shoesstar
Le reti di scarpe rinnovano i prestiti al consumo
28.01.2011 2343

Le reti di scarpe rinnovano i prestiti al consumo

Nel mercato del credito ucraino, il credito al consumo è rianimato: ora è possibile contrarre un prestito non solo per l'acquisto di un'auto e degli elettrodomestici, ma anche per soddisfare le esigenze dei piccoli consumatori, scrive la rivista finanziaria.

Alla fine del 2010, la maggior parte delle proposte per la vendita a credito proveniva da catene di negozi di scarpe. Ora, per acquistare scarpe nelle reti Intertop, Platone, Kidditop, Monarch, Respect e Carlo Pazolini, non è necessario pagare completamente il prezzo di acquisto: è possibile ottenere un prestito e pagare il prezzo delle scarpe per diversi mesi.

Un forte calo della domanda di scarpe, che ha avuto luogo sullo sfondo della crisi del 2009-2010, ha spinto per tali azioni da parte dei rivenditori di scarpe. “Se prima, i clienti acquistavano poco più di tre paia di scarpe ogni anno, ora circa due paia per membro della famiglia. Allo stesso tempo, come nel 2007-2008, le scarpe rappresentano ora una media del 3-4% delle spese totali della popolazione ", afferma Elena Bilous, direttore commerciale di Royal Shoes (Monarch TM). Secondo lei, le vendite di scarpe sono diminuite del 30-40%. L'introduzione del credito al consumo ha avuto immediatamente un effetto positivo sulla situazione: il numero medio mensile di acquirenti di calzature a rate è stato quasi immediatamente fissato a oltre 7 mila paia di scarpe al mese. In genere, ogni negozio vende 4 coppie al giorno nell'ambito di un programma di prestito.
Nel mercato del credito ucraino, i prestiti al consumo sono rianimati: ora puoi prendere un prestito non solo per l'acquisto di un'auto e di elettrodomestici, ma anche per la soddisfazione di quelli più piccoli ...
5
1
Valutazione
Midinblu

Ultime notizie

La pandemia ha mandato Peter Kaiser a rischio di bancarotta

Peter Kaiser ha presentato una petizione al tribunale distrettuale di Pirmasens per sviluppare un piano d'azione per evitare procedure di fallimento. Secondo i manager dell'azienda, Peter Kaiser ha portato a uno stato di quarantena pre-fallimento in ...
17.09.2020 127

Vans svela la collaborazione con il MoMA di New York

Il design della collezione Vans x MoMA, composta da scarpe, vestiti e accessori, si ispira alle opere di artisti eccezionali presentati al MoMA Museum, tra cui Salvador Dalì, Wassily Kandinsky, Lyubov Popova, Claude Monet, Edvard Munch, Jackson ...
17.09.2020 249

Nella linea di zoccoli Crocs sono comparsi modelli caldi

Come abbiamo scritto in precedenza, il marchio americano ha notato una crescita esplosiva delle vendite dei suoi zoccoli durante i mesi estivi di quarantena e, a quanto pare, per non perdere lo slancio, ha deciso di offrire ai consumatori una versione autunnale del suo popolare modello.
17.09.2020 237

La collezione Swims aggiunge nuovi ombrelli in canna

Con l'inizio dell'autunno e della stagione delle piogge, il marchio norvegese di scarpe in gomma Swims ha tradizionalmente intensificato le sue attività, aggiungendo nuove calzature e accessori alla sua collezione. Questa volta la collezione è stata reintegrata con una nuova linea di ombrelli in ...
15.09.2020 314

I ricavi del Gruppo di società Obuv Rossii nel primo semestre 2020 sono diminuiti del 26,4%

I ricavi del gruppo di società Obuv Rossii nella prima metà del 1 sono diminuiti del 2020% a 26,4 miliardi di RUB. rispetto a 3,963 miliardi di rubli. nella prima metà del 5,384. • La perdita netta è stata di 1 miliardi di RUB, afferma il rapporto finanziario del gruppo di società Obuv Rossii.
15.09.2020 413
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio