shoesstar
L'importazione è diminuita
10.05.2012 1970

L'importazione è diminuita

Un minor numero di scarpe importate entra nel mercato ucraino

Dall'inizio del 2012, l'Ucraina ha continuato una tendenza al ribasso delle importazioni di scarpe. Lo ha riferito il dipartimento di politica industriale del Ministero dello sviluppo economico, riferisce RBC-Ucraina.

Secondo il servizio doganale statale dell'Ucraina, il volume delle importazioni di scarpe supera finora le esportazioni. Tuttavia, negli ultimi anni, tali importazioni sono gradualmente diminuite.

Quindi, nel 2010, le importazioni di scarpe ammontano a 122 milioni di paia, le esportazioni - 11,1 milioni di paia, e nel 2011 - le importazioni - 50,4 milioni di paia, le esportazioni - 11,8 milioni di paia.

Nel periodo gennaio-febbraio di quest'anno, sono state importate 4,3 milioni di paia.

A marzo, Ukrkozhobuvprom ha affermato che nel 2011 il 58,7% in meno di scarpe è stato importato legalmente in Ucraina: 50,4 milioni di paia.

Tuttavia, secondo Ukrkozhobuvprom, il mercato ucraino rimane saturo di calzature importate dell'80%. Pertanto, l'importazione di scarpe è diventata quasi completamente contrabbandata, il che, sullo sfondo di una diminuzione del potere d'acquisto della popolazione, ha portato a un calo della produzione di scarpe ucraine.

In precedenza è stato riferito che il servizio doganale statale al fine di rafforzare il controllo sulla vendita di merci straniere propone di introdurre la presenza obbligatoria sulle merci di produzione estera di una dichiarazione doganale.

“Inoltre, è necessario rafforzare il controllo sulla vendita di merci straniere. In effetti, la presenza di merci importate illegalmente in vendita rende le importazioni legali economicamente inopportune e lo stato non riceve le tasse a causa del bilancio ”, ha affermato Igor Kaletnik, capo del servizio doganale.

Si propone di introdurre un requisito obbligatorio per la presenza di una dichiarazione doganale sulle merci di fabbricazione estera, sulla base della quale tali merci sono state importate in Ucraina e messe in vendita.

Gli importatori affermano che il comportamento aggressivo delle dogane è causato dalla necessità di raccogliere fondi per il bilancio, poiché il presidente Viktor Yanukovych ha adottato una serie di misure per rimuovere dall'ombra le operazioni di esportazione e importazione dalle dogane e rimuovere le società intermedie al fine di aumentare il riempimento del tesoro, scrive newsru.ua.

Un minor numero di calzature importate arriva sul mercato ucraino e dall'inizio del 2012 l'Ucraina continua a registrare un calo delle importazioni di calzature. Questo è stato segnalato nel dipartimento di politica industriale ...
5
1
Valutazione
Midinblu

Ultime notizie

La pandemia ha mandato Peter Kaiser a rischio di bancarotta

Peter Kaiser ha presentato una petizione al tribunale distrettuale di Pirmasens per sviluppare un piano d'azione per evitare procedure di fallimento. Secondo i manager dell'azienda, Peter Kaiser ha portato a uno stato di quarantena pre-fallimento in ...
17.09.2020 127

Vans svela la collaborazione con il MoMA di New York

Il design della collezione Vans x MoMA, composta da scarpe, vestiti e accessori, si ispira alle opere di artisti eccezionali presentati al MoMA Museum, tra cui Salvador Dalì, Wassily Kandinsky, Lyubov Popova, Claude Monet, Edvard Munch, Jackson ...
17.09.2020 249

Nella linea di zoccoli Crocs sono comparsi modelli caldi

Come abbiamo scritto in precedenza, il marchio americano ha notato una crescita esplosiva delle vendite dei suoi zoccoli durante i mesi estivi di quarantena e, a quanto pare, per non perdere lo slancio, ha deciso di offrire ai consumatori una versione autunnale del suo popolare modello.
17.09.2020 237

La collezione Swims aggiunge nuovi ombrelli in canna

Con l'inizio dell'autunno e della stagione delle piogge, il marchio norvegese di scarpe in gomma Swims ha tradizionalmente intensificato le sue attività, aggiungendo nuove calzature e accessori alla sua collezione. Questa volta la collezione è stata reintegrata con una nuova linea di ombrelli in ...
15.09.2020 314

I ricavi del Gruppo di società Obuv Rossii nel primo semestre 2020 sono diminuiti del 26,4%

I ricavi del gruppo di società Obuv Rossii nella prima metà del 1 sono diminuiti del 2020% a 26,4 miliardi di RUB. rispetto a 3,963 miliardi di rubli. nella prima metà del 5,384. • La perdita netta è stata di 1 miliardi di RUB, afferma il rapporto finanziario del gruppo di società Obuv Rossii.
15.09.2020 413
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio