della regolamentazione valutaria e del controllo valutario nei paesi della CSI, nonché una decisione sul concetto di sviluppo strategico del trasporto ferroviario dei paesi del Commonwealth fino al 2020.

In totale, sono stati firmati 28 documenti.

La CSI comprende Azerbaigian, Armenia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, Moldavia, Russia, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan e Ucraina.

L'accordo sulla zona di libero scambio della CSI è stato firmato il 18 ottobre a seguito di una riunione del Consiglio dei capi di governo dei paesi del Commonwealth, riferisce RIA ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Salvatore Ferragamo ha cambiato il logo

Il marchio italiano di calzature e accessori di lusso Salvatore Ferragamo, seguendo l'ultima tendenza delle maison di alta moda, ha abbreviato il suo nome, lasciando nel logo solo il nome del suo fondatore...
23.09.2022 159

Geox ha presentato una nuova collezione alla Milano Fashion Week

Il marchio italiano Geox, noto per le sue "scarpe traspiranti" tecnologiche, continua a sviluppare e rafforzare la direzione delle scarpe eleganti nel design. Nella collezione donna della stagione primavera-estate 2023, presentata alla Milano Fashion Week,…
23.09.2022 155

A Samara aprirà il più grande grande magazzino di designer russi SLAVA

Il 24 settembre aprirà a Samara il grande magazzino SLAVA che occuperà i locali del negozio Bershka, marchio che ha smesso di commerciare in Russia. Su una superficie di 1 mq. metri, verranno presentate collezioni di marchi russi alla moda di diverse regioni ...
22.09.2022 248

ECCO ha aperto un negozio pop-up nel grande magazzino Tsvetnoy

Il nuovo spazio pop-up del marchio di calzature danese ECCO nel grande magazzino di Mosca Tsvetnoy presenta una collezione di borse e accessori Ecco Leather Goods. Il pop-up shop sarà aperto fino alle 5...
21.09.2022 197

Prada acquista una partecipazione nella conceria toscana Superior

La holding italiana del lusso Prada Group ha annunciato l'acquisizione del 43,65% del capitale della conceria toscana Superior, specializzata nella lavorazione della pelle di vitello. L'importo della transazione è...
21.09.2022 361
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio