Il rating sovrano italiano è scivolato di tre punti
06.10.2011 2890

Il rating sovrano italiano è scivolato di tre punti

L'agenzia di rating internazionale Moody's ha declassato il rating di credito dei titoli di Stato italiani di tre posizioni contemporaneamente da "Aa2" a "A2" con outlook negativo. Moody's spiega la sua decisione con i maggiori rischi per gli investimenti a lungo termine nell'area dell'euro, causati dalla crescente incertezza degli investitori sul merito di credito dei suoi paesi. L'agenzia afferma che "il mercato attualmente non è a favore dell'euro". Il governo italiano ha già accusato le agenzie di rating di politicizzare le previsioni, riferisce ITAR-TASS.

Moody's è preoccupato per le previsioni di crescita economica in Italia a causa di problemi strutturali nella zona euro e di un rallentamento globale dell'economia. La questione chiave che l'agenzia sottolinea sono i cosiddetti "rischi politici ed economici di adempiere a compiti". Moody's non è sicuro che i governi dei paesi della zona euro saranno in grado di trovare rapidamente una soluzione convincente al problema dell'euro e dargli vita.

A causa della difficile situazione nella zona euro, l'economia italiana era molto vulnerabile, dicono gli esperti di Moody's. Tuttavia, a loro avviso, il paese è ancora molto lontano dal dichiarare inadempimento sugli obblighi di debito.

Sebbene attualmente l'Italia non abbia un serio bisogno di prestiti esterni e il livello dei prestiti nel settore privato sia piuttosto basso, il Primo Ministro Silvio Berlusconi ha già dichiarato che la decisione dell'agenzia era attesa, ma "il governo italiano farà tutto il possibile per raggiungere i suoi obiettivi". Secondo il primo ministro, la Commissione europea ha approvato il piano di risparmio sviluppato dal suo governo al fine di eliminare il deficit di bilancio entro il 2013.

Il debito estero dell'Italia è uno dei maggiori della zona euro e si avvicina a 2 trilioni di euro. La Borsa di Milano sta vivendo un declino dell'attività commerciale con una diminuzione dell'indice principale e mantenendo il massimo divario tra il valore dei titoli di stato italiani e dei titoli tedeschi, considerato il più affidabile.

Una diminuzione del rating sovrano dell'Italia provocherà un calo del rating delle banche italiane. In tal caso, sarà ancora più difficile per le banche italiane ricevere prestiti.

Quest'estate, i governi di 17 paesi della zona euro hanno concordato di espandere un fondo di stabilità economica progettato per prevenire il default nei paesi della zona euro, ma la loro decisione non è ancora stata approvata dai parlamenti di tutti gli stati. La ritardata reazione dei politici europei allo sviluppo della crisi del debito è dovuta alla complessa struttura istituzionale dell'Unione europea. Ciò è stato indicato, in particolare, dal capo della Commissione europea, Jose Manuel Barroso. A proposito di questo scrive il "giornale russo".

L'agenzia di rating internazionale Moody's ha declassato il rating di credito dei titoli di Stato italiani di tre posizioni contemporaneamente da Aa2 ad A2 con negativo ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

L’India registra un calo nelle esportazioni di pelle

Le esportazioni di pelle e articoli in pelle sono diminuite di quasi il 2024% nell'anno fiscale terminato a marzo 10 rispetto all'anno fiscale precedente a causa della debole domanda in mercati come gli Stati Uniti e...
24.05.2024 207

Completata l'acquisizione di LLOYD Shoes da parte del gruppo svizzero Arklyz

È stata completata l'acquisizione del produttore di calzature Sulinger Lloyd Shoes GmbH da parte della società di investimento svizzera Arklyz AG. Come abbiamo scritto in precedenza, nel mese di gennaio Arklyz ha raggiunto un accordo con il proprietario, Ara AG, per l'acquisto del marchio di scarpe, comprese tutte le attività...
24.05.2024 227

La fabbrica di Astrakhan "Duna-Ast" amplierà la produzione di scarpe da ginnastica

Il produttore di calzature e abbigliamento di Astrachan' PFC Duna-Ast ha approfittato del finanziamento preferenziale del Fondo per lo sviluppo industriale e ha stanziato fondi per la riattrezzatura tecnica e l'acquisto di attrezzature speciali per la produzione di scarpe da ginnastica e...
23.05.2024 309

Versace presenta le sneakers “complesse” Mercury

Il marchio di lusso Versace lancerà uno dei suoi modelli di sneaker più interessanti a giugno, scrive Footwearnews.com. Soprannominata "Versace Mercury", la silhouette unisex presenta una struttura complessa di 86 componenti accuratamente realizzati...
23.05.2024 403

L’Italia vede un rallentamento delle esportazioni di calzature nel 2023

In Italia, le vendite all’esportazione di calzature sono gradualmente diminuite nel corso del 2023, lasciando le esportazioni di calzature di fine anno inferiori dello 0,6% in termini di valore rispetto all’anno precedente. Secondo il centro studi Confindustria...
23.05.2024 417
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio