L’Uzbekistan sta diventando un attore significativo nel mercato internazionale delle calzature
05.12.2023 2866

L’Uzbekistan sta diventando un attore significativo nel mercato internazionale delle calzature

Negli ultimi sei anni, l’Uzbekistan ha fatto un potente passo avanti nello sviluppo della propria produzione ed esportazione di calzature. Secondo l’Associazione dei produttori di pelletteria e calzature dell’Uzbekistan (Uzcharmsanoat), se nel 2017 il paese ha prodotto solo circa 10 milioni di paia di scarpe, quest’anno si prevede di produrne 246 milioni di paia. Allo stesso tempo, le esportazioni di prodotti in pelle e calzature sono aumentate da 85 milioni di dollari nel 2017 a 460 milioni di dollari nel 2022; entro la fine di quest’anno, le cifre delle esportazioni potrebbero raggiungere i 600 milioni di dollari.

Questi dati sono stati presentati dal presidente dell'Associazione Uzcharmsanoat Fakhriddin Boboev in un'intervista a Worldfootwear.com. Ha osservato che la base per una crescita così rapida è una base sufficiente di materie prime in Asia centrale, nonché un supporto completo all’industria da parte dello Stato nella risoluzione dei problemi di localizzazione dei prodotti sostitutivi delle importazioni, nella creazione di infrastrutture convenienti e nella formazione del personale professionale.

Le imprese del settore pelletteria e calzatura beneficiano di un intero pacchetto di vantaggi e preferenze, agevolazioni doganali e fiscali. È prevista l'esenzione dai dazi doganali sull'importazione di attrezzature, parti e componenti, materie prime, materiali e componenti non prodotti in Uzbekistan, secondo un elenco di 227 beni a tasso zero, e l'esenzione da una serie di tipi di tasse è previsto fino al 2026.

Il governo dell’Uzbekistan ha approvato la creazione “in 16 regioni del paese di piccole zone industriali specializzate nell’industria del cuoio, delle calzature e delle pellicce con infrastrutture adeguate”.

Secondo il presidente dell'associazione, i paesi della CSI sono oggi i principali importatori di prodotti uzbeki, ma nota anche il crescente interesse per il “Made in Uzbekistan” in altre regioni del mondo. Negli ultimi 5 anni, la gamma di prodotti in pelle e calzature esportati dall’Uzbekistan è aumentata da 18 a 78, e la geografia delle esportazioni è cresciuta da 8 paesi a 45. Germania, Italia, Portogallo, Francia, Belgio, Egitto, Corea hanno Tra i nuovi paesi importatori di calzature uzbeke sono comparsi: USA, Emirati Arabi Uniti, Giappone, Camerun e Colombia.

L’Uzbekistan sta creando le basi per attrarre investimenti privati ​​esteri. Attualmente, circa 100 investitori stranieri provenienti da tutto il mondo stanno realizzando progetti di investimento e contratti di esportazione in Uzbekistan.

Un altro elemento chiave della strategia dell'associazione è attrarre i marchi occidentali attraverso l'outsourcing. “Lavorando con l’Europa o l’America, porteremo nuovi tocchi, esperienza, tecnologia e conoscenza alla nostra industria nazionale, sulla base dei valori e dei principi di queste regioni, compresi aspetti come il rispetto dell’ambiente e la tutela del lavoro, nonché come gestione strategica”, - ha osservato Fakhriddin Boboev.

Negli ultimi sei anni, l’Uzbekistan ha fatto un potente passo avanti nello sviluppo della propria produzione ed esportazione di calzature. Secondo l'Associazione dei produttori di pelletteria e calzature dell'Uzbekistan (Uzcharmsanoat),...
3.3
5
1
1
Valutazione

Ultime notizie

Chloé torna agli anni '70 e include le zeppe nella collezione

Zeppe, zoccoli, scarpe con frange, sandali in pelle e zoccoli borchiati abbinati al denim in abiti e gonne lunghe con volant: ecco come è apparsa la collezione Chloé autunno 2024 sulla passerella della Fashion Week di...
01.03.2024 270

In calo i volumi di produzione delle calzature in Italia

Secondo i dati del Centro Formazione Confindustria Moda, nel 2023 in Italia sono state prodotte 148 milioni di paia di scarpe, l’8,6% in meno rispetto all’anno precedente. Inoltre, questa cifra è lontana dai 179 milioni di coppie che erano...
29.02.2024 247

Wildberries costruirà un grande centro logistico in Carelia

Wildberries costruirà un centro logistico a Petrozavodsk. Può diventare il più grande centro logo per un rivenditore online nella regione nordoccidentale, riferisce RBC...
28.02.2024 392

Adidas continua a rilasciare prodotti con il marchio Yeezy

La tedesca Adidas ha annunciato ulteriori rilasci della sua gamma Yeezy, con una serie di prodotti esistenti che saranno resi disponibili a livello globale in più fasi nelle prossime settimane, scrive...
28.02.2024 389

Street Beat ha aperto un negozio a Tula

La catena di negozi Street Beat ha aperto per la prima volta un negozio a Tula nel centro commerciale Gostiny Dvor. La superficie del negozio è di 300 mq. metri.
27.02.2024 501
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio