I proprietari dell '"europeo" costruiranno un centro commerciale presso il centro espositivo tutto russo
26.10.2011 3393

I proprietari dell '"europeo" costruiranno un centro commerciale presso il centro espositivo tutto russo

Un nuovo complesso commerciale e di intrattenimento con un acquario potrebbe apparire sul territorio del Centro espositivo tutto russo. La sua superficie sarà di 300 mq. m, scrive Kommersant. I comproprietari del centro commerciale Evropeisky e dell'hotel Ukraina vogliono costruire il centro commerciale, God Nisanov e Zarakh Iliev. In cambio, si offrono di restaurare a proprie spese alcuni padiglioni e fontane dell'All-Russian Exhibition Center e sono pronti a investire circa 000 miliardi di dollari nell'intero progetto.Il primo vice primo ministro Igor Shuvalov, che venerdì ha lasciato la presidenza del consiglio di amministrazione del centro, ha provvisoriamente approvato questo piano.

Nel frattempo, il governo di Mosca sta facendo causa a Nisanov e Iliev. Alla fine di luglio, il dipartimento delle proprietà del municipio ha intentato due cause contro i proprietari del complesso commerciale Evropeisky nel tribunale arbitrale di Mosca. Nell'aprile del 2003, la città e la piazza Cskj Kievskaya hanno stipulato un contratto di investimento per la ricostruzione della piazza della stazione di Kievsky. E inizialmente si presumeva che durante la ricostruzione sarebbe stato costruito un centro commerciale con una superficie di 72 mila metri quadrati. m, il 30% avrebbe dovuto andare in città. Il centro si è rivelato 2,5 volte più grande (179 mila metri quadrati) e la città non ha ricevuto nulla.

Perché nel giugno 2004 le parti hanno firmato un accordo aggiuntivo al contratto. Per gestire il progetto, è stata costituita Ploschad Evropy OJSC e le parti hanno contribuito con le loro quote al progetto al suo capitale. Mosca ha ricevuto il 30% nella capitale di Ploschad Evropy e Kievskaya Ploshchad il 70%. Ora sulla "Piazza Europa" non tutte le aree della "piazza europea" sono registrate, ma 53 984 metri quadrati. m Qui in loro Mosca può rivendicare il 30% - 16 195 mq. m.

La differenza tra ciò che ha Mosca e ciò che afferma di essere 37 metri quadrati. m. Nelle sue azioni legali, la città non contesta l'accordo integrativo, ma la registrazione dei diritti di proprietà per l'intero complesso - chiede che il diritto di proprietà della "Piazza d'Europa" a 789 mq. me "Kiev Square" - 53 984 metri quadrati. m.

Un nuovo complesso commerciale e di intrattenimento con un acquario potrebbe apparire sul territorio del Centro espositivo tutto russo. La sua superficie sarà di 300 mq. m, scrive ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Lamoda ha lanciato il proprio marchio di calzature Founds

Il rivenditore online russo Lamoda sta espandendo la propria linea di marchi propri. Ai nuovi marchi di abbigliamento Mademan e Nume, lanciati questa primavera, si è aggiunto Founds, sotto il quale…
13.06.2024 26

Un escursionista apre un negozio a Vladivostok

La catena di negozi multimarca Hiker è diventata federale. A Vladivostok, nel centro commerciale Kalina Mall in Kalinina, 8, è stato aperto il sesto punto vendita della catena. Questo è il primo negozio regionale della catena situato al di fuori del Distretto Federale Centrale. La gamma è composta da…
13.06.2024 85

Lamoda annulla il compenso per l'accettazione della merce e ne allunga la durata

Il rivenditore online Lamoda, specializzato nella vendita di prodotti della categoria Moda, annuncia cambiamenti nel lavoro con i partner che lavorano con il mercato utilizzando il modello FBO (Fulfilment by operator), cioè con coloro che negoziano...
13.06.2024 369

Rilasciata la collaborazione Hey Dude x Lee

Il marchio di mocassini di proprietà di Crocs Inc Hey Dude ha avviato una collaborazione con il marchio di denim Lee. Una piccola capsule collection dedicata alle vacanze estive e al mare, composta da sette capi, tra abbigliamento, accessori e…
11.06.2024 483

La collaborazione tra Ecco e Natasha Ramsay-Levi è stata presentata da Julia e Anna Peresild

Il marchio di calzature danese Ecco continua la sua collaborazione con la designer Natasha Ramsay-Levi, ex direttore creativo di Chloé. Una nuova collezione limitata di scarpe frutto di una sensazionale collaborazione in Russia è stata presentata da Yulia Peresild e sua figlia...
11.06.2024 539
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio