Rieker
L'importazione è diminuita
10.05.2012 2446

L'importazione è diminuita

Un minor numero di scarpe importate entra nel mercato ucraino

Dall'inizio del 2012 in Ucraina c'è stata una tendenza al ribasso nelle importazioni di calzature. Lo ha riferito il Dipartimento di Politica Industriale del Ministero dello Sviluppo Economico, riferisce "RBC-Ucraina".

Secondo il servizio doganale statale dell'Ucraina, il volume delle importazioni di scarpe supera finora le esportazioni. Tuttavia, negli ultimi anni, tali importazioni sono gradualmente diminuite.

Quindi, nel 2010, le importazioni di scarpe ammontano a 122 milioni di paia, le esportazioni - 11,1 milioni di paia, e nel 2011 - le importazioni - 50,4 milioni di paia, le esportazioni - 11,8 milioni di paia.

Nel periodo gennaio-febbraio di quest'anno, sono state importate 4,3 milioni di paia.

A marzo, Ukrkozhobuvprom ha riferito che nel 2011 il 58,7% in meno di calzature è stato importato legalmente in Ucraina - 50,4 milioni di paia.

Tuttavia, secondo Ukrkozhobuvprom, il mercato ucraino rimane saturo all'80% di calzature importate. Pertanto, l'importazione di calzature è diventata quasi completamente contrabbandata, il che, sullo sfondo di una diminuzione del potere d'acquisto della popolazione, ha portato a un calo della produzione di calzature ucraine.

In precedenza è stato riferito che il servizio doganale statale al fine di rafforzare il controllo sulla vendita di merci straniere propone di introdurre la presenza obbligatoria sulle merci di produzione estera di una dichiarazione doganale.

“Inoltre, è necessario rafforzare il controllo sulla vendita di prodotti di fabbricazione straniera. Dopo tutto, la presenza in vendita di merci importate illegalmente rende le importazioni legali economicamente inopportune e lo Stato non riceve le tasse dovute al bilancio ", ha detto Igor Kaletnik, presidente del Servizio doganale statale.

Si propone di introdurre un requisito obbligatorio per la presenza di una dichiarazione doganale sulle merci di fabbricazione estera, sulla base della quale tali merci sono state importate in Ucraina e messe in vendita.

Gli importatori affermano che il comportamento aggressivo delle dogane è causato dalla necessità di raccogliere fondi per il bilancio, poiché il presidente Viktor Yanukovych ha adottato una serie di misure per rimuovere dall'ombra le operazioni di esportazione e importazione dalle dogane e rimuovere le società intermedie al fine di aumentare il riempimento del tesoro, scrive newsru.ua.

Un minor numero di calzature importate arriva sul mercato ucraino e dall'inizio del 2012 l'Ucraina continua a registrare un calo delle importazioni di calzature. Questo è stato segnalato nel dipartimento di politica industriale ...
5
1
Valutazione
Esposizione Euro Shoes

Ultime notizie

Arifmetika MCC, parte di OR GROUP, lancia il servizio di prestiti target "Delhi for parts"

Servizio BNPL (acquista ora paga dopo, acquista ora - paga dopo) MCC "Arithmetika" si svilupperà con il marchio "Delhi for parts". Consentirà agli acquirenti di pagare le merci a rate nell'arco di diversi mesi. L'azienda si collegherà a...
27.01.2022 105

Irina Shayk è diventata l'eroina della nuova campagna pubblicitaria Pinko

La top model Irina Shayk vestita di leopardo in una pubblicità per la collezione primavera-estate del brand italiano di abbigliamento e accessori Pinko.
27.01.2022 115

Tom Ford cancella la sfilata della New York Fashion Week

Lo stilista americano Tom Ford ha deciso di annullare la sfilata Autunno/Inverno 22 di Tom Ford in programma il 16 febbraio, ultimo giorno della New York Fashion Week, citando l'impatto sul business e sulla produzione della collezione...
25.01.2022 166

Crocs lancia la collezione digitale di zoccoli

Insieme al marchio francese EGONLAB e al suo laboratorio di creatività digitale, il marchio di zoccoli Crocs ha rilasciato una collezione digitale di scarpe nel formato NFT. Cinque esclusivi modelli di zoccoli della collezione saranno venduti all'asta da opensea.io come...
25.01.2022 229

Il gruppo Detsky Mir ha aumentato le sue vendite totali del 16,9% nel 2021

Il gruppo Detsky Mir ha aumentato le sue vendite totali nel 2021 del 16,9% a 184,3 miliardi di rubli. Allo stesso tempo, le vendite online totali del gruppo in Russia sono aumentate del 39,1% a 54 miliardi di RUB. (IVA inclusa). Attualmente, la quota delle vendite online in...
25.01.2022 166
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio