McKinsey identifica 10 macrotendenze della moda per il 2024
30.11.2023 2571

McKinsey identifica 10 macrotendenze della moda per il 2024

Il rapporto annuale della società di consulenza globale McKinsey& Company, redatto in collaborazione con la pubblicazione Business of Fashion “The State of Fashion”, ha evidenziato dieci macrotrend che influenzeranno lo stato del segmento della moda e delle aziende di moda nel prossimo anno.

Tra i dieci macrotrend che influenzeranno lo sviluppo del business della moda nel mondo, al primo posto c’è la perdita di certezze, il cosiddetto “futuro frammentato”. In secondo luogo, il clima, che influenzerà la strategia lungo tutta la catena di fornitura e richiederà alle aziende una maggiore flessibilità. In terza posizione c'è il viaggio. I marchi di moda dovranno adattare i loro prodotti e le loro strategie, compresa la distribuzione, per catturare le rotte dei consumatori. Il quarto punto sono gli influencer. E in quest'area ci sarà un turnover del personale, e bisognerà individuare quelle che ormai sono persone veramente influenti.

La quinta tendenza riguarda la pubblicità esterna, che sta guadagnando slancio dopo il Covid. Si prevede che i professionisti del settore esploreranno nuove aree come lo stile di vita e l'impatto delle innovazioni tecnologiche. Impossibile, a questo proposito, non citare l’intelligenza artificiale generativa, sia nei processi operativi che creativi. Al settimo posto c'è il fast fashion, dove la concorrenza diventerà più agguerrita. All'ottavo posto, il rapporto indica il brand marketing, che supererà il performance marketing: la conquista dei consumatori finali avverrà attraverso la creazione di profonde connessioni emotive tra il marchio e il consumatore. Il nono punto è che lo sviluppo sostenibile costringerà le aziende della moda a riconsiderare i propri approcci, anche a causa di cambiamenti legislativi. Infine, vale la pena menzionare la volatilità e l'instabilità della domanda, che avrà un impatto sui preordini, il rischio che un eccesso di produzione possa creare uno squilibrio tra gli investimenti e l'effettivo reddito potenziale delle aziende.

Il rapporto annuale della società di consulenza globale McKinsey& Company, redatto in collaborazione con la pubblicazione Business of Fashion “The State of Fashion”, ha evidenziato dieci macrotrend che…
3.2
5
1
1
Valutazione

Ultime notizie

Chloé torna agli anni '70 e include le zeppe nella collezione

Zeppe, zoccoli, scarpe con frange, sandali in pelle e zoccoli borchiati abbinati al denim in abiti e gonne lunghe con volant: ecco come è apparsa la collezione Chloé autunno 2024 sulla passerella della Fashion Week di...
01.03.2024 273

In calo i volumi di produzione delle calzature in Italia

Secondo i dati del Centro Formazione Confindustria Moda, nel 2023 in Italia sono state prodotte 148 milioni di paia di scarpe, l’8,6% in meno rispetto all’anno precedente. Inoltre, questa cifra è lontana dai 179 milioni di coppie che erano...
29.02.2024 251

Wildberries costruirà un grande centro logistico in Carelia

Wildberries costruirà un centro logistico a Petrozavodsk. Può diventare il più grande centro logo per un rivenditore online nella regione nordoccidentale, riferisce RBC...
28.02.2024 397

Adidas continua a rilasciare prodotti con il marchio Yeezy

La tedesca Adidas ha annunciato ulteriori rilasci della sua gamma Yeezy, con una serie di prodotti esistenti che saranno resi disponibili a livello globale in più fasi nelle prossime settimane, scrive...
28.02.2024 391

Street Beat ha aperto un negozio a Tula

La catena di negozi Street Beat ha aperto per la prima volta un negozio a Tula nel centro commerciale Gostiny Dvor. La superficie del negozio è di 300 mq. metri.
27.02.2024 505
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio