La produzione mondiale di abbigliamento e calzature è in crescita
30.06.2011 4581

La produzione mondiale di abbigliamento e calzature è in crescita

Nel primo trimestre del 2011 ha registrato un aumento globale della produzione di abbigliamento del 6%. Questi dati sono stati pubblicati da UNIDO, il Center for International Industrial Cooperation (ONU). Le statistiche raccolte mostrano una tendenza a superare la crisi, ma gli indicatori variano nei paesi in via di sviluppo e in quelli sviluppati. Rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, la produzione di abbigliamento è cresciuta del 12,8% nei paesi in via di sviluppo. Tuttavia, nei mercati sviluppati, l'indicatore complessivo è negativo: un calo del 4,7%, questo è uno dei declini più forti registrati in diversi segmenti di produzione.

Non così significativa è la differenza nei risultati dell'industria tessile, dove la produzione complessiva è cresciuta del 6,12% (del 7,45% nei paesi in via di sviluppo, del 3,4% nei paesi sviluppati).
 
La produzione di prodotti in pelle - borse, accessori, scarpe - è aumentata in media dell'11%.
 
Secondo UNIDO, la Cina è diventata leader nella crescita della produzione di abbigliamento nel primo trimestre del 2011 - 15%. Inoltre, sono stati registrati buoni indicatori nell'industria leggera di Turchia, Messico e India. Tra i paesi sviluppati, gli Stati Uniti rimangono il leader indiscusso nella crescita della produzione di abbigliamento.

L'industria mostra i risultati più tristi in alcuni paesi europei - in Grecia (-6,9%), Portogallo e Spagna (con un incremento non superiore all'1%). Anche lo sviluppo dell'industria leggera giapponese è negativo (-2,4%), sebbene le conseguenze del devastante tsunami sull'isola non abbiano ancora avuto il tempo di influenzare questi dati, riporta il sito web fashionunited.ru.

Nel primo trimestre del 2011 ha registrato un aumento globale della produzione di abbigliamento del 6%.
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Chloé torna agli anni '70 e include le zeppe nella collezione

Zeppe, zoccoli, scarpe con frange, sandali in pelle e zoccoli borchiati abbinati al denim in abiti e gonne lunghe con volant: ecco come è apparsa la collezione Chloé autunno 2024 sulla passerella della Fashion Week di...
01.03.2024 177

In calo i volumi di produzione delle calzature in Italia

Secondo i dati del Centro Formazione Confindustria Moda, nel 2023 in Italia sono state prodotte 148 milioni di paia di scarpe, l’8,6% in meno rispetto all’anno precedente. Inoltre, questa cifra è lontana dai 179 milioni di coppie che erano...
29.02.2024 147

Wildberries costruirà un grande centro logistico in Carelia

Wildberries costruirà un centro logistico a Petrozavodsk. Può diventare il più grande centro logo per un rivenditore online nella regione nordoccidentale, riferisce RBC...
28.02.2024 325

Adidas continua a rilasciare prodotti con il marchio Yeezy

La tedesca Adidas ha annunciato ulteriori rilasci della sua gamma Yeezy, con una serie di prodotti esistenti che saranno resi disponibili a livello globale in più fasi nelle prossime settimane, scrive...
28.02.2024 343

Street Beat ha aperto un negozio a Tula

La catena di negozi Street Beat ha aperto per la prima volta un negozio a Tula nel centro commerciale Gostiny Dvor. La superficie del negozio è di 300 mq. metri.
27.02.2024 461
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio