Rieker
SA Ricci confronta i termini di noleggio di immobili in Europa
06.06.2011 2592

SA Ricci confronta i termini di noleggio di immobili in Europa

SA Ricci ha pubblicato uno studio sugli affitti di proprietà in Europa, confrontando i termini e le condizioni di affitto in diversi paesi. Secondo gli esperti, il periodo medio di noleggio oggi varia da tre a nove anni. La tariffa massima è in Gran Bretagna, Irlanda e Grecia - fino a 12-15 anni.

In Spagna, Italia, Portogallo, Romania, Cipro, il mercato immobiliare è sovrasaturato e la situazione economica non è la più favorevole, quindi i contratti a breve, il deposito minimo nell'ammontare del canone mensile, l'estensione automatica del contratto.

La Russia in termini di contratti e durata del contratto di locazione si adatta bene agli indicatori europei medi. Secondo lo studio, le condizioni di noleggio in Russia possono essere descritte come medie. In Russia, le regole del gioco per gli inquilini cambiano spesso. Ciò è dovuto al fatto che il mercato non ha ancora eseguito il debug del lavoro su contratti a lungo termine e non vi è stabilità economica.

 “La Russia è quasi l'unico Paese (ad eccezione dell'Ucraina), dove l'aumento del canone di locazione non è chiaramente legato all'IIT (indice dei prezzi al consumo), ma viene discusso sulla base di un minimo del 3%. Si noti che questo è in un paese in cui il CPI è stato superiore al 9% per diversi anni. Il contratto prevede un'indicizzazione dal 3 al 7%, nonostante l'inflazione del rublo sia a priori più alta. In quasi tutti i paesi europei, gli aumenti degli affitti sono collegati al CPI. Il mercato degli affitti nel nostro paese non è praticamente formato, funziona secondo il principio: "Chi ha osato, ha mangiato", dice P. Yanshevsky, partner di SA Ricci.

A suo avviso, un sistema di tariffazione unificato dovrebbe funzionare sul mercato: "Nel nostro caso, il proprietario, nel calcolare il prezzo di affitto, procede dal principio di come affittargli un oggetto più costoso, e l'inquilino dovrebbe concludere un accordo a una tariffa bassa il più a lungo possibile".

Una pratica insolita esiste in Francia, dove l'indice di aumento degli affitti è legato all'indice dei costi di costruzione. La pratica di revisione dei prezzi più competente è stata sviluppata nel Regno Unito, dove la base per gli aumenti degli affitti è l'ambiente di mercato al momento della revisione del contratto.

L'attività di transazione più bassa in affitto è in Germania, dove ci sono contratti lunghi (5-10 anni) ma piuttosto morbidi, le società si spostano raramente e il valore degli immobili è basso. Pertanto, le transazioni costano ai partecipanti al mercato un importo di 3-4 canoni mensili, comprese le tasse di affitto, se il contratto è stato concluso per un periodo superiore a cinque anni e 2-3 mesi. tariffa di noleggio, tasse incluse, per un periodo di noleggio fino a 5 anni.

SA Ricci ha pubblicato uno studio sulle proprietà in affitto in Europa, confrontando i termini e le condizioni di noleggio in diversi paesi. Secondo gli esperti, il periodo medio di noleggio oggi varia da tre a ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

Il Bangladesh registra una crescita delle esportazioni di pelle e prodotti in pelle

Da luglio 2021 ad aprile 2021, le esportazioni di pelletteria e pelletteria del Bangladesh sono state di 2022 miliardi di dollari, con un aumento del 1,01% delle esportazioni rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, secondo l'annuario analitico World Footwear 33. Vicino…
27.05.2022 168

La borsa in pelle Mushroom è apparsa nella collezione Stella McCartney

Un sostituto della pelle naturale, Mylo, un materiale innovativo a base di micelio, l'apparato radicale dei funghi, sta guadagnando popolarità nel mondo della moda. Questo materiale è stato notato anche dal noto protettore degli animali e dall'ecologia degli inglesi ...
27.05.2022 175

Una nuova collaborazione è stata rilasciata dal Dr. Martens x Supreme

La nuova collezione del brand di streetwear americano Supreme e dell'azienda di scarpe britannica Dr. Martens, nota soprattutto per i suoi stivali indistruttibili della classe operaia, celebra ancora una volta le Martens...
27.05.2022 195

Nike lascia la Russia

Secondo Vedomosti, Nike, uno dei principali produttori americani di abbigliamento sportivo e calzature, sta riducendo le vendite in Russia.
26.05.2022 237

Iscriviti ai nostri social network

Cari lettori di Shoes Report, colleghi e partner, partecipanti alla mostra Euro Shoes! Il nostro spazio informativo oggi, dove pubblichiamo notizie del settore calzaturiero, mostre di Shoes Report, articoli di esperti, contenuti utili e fotografici, è il sito web di Shoes...
25.05.2022 294
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio