Rieker
Il produttore di scarpe alla moda Pachotti ha derubato la sua villa
29.03.2011 2608

Il produttore di scarpe alla moda Pachotti ha derubato la sua villa

Il proprietario del famoso marchio di scarpe, il 53enne uomo d'affari italiano Cesare Paciotti, è stato derubato giovedì scorso nella sua villa nella città natale di Civitanova Marche sull'Adriatico, secondo quanto riportato dall'agenzia di informazione legale e giudiziaria russa.

L'attacco è stato effettuato da quattro ladri armati che, a tarda sera, hanno tenuto d'occhio un cuoco di strada che è uscito nel cortile per dare da mangiare ai cani. Dopo aver ottenuto l'accesso alla casa, i criminali legarono Pachotti e sua moglie, quindi aprirono la cassaforte, che conteneva gioielli di famiglia, un orologio antico e cinquemila euro in contanti. Al momento della rapina, c'era anche una piccola figlia Pachotti in casa, che non aveva ancora un anno.

Secondo i giornalisti locali, a seguito dell'attacco, il proprietario della casa ha ricevuto due piccole fratture, che erano il risultato di un forte calcio da parte di uno degli aggressori.

Dalla scena del crimine, i banditi sono fuggiti in una delle auto dell'imprenditore, che è stata poi scoperta nelle vicinanze di Civitanova Marche.

L'unità locale dei carabinieri e gli esperti della polizia criminale stanno indagando sulle circostanze della rapina impudente. Negli ultimi mesi, si tratta del terzo crimine simile commesso nell'area contro grandi imprenditori.

La fabbrica di scarpe che ha dato il via al marchio Cesare Paciotti è stata aperta nel 1948 dal padre dell'attuale proprietario dell'azienda, Giuseppe Pacotti. L'azienda di famiglia è stata ereditata dai suoi figli Paola e Cesare. Nel 1980, Pachotti Jr. divenne presidente dell'azienda e lanciò la prima linea di scarpe di lusso con il marchio Cesare Paciotti. Presto apparve il famoso pugnale, che divenne il suo simbolo. I negozi a marchio Cesare Paciotti sono attualmente aperti a Roma, Firenze, Parigi, Londra, New York, Los Angeles, Dubai, Abu Dhabi, Kuwait e Mosca.

Il proprietario del marchio di scarpe di fama mondiale, l'imprenditore italiano di 53 anni Cesare Paciotti è stato rapinato giovedì scorso nella sua villa nella città natale di Civitanova ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

I moscoviti tornano nei centri commerciali

Come scrive Kommersant riferendosi allo Shopping Index della società analitica Watcom Group, nelle ultime tre settimane la frequentazione dei centri commerciali della capitale ha mostrato un costante positivo ...
30.04.2021 320

Ralf Ringer ha preso parte alla sfilata di moda per bambini alla settimana della moda di Mosca

Il 17 aprile, nell'ambito della settimana della moda di Mosca, si è tenuta una sfilata di abiti creati secondo gli schizzi della bambina di 10 anni Zoya Kukushkina. L'azienda Ralf Ringer ha partecipato allo show-show di magliette per bambini "Saveit". Le giovani modelle sono salite sul podio con le scarpe ...
30.04.2021 306

adidas Originals e LEGO Group svelano la collezione ZX 8000 "Bricks"

adidas Originals e l'azienda di giocattoli LEGO Group lanciano la loro seconda collezione. Il design della collezione combina l'estetica riconoscibile del marchio danese con una delle silhouette chiave ...
30.04.2021 420

Vivienne Westwood ripropone le iconiche scarpe Super Elevated Ghillie

Nella stagione primavera-estate 2021, la collezione Vivienne Westwood ha una replica delle iconiche scarpe Super Elevated Ghillie, che sono state dimostrate per la prima volta allo spettacolo di Vivienne Westwood chiamato Anglomania nel 1993 dalla top model Naomi ...
29.04.2021 376

Vagabond Shoemakers ha rilasciato tre varianti di sandali da donna per l'estate '21

Sandali con tacco largo e moderna punta squadrata: una nuova interpretazione delle scarpe estive da donna del marchio svedese Vagabond Shoemakers. Il caratteristico stile laconico del marchio nel design delle scarpe combina una silhouette classica e senza tempo e ...
29.04.2021 317
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio