Rieker
Spazio insufficiente
24.05.2012 2137

Spazio insufficiente

A Mosca mancano i centri commerciali

Krasnodar è diventato il leader russo in termini di fornitura di spazi per centri commerciali, quasi due volte davanti a Mosca e San Pietroburgo, secondo gli esperti dell'agenzia di analisi del settore Infoline, che ha condotto un censimento dei centri commerciali in Russia. Quindi, per 1000 abitanti a Krasnodar ci sono 1527,6 mq. m di centri commerciali, mentre per 1000 moscoviti - solo 826 mq. m, Petersburgers - 795,5 mq m.

Ekaterinburg è tra i leader con 1149,2 mq. m per 1000 abitanti, Ufa - da 1032 sq. m Gli outsider della classifica sono le città in cui ci sono meno di 1000 metri quadrati per 300 abitanti. m di spazi commerciali in centri commerciali di alta qualità sono Novokuznetsk, Khabarovsk, Stavropol e Naberezhnye Chelny.

Un anno fa, il Dipartimento del Commercio e dei Servizi della città di Mosca ha preparato il "Concetto per lo sviluppo del commercio al dettaglio e all'ingrosso a Mosca", da cui è seguito che a Mosca ci sono 1000 metri quadrati per 695 abitanti. m di superficie commerciale, mentre in Europa la media è di 1500 mq. m.

Lo sviluppo del mercato immobiliare al dettaglio nelle regioni è una delle principali tendenze degli ultimi anni. E se prima della crisi gli sviluppatori prestavano attenzione alle città con una popolazione di oltre un milione (i parchi commerciali sono stati annunciati a Nizhny Novgorod, Chelyabinsk, Krasnodar, Tomsk), ora il focus dello sviluppo si sta spostando sulle piccole città, notano gli esperti della società di consulenza Colliers International. Ora c'è un aumento della domanda di progetti regionali da parte dei rivenditori, secondo la loro ricerca sul mercato immobiliare al dettaglio. Ciò è dovuto a un miglioramento della situazione macroeconomica e ad un aumento della domanda effettiva, e la mancanza di nuovi siti per la costruzione di centri commerciali a Mosca dà impulso allo sviluppo del mercato immobiliare al dettaglio nelle città regionali, secondo lo studio Colliers.

Nel primo trimestre del 2012 sono stati aperti in Russia nove centri commerciali con una superficie totale di 376 mq. m, di cui solo due sono a Mosca e sette con una superficie di 200 mq. m - a Volgograd, Krasnodar, Pietroburgo, Ufa, Kaluga, Balakovo e Saratov. Entro la fine dell'anno appariranno nel Paese più di 330 centri commerciali con una superficie totale di oltre 000 milioni di metri quadrati. m, e solo il 40% di loro sarà in città con una popolazione di oltre un milione, secondo lo studio Colliers.

"La costruzione di nuovi centri commerciali sta giocando un ruolo chiave nell'attrarre rivenditori internazionali verso i mercati emergenti", affermano i consulenti CBRE. Mosca, secondo loro, è una delle cinque città più attraenti al mondo per lo sviluppo dei rivenditori internazionali. A fine 2011, la capitale russa si è classificata al quarto posto nella classifica delle città per numero di marchi internazionali rappresentati (43,2% dei rivenditori), passando dal sesto posto che occupava un anno prima, secondo CBRE (basato su un'indagine su 326 rivenditori internazionali in 73 paesi del mondo). Londra è in testa alla classifica (55,5% dei rivenditori), seguita da Dubai (53,8%) e New York (43,9%).

In seguito ai risultati del 2011, la posizione non solo della capitale, ma anche della Russia nel suo insieme si è rafforzata. Nella classifica dei paesi che sono una priorità per lo sviluppo dei rivenditori internazionali, la Russia è aumentata di un punto rispetto allo scorso anno (44,5% dei rivenditori). Il primo posto è detenuto stabilmente dalla Gran Bretagna (56,7%), il secondo è occupato dagli Emirati Arabi Uniti (53,1%), seguiti da Stati Uniti (50,3%), Spagna (47,2%) e Cina (47,2%).

Più attivamente, secondo CBRE, i centri commerciali vengono costruiti in Cina, quattro città delle quali sono tra le prime cinque in termini di numero di centri costruiti. Shenyang (oltre 1 milione di metri quadrati in sei centri commerciali) e Wuhan (0,75 milioni di metri quadrati in sette centri) sono diventati leader con un ampio margine, scrive Vedomosti.

A Mosca mancano i centri commerciali Krasnodar è diventato il leader russo nella fornitura di spazi per centri commerciali, quasi il doppio rispetto a Mosca e San Pietroburgo, calcolati dagli esperti del settore ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

L'esportazione di prodotti in pelle e calzature in Russia dall'Uzbekistan nel 2022 è aumentata del 61%

Secondo l'associazione Uzcharmsanoat, nel corso dell'anno, le esportazioni di prodotti in pelle e calzature dall'Uzbekistan alla Russia sono aumentate del 61% e hanno raggiunto gli 82,5 milioni di dollari nel 2022. E l'anno prossimo, l'associazione prevede un aumento delle esportazioni di questi prodotti in Russia per...
05.12.2022 114

Camper lancia le ciabatte Wabi in lana rigenerativa

Il marchio spagnolo Camper ha celebrato il 22° anniversario delle sue pantofole Wabi con una collezione in edizione limitata di pantofole in lana rigenerata realizzate a Maiorca.
05.12.2022 111

Pantone nomina il colore dell'anno 2023

Il colore dell'anno 2023 è "potente, senza paura, stimolante" come viene descritto da Pantone 18-1750 Viva Magenta Carmine Red. Il suo altro nome è "nuova vibrazione ...
03.12.2022 303

Fila collabora con Haider Ackermann

L'azienda sudcoreana, produttore e fornitore di abbigliamento sportivo Fila ha rilasciato una collaborazione con il designer francese di origine colombiana Haider Ackermann. La capsule comprende abbigliamento uomo e donna (leggings colorati,…
02.12.2022 354

Il Pakistan aumenta le esportazioni di scarpe

Le esportazioni di calzature dal Pakistan sono aumentate dell'2022% tra luglio e ottobre 82, una crescita anno su anno del 31%, mentre le esportazioni di pelle sono leggermente aumentate, secondo il Pakistan Bureau of Statistics (PBS)...
02.12.2022 362
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio