Rieker
Jens Beining diventa partner della società di calzature Wortmann Schuh-Holding KG
17.02.2011 5263

Jens Beining diventa partner della società di calzature Wortmann Schuh-Holding KG

A metà gennaio, Wortmann della città tedesca di Detmold, una delle principali società europee di produzione e commercializzazione di scarpe, ha annunciato che il quarantenne Jens Beining, nipote del fondatore e proprietario della stessa società, Horst Wortmann, era stato nominato partner della holding di Wortmann Schuh Holding KG.

Pertanto, Horst Wortmann e Jens Beining hanno ricevuto il diritto esclusivo all'unico ufficio di rappresentanza della holding Wortmann, che controlla le attività di tutte le altre società che fanno parte del gruppo di società Wortmann. "Siamo un'azienda a conduzione familiare e intendiamo rimanere tale nella prossima generazione", afferma Horst Wortmann. Esperienza e abilità si fondono con la giovinezza e l'audacia, aprendo la strada alla nuova generazione di alti dirigenti Wortmann. In futuro, Jens Beining guiderà il gruppo di società e prenderà il posto di Gorst Wortmann.

Dopo la laurea presso il Dipartimento di Commercio ed Economia nel 1995, Jens Beining ha iniziato a lavorare come assistente nel dipartimento principale dell'azienda. Quindi ha diretto il dipartimento vendite in Germania, è diventato membro del consiglio di amministrazione e, infine, ha assunto la carica di amministratore delegato della società Wortmann. Jens Beining era responsabile della creazione del marchio Tamaris e, in particolare, dello sviluppo della partnership del sistema Tamaris. Più recentemente, il lavoro di successo in questa direzione ha ricevuto numerosi premi diversi. Tuttavia, va notato che queste imprese hanno avuto successo principalmente grazie alla sequenza di strategie di marketing guidate da Jens Beining.

Nell'anno fiscale 2009-2010, il gruppo di società Wortmann, che impiega oltre 900 dipendenti in 11 uffici di rappresentanza europei e 11 asiatici, ha realizzato un fatturato totale di 832,1 milioni di euro (al 31 maggio 2010). Nell'esercizio in corso, si prevede un fatturato di oltre 900 milioni di euro. Le collezioni di scarpe Wortmann sono disponibili in oltre 70 paesi o in oltre 14 negozi di scarpe.

A metà gennaio, Wortmann della città tedesca di Detmold, una delle principali società europee di produzione e commercializzazione di scarpe, ha annunciato che il quarantenne Jens Beining, suo nipote ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

L'esportazione di prodotti in pelle e calzature in Russia dall'Uzbekistan nel 2022 è aumentata del 61%

Secondo l'associazione Uzcharmsanoat, nel corso dell'anno, le esportazioni di prodotti in pelle e calzature dall'Uzbekistan alla Russia sono aumentate del 61% e hanno raggiunto gli 82,5 milioni di dollari nel 2022. E l'anno prossimo, l'associazione prevede un aumento delle esportazioni di questi prodotti in Russia per...
05.12.2022 98

Camper lancia le ciabatte Wabi in lana rigenerativa

Il marchio spagnolo Camper ha celebrato il 22° anniversario delle sue pantofole Wabi con una collezione in edizione limitata di pantofole in lana rigenerata realizzate a Maiorca.
05.12.2022 93

Pantone nomina il colore dell'anno 2023

Il colore dell'anno 2023 è "potente, senza paura, stimolante" come viene descritto da Pantone 18-1750 Viva Magenta Carmine Red. Il suo altro nome è "nuova vibrazione ...
03.12.2022 295

Fila collabora con Haider Ackermann

L'azienda sudcoreana, produttore e fornitore di abbigliamento sportivo Fila ha rilasciato una collaborazione con il designer francese di origine colombiana Haider Ackermann. La capsule comprende abbigliamento uomo e donna (leggings colorati,…
02.12.2022 351

Il Pakistan aumenta le esportazioni di scarpe

Le esportazioni di calzature dal Pakistan sono aumentate dell'2022% tra luglio e ottobre 82, una crescita anno su anno del 31%, mentre le esportazioni di pelle sono leggermente aumentate, secondo il Pakistan Bureau of Statistics (PBS)...
02.12.2022 360
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio