La passione per i social network porta a narcisismo e problemi psicologici
01.09.2011 5636

La passione per i social network porta a narcisismo e problemi psicologici

Un nuovo studio scientifico sull'impatto dei social media sulle menti degli utenti ha dimostrato che l'entusiasmo dei social media porta a comportamenti antisociali, narcisismo e problemi psicologici.

In una presentazione intitolata "Come i social network possono aiutare e danneggiare i nostri bambini" alla 119a conferenza annuale dell'American Psychological Association, la dottoressa Rosen ha presentato i suoi risultati sulla base di una ricerca che ha coinvolto 1000 adolescenti, scrive Macdigger.

Quindi, il "sovradosaggio" di Facebook, così come altri social network, porta allo sviluppo di disturbi psicologici nei bambini, tra cui narcisismo, ansia e depressione. Oltre a questi effetti collaterali, gli utenti attivi dei social network hanno rivelato tendenze al comportamento antisociale, mania e una serie di altre tendenze aggressive.

I medici americani avvertono che dopo essersi registrati su un social network, le persone potrebbero iniziare a provare una vera depressione. Il cosiddetto "ignore" nella rete può essere più pericoloso per i bambini che se fosse ignorato dagli amici nella vita reale, non virtuale.

Esperti americani hanno persino suggerito di aggiungere la depressione di Facebook all'elenco delle malattie come potenziale minaccia associata ai social media. La "depressione di Facebook" è uno stato, secondo gli scienziati, in cui cadono le persone che sono dipendenti da questo sito.

Essere nella rete sociale di un bambino è persino peggio che stare da soli in una mensa scolastica affollata o in qualsiasi altro luogo di una riunione di massa dei suoi coetanei nella vita reale. Il fatto è che Facebook distorce la visione del vero stato delle cose. Con la comunicazione virtuale, una persona non ha l'opportunità di vedere le espressioni facciali o leggere i gesti non verbali dell'interlocutore.

Facebook aiuta a rafforzare la connettività sociale tra i bambini equilibrati e allo stesso tempo può causare l'effetto esattamente opposto nelle persone inclini alla depressione, ha concluso lo psicoterapeuta americano.

Un nuovo studio scientifico sull'impatto dei social media sulle menti degli utenti ha dimostrato che la dipendenza dai social media porta a comportamenti antisociali, narcisismo e psicologico ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Chloé torna agli anni '70 e include le zeppe nella collezione

Zeppe, zoccoli, scarpe con frange, sandali in pelle e zoccoli borchiati abbinati al denim in abiti e gonne lunghe con volant: ecco come è apparsa la collezione Chloé autunno 2024 sulla passerella della Fashion Week di...
01.03.2024 272

In calo i volumi di produzione delle calzature in Italia

Secondo i dati del Centro Formazione Confindustria Moda, nel 2023 in Italia sono state prodotte 148 milioni di paia di scarpe, l’8,6% in meno rispetto all’anno precedente. Inoltre, questa cifra è lontana dai 179 milioni di coppie che erano...
29.02.2024 249

Wildberries costruirà un grande centro logistico in Carelia

Wildberries costruirà un centro logistico a Petrozavodsk. Può diventare il più grande centro logo per un rivenditore online nella regione nordoccidentale, riferisce RBC...
28.02.2024 393

Adidas continua a rilasciare prodotti con il marchio Yeezy

La tedesca Adidas ha annunciato ulteriori rilasci della sua gamma Yeezy, con una serie di prodotti esistenti che saranno resi disponibili a livello globale in più fasi nelle prossime settimane, scrive...
28.02.2024 389

Street Beat ha aperto un negozio a Tula

La catena di negozi Street Beat ha aperto per la prima volta un negozio a Tula nel centro commerciale Gostiny Dvor. La superficie del negozio è di 300 mq. metri.
27.02.2024 502
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio