shoesstar
I portoghesi prevedono un calo delle esportazioni
26.10.2011 1982

I portoghesi prevedono un calo delle esportazioni

I rappresentanti dell'industria calzaturiera portoghese suggeriscono che dopo diversi anni di costante crescita dei volumi degli ordini, nei prossimi mesi inizierà un graduale calo delle forniture all'esportazione, a causa del deterioramento della situazione economica nei principali mercati di vendita.

Le imprese del settore esportano prodotti per un valore di 1,3 miliardi di euro all'anno, ma l'attuale crisi economica globale può apportare modifiche significative a tali dati.

Paulo Gonçalves, presidente dell'Associazione portoghese dell'industria calzaturiera e del cuoio, ritiene che il rallentamento dell'economia globale non possa che influire sulle prestazioni del settore calzaturiero nazionale, che opera quasi esclusivamente per l'esportazione.

Secondo lui, fino al 95% delle scarpe prodotte in Portogallo sono destinate alle consegne all'estero per ordini di vari partner stranieri. Se ci sono meno ordini (e questo è esattamente ciò che accade), il numero di scarpe prodotte sarà significativamente ridotto.

Secondo gli ultimi dati dell'Istituto nazionale di statistica, nei primi otto mesi dell'anno la produzione di scarpe in Portogallo è cresciuta di oltre il 20%. Questo indicatore è stato il migliore negli ultimi 17 anni. Le scarpe portoghesi vengono consegnate oggi in 132 paesi del mondo. L'eccedenza derivante dalla vendita di questo tipo di prodotto è di circa 900 milioni di euro.

Oggi è il miglior indicatore per l'intera economia portoghese, per tutti i tipi di prodotti fabbricati nel paese. In molti mercati, i marchi di scarpe portoghesi stanno diventando riconoscibili e abbastanza competitivi in ​​termini di prezzo e qualità.

I rappresentanti dell'industria calzaturiera portoghese suggeriscono che dopo diversi anni di costante crescita degli ordini nei prossimi mesi, inizierà un graduale calo delle esportazioni, causato da ...
5
1
Valutazione
Midinblu

Ultime notizie

La pandemia ha mandato Peter Kaiser a rischio di bancarotta

Peter Kaiser ha presentato una petizione al tribunale distrettuale di Pirmasens per sviluppare un piano d'azione per evitare procedure di fallimento. Secondo i manager dell'azienda, Peter Kaiser ha portato a uno stato di quarantena pre-fallimento in ...
17.09.2020 144

Vans svela la collaborazione con il MoMA di New York

Il design della collezione Vans x MoMA, composta da scarpe, vestiti e accessori, si ispira alle opere di artisti eccezionali presentati al MoMA Museum, tra cui Salvador Dalì, Wassily Kandinsky, Lyubov Popova, Claude Monet, Edvard Munch, Jackson ...
17.09.2020 262

Nella linea di zoccoli Crocs sono comparsi modelli caldi

Come abbiamo scritto in precedenza, il marchio americano ha notato una crescita esplosiva delle vendite dei suoi zoccoli durante i mesi estivi di quarantena e, a quanto pare, per non perdere lo slancio, ha deciso di offrire ai consumatori una versione autunnale del suo popolare modello.
17.09.2020 253

La collezione Swims aggiunge nuovi ombrelli in canna

Con l'inizio dell'autunno e della stagione delle piogge, il marchio norvegese di scarpe in gomma Swims ha tradizionalmente intensificato le sue attività, aggiungendo nuove calzature e accessori alla sua collezione. Questa volta la collezione è stata reintegrata con una nuova linea di ombrelli in ...
15.09.2020 328

I ricavi del Gruppo di società Obuv Rossii nel primo semestre 2020 sono diminuiti del 26,4%

I ricavi del gruppo di società Obuv Rossii nella prima metà del 1 sono diminuiti del 2020% a 26,4 miliardi di RUB. rispetto a 3,963 miliardi di rubli. nella prima metà del 5,384. • La perdita netta è stata di 1 miliardi di RUB, afferma il rapporto finanziario del gruppo di società Obuv Rossii.
15.09.2020 428
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio