Sotto il colpo
29.06.2012 3362

Sotto il colpo

Le scarpe da tennis sono sotto attacco antitrust

Supervisore tedesco per verificare perché Nike, Adidas e Asics evitano i negozi online

L'autorità tedesca garante della concorrenza ha avviato un'indagine sui più grandi produttori di abbigliamento sportivo e scarpe Nike, Adidas e Asics, che rifiutano di vendere i loro prodotti nei negozi online come Amazon.com ed eBay.

I produttori stessi non lo nascondono, sostenendo che gli acquirenti dovrebbero essere serviti nei negozi da consulenti speciali. "Vogliamo assicurarci che i nostri prodotti siano venduti solo da rivenditori specializzati con l'istruzione e l'esperienza necessarie", spiega Herbert Heiner, CEO di Adidas. "Ultimamente abbiamo ricevuto molte lamentele come" le tue scarpe da ginnastica non ci hanno reso più veloci ".

Con Nike, la situazione è simile: in Europa, i prodotti dell'azienda possono essere venduti solo a venditori autorizzati, che non includono Amazon.com ed eBay.

L'insoddisfazione del cliente per le politiche perseguite dai marchi sportivi non si riduce alla sola attività di vendita al dettaglio. L'anno scorso è scoppiato uno scandalo sulla pubblicità delle sneaker Reebook EasyTone (marchio di proprietà di Adidas). È stato riferito che quando si indossano scarpe da ginnastica toniche, i muscoli dei glutei e delle gambe vengono rafforzati (meglio del 28% rispetto alle normali scarpe). Tuttavia, in effetti, si è scoperto che i numeri espressi nella pubblicità durante il controllo Reebok non potevano essere documentati. Inoltre, su alcune persone, le scarpe hanno avuto un effetto dannoso. Secondo i risultati del procedimento, la Federal Trade Commission (FTC) ha annunciato che Reebok è pronta a pagare $ 25 milioni per la risoluzione dei reclami per la pubblicità ingiusta di scarpe sportive per lo sport, scrive sostav.ru.

Nel 2011, l'utile Adidas è aumentato del 18% a 671 milioni di euro ed è stato un record per l'intera storia dell'azienda. Nike ha registrato una crescita degli utili del 12% a $ 2,13 miliardi.

Le sneaker subiscono un colpo anti-monopolio Il supervisore tedesco verificherà perché Nike, Adidas e Asics stanno evitando i negozi online L'autorità antitrust tedesca ha avviato un'indagine su ...
2.93
5
1
1
Valutazione

Ultime notizie

Golden Goose rinvia l'IPO

Golden Goose, società di sneaker di lusso sostenuta da Permira, ha deciso di ritardare la sua IPO a causa dell'incertezza politica in Europa. L'inizio delle negoziazioni avrebbe dovuto avvenire il 21 giugno, scrive...
21.06.2024 213

EKONIKA ha lanciato una campagna pubblicitaria a sostegno della sua nuova collezione

EKONIKA ha invitato l'influencer di moda, fondatore della piattaforma di rivendita Komisstore, la fashionista e socialite Oksana Rim alla campagna pubblicitaria della sua nuova collezione Premium. "L'unione di rigore e relax", così viene descritto...
21.06.2024 279

Camper x Sunnei ha creato sneakers con mezze paia simmetriche

Le sneakers Forone, realizzate in collaborazione tra il marchio di scarpe spagnolo Camper e il marchio italiano di moda uomo e donna Sunnei, sono adatte a qualsiasi...
20.06.2024 388

Prada ha introdotto scarpe con suola ultrasottile

Una delle tendenze più brillanti della settimana della moda maschile di Milano, che si è svolta dal 15 al 19 giugno, è stata una nuova interpretazione dei classici modelli di scarpe. Così, il marchio italiano Prada ha presentato i soliti stili classici di scarpe da uomo su ultrasottili...
20.06.2024 387

Rosakkreditatsiya ha controllato i certificati di sicurezza delle merci sui mercati

Nell'ambito di un progetto congiunto di Rosaccreditation e dei principali mercati russi, sono stati controllati un totale di 722,5 mila documenti: dichiarazioni e certificati pubblicati nel Sistema informativo statale federale di Rosaccreditation e che confermano la sicurezza delle merci nelle carte...
19.06.2024 407
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio