Spazio insufficiente
24.05.2012 2620

Spazio insufficiente

A Mosca mancano i centri commerciali

Krasnodar è diventato il leader russo in termini di fornitura di spazi per centri commerciali, quasi due volte davanti a Mosca e San Pietroburgo, secondo gli esperti dell'agenzia di analisi del settore Infoline, che ha condotto un censimento dei centri commerciali in Russia. Quindi, per 1000 abitanti a Krasnodar ci sono 1527,6 mq. m di centri commerciali, mentre per 1000 moscoviti - solo 826 mq. m, Petersburgers - 795,5 mq m.

Ekaterinburg è tra i leader con 1149,2 mq. m per 1000 abitanti, Ufa - da 1032 sq. m Gli outsider della classifica sono le città in cui ci sono meno di 1000 metri quadrati per 300 abitanti. m di spazi commerciali in centri commerciali di alta qualità sono Novokuznetsk, Khabarovsk, Stavropol e Naberezhnye Chelny.

Un anno fa, il Dipartimento del Commercio e dei Servizi della città di Mosca ha preparato il "Concetto per lo sviluppo del commercio al dettaglio e all'ingrosso a Mosca", da cui è seguito che a Mosca ci sono 1000 metri quadrati per 695 abitanti. m di superficie commerciale, mentre in Europa la media è di 1500 mq. m.

Lo sviluppo del mercato immobiliare al dettaglio nelle regioni è una delle principali tendenze degli ultimi anni. E se prima della crisi gli sviluppatori prestavano attenzione alle città con una popolazione di oltre un milione (i parchi commerciali sono stati annunciati a Nizhny Novgorod, Chelyabinsk, Krasnodar, Tomsk), ora il focus dello sviluppo si sta spostando sulle piccole città, notano gli esperti della società di consulenza Colliers International. Ora c'è un aumento della domanda di progetti regionali da parte dei rivenditori, secondo la loro ricerca sul mercato immobiliare al dettaglio. Ciò è dovuto a un miglioramento della situazione macroeconomica e ad un aumento della domanda effettiva, e la mancanza di nuovi siti per la costruzione di centri commerciali a Mosca dà impulso allo sviluppo del mercato immobiliare al dettaglio nelle città regionali, secondo lo studio Colliers.

Nel primo trimestre del 2012 sono stati aperti in Russia nove centri commerciali con una superficie totale di 376 mq. m, di cui solo due sono a Mosca e sette con una superficie di 200 mq. m - a Volgograd, Krasnodar, Pietroburgo, Ufa, Kaluga, Balakovo e Saratov. Entro la fine dell'anno appariranno nel Paese più di 330 centri commerciali con una superficie totale di oltre 000 milioni di metri quadrati. m, e solo il 40% di loro sarà in città con una popolazione di oltre un milione, secondo lo studio Colliers.

"La costruzione di nuovi centri commerciali sta giocando un ruolo chiave nell'attrarre rivenditori internazionali verso i mercati emergenti", affermano i consulenti CBRE. Mosca, secondo loro, è una delle cinque città più attraenti al mondo per lo sviluppo dei rivenditori internazionali. A fine 2011, la capitale russa si è classificata al quarto posto nella classifica delle città per numero di marchi internazionali rappresentati (43,2% dei rivenditori), passando dal sesto posto che occupava un anno prima, secondo CBRE (basato su un'indagine su 326 rivenditori internazionali in 73 paesi del mondo). Londra è in testa alla classifica (55,5% dei rivenditori), seguita da Dubai (53,8%) e New York (43,9%).

In seguito ai risultati del 2011, la posizione non solo della capitale, ma anche della Russia nel suo insieme si è rafforzata. Nella classifica dei paesi che sono una priorità per lo sviluppo dei rivenditori internazionali, la Russia è aumentata di un punto rispetto allo scorso anno (44,5% dei rivenditori). Il primo posto è detenuto stabilmente dalla Gran Bretagna (56,7%), il secondo è occupato dagli Emirati Arabi Uniti (53,1%), seguiti da Stati Uniti (50,3%), Spagna (47,2%) e Cina (47,2%).

Più attivamente, secondo CBRE, i centri commerciali vengono costruiti in Cina, quattro città delle quali sono tra le prime cinque in termini di numero di centri costruiti. Shenyang (oltre 1 milione di metri quadrati in sei centri commerciali) e Wuhan (0,75 milioni di metri quadrati in sette centri) sono diventati leader con un ampio margine, scrive Vedomosti.

A Mosca mancano i centri commerciali Krasnodar è diventato il leader russo nella fornitura di spazi per centri commerciali, quasi il doppio rispetto a Mosca e San Pietroburgo, calcolati dagli esperti del settore ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Birkenstock ha presentato la collezione “Eternal Summer”.

Il marchio di scarpe tedesco Birkenstock lancia una collezione chiamata "Eternal Sunshine" (tradotto dall'inglese: "Eternal Summer"). Ispirata all'energia di Los Angeles, presenta sandali e gli iconici sabot in sughero del brand...
18.06.2024 45

Munz Group lancia la catena multimarca Salamander Store

Ha aperto a Mosca, nel centro commerciale Kuntsevo Plaza, il primo Salamander Store multimarca. Oltre alle scarpe Salamander, l'assortimento al dettaglio comprende abbigliamento e accessori, articoli per la casa, cosmetici per la cura della pelle, prodotti correlati e scarpe di questi marchi...
17.06.2024 92

Sneaker Adidas Superstar trasformate in scarpe eleganti

Il popolare modello di sneaker Adidas Superstar ha subito un ripensamento radicale. Nella storia di questo paio nel corso dei 55 anni di esistenza, ci sono state varie trasformazioni, ma questa volta nella collaborazione di Adidas con il marchio cinese di street fashion Clot, il risultato è stato il più...
17.06.2024 216

La società madre di Clarks riporta una perdita netta per l'intero anno

La società madre del rivenditore di scarpe britannico Clarks ha subito una perdita netta di 2023 milioni di sterline (32,1 milioni di euro) nel 38,1, nonostante la crescita complessiva dei ricavi. I risultati riflettono una domanda debole: i consumatori prudenti si trovano ad affrontare...
17.06.2024 189

Il rivenditore di articoli per bambini Korablik riduce la sua presenza sul mercato

La catena di negozi di articoli per bambini Korablik è scesa l'anno scorso a 32 punti vendita. All'inizio del 2023, nella catena operavano 83 negozi, scrive...
15.06.2024 362
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio