Rieker
In Bielorussia, ha introdotto dazi sull'esportazione di materie prime in pelle
07.02.2011 2283

In Bielorussia, ha introdotto dazi sull'esportazione di materie prime in pelle

Per evitare una carenza di materie prime in pelle in Bielorussia, sono state fissate nuove aliquote di dazi doganali all'esportazione. L'ordine corrispondente è stato firmato dal presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko il 1 ° febbraio. Lo ha riferito la preoccupazione Bellegprom.

Il documento prevede tariffe al livello in vigore nella Federazione Russa: per l'esportazione di materie prime in pelle di bovini e pelli di maiale per un importo di 500 euro per 1 tonnellata, nonché per pelli conciate per un importo del 10%, ma non inferiore a 90 euro per 1 tonnellata. L'iniziativa di accettare nuove scommesse apparteneva alla preoccupazione di Bellegprom. Questa misura di regolamentazione tariffaria non è proibitiva, ma è restrittiva rispetto allo stock di cuoio delle scorte bielorusse e soddisfa gli interessi comuni dell'armonizzazione dei dazi all'esportazione in Russia e della riduzione delle esportazioni di materie prime di cuoio.

Le nuove tariffe forniranno entrate aggiuntive al bilancio e pari condizioni per il fattore prezzo, per cui le organizzazioni di lavorazione della carne e gli appaltatori delle cooperative di consumatori saranno ugualmente interessati alla fornitura di materie prime in pelle al mercato interno ed estero. Inoltre, gli sviluppatori sono fiduciosi che il documento fornirà alle concerie bielorusse materie prime di alta qualità, che contribuiranno ad aumentare l'utilizzo delle loro capacità di produzione, ridurre il costo dei prodotti e realizzare un profitto. 

Per prevenire la carenza di materie prime di cuoio in Bielorussia, sono state stabilite nuove aliquote dei dazi doganali all'esportazione. L'ordine corrispondente è stato firmato dal presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko 1 ...
5
1
Valutazione
Esposizione Euro Shoes

Ultime notizie

Nuova boutique Bikkembergs aperta a San Pietroburgo

Il marchio Bikkembergs continua a sviluppare una catena di negozi in Russia in collaborazione con Vogue Dialogue. Boutique monomarca Bikkembergs con una superficie di 120 mq. m è stato aperto a San Pietroburgo presso il complesso commerciale e di intrattenimento Europolis. Il negozio presenta uomini, donne e ...
25.10.2021 109

CCC ha annunciato entrate record

Il fatturato del gruppo polacco CCC nel secondo trimestre del 2021 è stato un record, pari a 436 milioni di euro (2 miliardi di zloty polacchi). Quasi la metà di questa somma è stata portata dal commercio elettronico, scrive ...
25.10.2021 163

Il 28 ottobre inizierà il lockdown per il fashion retail nella capitale

L'ufficio del sindaco di Mosca ha fornito una serie di spiegazioni sul funzionamento dei centri commerciali nella capitale durante i giorni non lavorativi dichiarati - quarantena per Covid-19, secondo cui, a partire dal 28 ottobre, tutti i negozi tranne le farmacie dovrebbero essere chiusi a Mosca centri commerciali, ...
22.10.2021 456

Giuseppe Zanotti ha rilasciato una collaborazione con lo skater americano Evan Mock

L'amicizia tra la maison italiana e lo skater americano e star di Gossip Girl Evan Mok ha portato alla creazione di una capsule collection congiunta, che è stata battezzata ...
22.10.2021 257

Rendez-Vous ha aperto un negozio a Cipro

Rendez-Vous, rete di negozi multimarca di calzature e accessori, annuncia nuovamente l'apertura di un punto in una località straniera frequentata dai turisti russi. Questa volta, la catena di negozi è apparsa sull'isola di Cipro, il primo ...
21.10.2021 280
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio